Articoli su Siria

Notizie »

Cuba smentisce invio di truppe in Siria

Il Ministero di Relazioni Estere di Cuba (MINREX) divulgò un comunicato nel quale denuncia una notizia qualificata come “irresponsabile ed infondata “, nella quale si afferma che il governo della nazione antillana inviò truppe a Siria per appoggiare il presidente Bashar al-Assad.

Notizie »

Russia denuncia potente campagna diffamatoria dell’Occidente sull’azione in Siria

La portavoce ufficiale della cancelleria Maria Zajarova denunciò oggi una potente campagna di diffamazione e tergiversazione da parte di mezzi di stampa e politici di Occidente sull’azione militare della Russia in Siria. Zajarova affermò in una conferenza stampa, convocata in maniera straordinaria, che la feroce campagna antirussa si basa principalmente su accuse di una supposta illegittima ed incomprensibile presenza di Mosca in territorio siriano.

Notizie »

La morte del bambino siriano Aylan Kurdi è uno schiaffo all’Umanità

La foto dal bambino siriano Aylan Kurdi, senza vita sulla sabbia di una spiaggia turca, schiocca come una frusta sulla coscienza di un’Europa ipocrita e silenziosa, che nega protezione alle sue proprie vittime. Con tre anni, Aylan si somma alla lunga lista di siriani morti in conseguenza di un conflitto che dura da più di quattro anni, e che si avvicina già pericolosamente al quarto di milione di vittime.

Notizie »

Europa si è trasformata in una forza senza valori e senza compassione

L’Europa affronta in questo momento quella che probabilmente si trasformerà nella maggiore crisi di rifugiati dalla Seconda Guerra Mondiale. Non solo per quello che è successo fino ad ora, bensì per quello che continuerà a succedere. Davanti a questa situazione, i governi dell’UE hanno reagito ignorando le loro responsabilità, mercanteggiando con le insufficienti quote che la Commissione Europea voleva assegnare loro e facendo dichiarazioni che denotano una totale mancanza di compassione e solidarietà con le vittime di una guerra (una situazione nella quale si trovano, oltre ai siriani, i libici, gli afgani, gli eritrei ed i sudanesi del sud).

Notizie »

Presidente siriano denuncia minaccia di mercenari pagati da Israele

“I gruppi terroristici che operano in Siria sono mercenari pagati da Israele e rappresentano una minaccia maggiore che gli attacchi aerei ordinati da Tel Aviv”, ha affermato il presidente siriano, Bashar al-Assad. In un’intervista concessa alla rete televisiva libanese al-Manar, al-Assad ha insistito che i veri strumenti che Israele utilizza contro Damasco (le bande estremiste armate, come l’Isis), sono più pericolose dei recenti attacchi aerei eseguiti dall’aviazione sionista contro la città di Quneitra e nelle Alture del Golan occupato.

Notizie »

Israele alberga nei suoi ospedali terroristi feriti che operano in Siria

Il Primo Ministro dell'Israele, Benjamin Netanyahu, ha reiterato il suo appoggio ai gruppi terroristici che operano in territorio siriano. Foto: SANA

L’Esercito di Israele ha trasportato due terroristi feriti in Siria in centri assistenziali in territorio occupato, appartenente allo Stato della Palestina, per dare loro attenzione medica. Secondo quanto pubblicato in Hispan TV questi spostamenti a centri di attenzione ubicati in territorio palestinese occupato si danno in mezzo a ritagli del preventivo che hanno provocato che alcuni civili con necessità di trattamento fossero respinti.

Notizie »

Rabu, un paese di martiri

“Solo voglio sapere se è vivo o morto”, afferma Nadia Marouf raccontando la storia di suo marito Yussef Iskander, presumibilmente assassinato nella città siriana di Raqqa, a 542 chilometri al nordest di Damasco. “Ho abbandonato Raqqa in settembre del 2012, quando la situazione si complicò, coi miei figli Hala e Yehia, di tre e cinque anni, rispettivamente”, spiega a Prensa Latina, nel piccolo ed umile villaggio di Rabu, nella centrale provincia di Hama.

Notizie »

Netanyahu si approfitta dell’assassinio di Foley

Un giornalista nordamericano è decapitato da un uomo mascherato in nero. Si diffondono immagini che provocano orrore e furia nei paesi occidentali. Lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante controlla ampie zone dell’Iraq ed è la principale forza insorta nella guerra di Siria. Che cosa suppone tutto questo per il Governo di Israele?

Notizie »

Uruguay disposto a ricevere bambini siriani come rifugiati

Il presidente uruguaiano, Josè Mujica, avrebbe comunicato al segretario generale dell’ONU, Ban Ki-moon, la sua proposta di ricevere in Uruguay circa 50 bambini siriani come rifugiati. Il settimanale “Busqueda” ha citato oggi fonti ufficiali ed alcuni partecipanti nei preparativi, che riportano che Mujica ha inviato una lettera su questo tema al capo delle Nazioni Unite.

Notizie »

Ribelli siriani preparano un attacco chimico per accusare il Governo

Ribelli siriani stanno preparando un attacco chimico nella periferia di Damasco per poi accusare il Governo del crimine, ha affermato il rappresentante permanente del paese arabo presso l’ONU, Bashar Jaafari. Il diplomatico siriano ha informato sul tema in una lettera inviata al Consiglio di Sicurezza ed al segretario generale dell’ONU, Ban Ki-moon, e pubblicata nel sistema elettronico di documenti delle Nazioni Unite.