Articoli su Notizie

Notizie »

Petizione contro il bloqueo USA contro Cuba raggiunge 26.000 firme

Carlos-Lazo

Il progetto di solidarietà Puentes de Amor ha già raccolto 26.000 firme per esigere al governo degli Stati Uniti di togliere il bloqueo economico contro Cuba, ha annunciato sui social l’attivista Carlos Lazo. La petizione online (disponibile su www.puentesdeamor.com) ha così superato la cifra prevista di 25.000 firme in rifiuto all’assedio economico contro l’isola e nei prossimi giorni raggiungerà probabilmente le 30.000, ha affermato il leader dell’iniziativa.

Notizie »

Scienziati cubani aggiornano sull’efficacia di Soberana 02 + Soberana Plus e l’autorizzazione all’uso d’emergenza di Abdala

vacunas-covid-cuba-580x435

Eduardo Martínez Díaz, presidente di BioCubaFarma, ha esteso questo venerdì in una conferenza stampa le informazioni sull’efficacia di Soberana nel suo schema a tre dosi insieme a Soberana Plus e l’autorizzazione all’uso d’emergenza dell’Autorità di Regolamentazione dei Medicinali, delle Attrezzature e dei Dispositivi Medici (Cecmed) per Abdala.

Notizie »

Tribunale honduregno ha dichiarato colpevole l’assassino intellettuale di Berta Cáceres

y-berta

Un tribunale honduregno ha dichiarato oggi colpevole David Castillo come coautore intellettuale dell’omicidio dell’ambientalista Berta Cáceres, commesso il 2 marzo 2016. La lettura della sentenza, che potrebbe essere tra i 30 e i 35 anni di reclusione, avverrà il 3 agosto, ha precisato lo stesso organo di amministrazione della giustizia.

Notizie »

Negozi in MLC: tra accaparratori e rivenditori

colonia-espanola-2-foto-vicente-brito-580x330

I negozi di valuta liberamente convertibile (MLC) sono diventati, ben presto, un enorme business. Non proprio per quelli che, di volta in volta e con il massimo impegno, destinano parte del proprio stipendio a “ricaricare” la propria tessera magnetica e poter poi acquistare beni di prima necessità, ad esempio, o per molti di coloro che ricevono assiduamente rimesse dall’estero. I negozi in MLC, in molti luoghi, sono stati una porta aperta e, a quanto pare, senza serratura, attraverso la quale si sono intrufolati impunemente accaparratori e rivenditori, tutti schegge dello stesso ramo.

Notizie »

Puentes de Amor annuncia un appello in tweet per la fine del bloqueo USA contro Cuba

carlos-lazo3

Il progetto Puentes de Amor, che continua il suo cammino da Miami verso la capitale degli Stati Uniti, ha fatto un appello oggi per un tweet mondiale domani, che esiga la revoca delle sanzioni di Washington contro la famiglia cubana. Il principale promotore dell’iniziativa, il professore cubano-americano Carlos Lazo, ha dichiarato a Prensa Latina che martedì pubblicherà su Twitter un video in inglese indirizzato al presidente Joe Biden per spiegare il motivo della camminata: esigere la fine di queste misure coercitive.

Notizie »

Triste decisione quella del club del Barcellona di giocare nella Gerusalemme occupata

L'accoglienza di Mahmoud Abbas presso la sede della presidenza palestinese alla spedizione del Barça si è spostata a Betlemme nel 2013, nell'ambito del tour 'Peace Tour'.

La Federcalcio Palestinese (PFA) ha oggi deplorato la decisione del club di Barcellona di disputare un’amichevole con la squadra del Beitar nella città di Gerusalemme, la cui zona orientale è occupata da Israele dal 1967. Pur rispettando il diritto di qualsiasi squadra di fare amichevoli con un’altra, ci teniamo a sottolineare il fatto che giocando la partita a Gerusalemme, che comporta attività nella parte occupata, il Barcellona violerebbe i diritti della PFA, sottolinea l’ente in un comunicato.

Notizie »

Cuba prima del passaggio di Elsa

Elsa

Elsa, il primo uragano dell’attuale stagione ciclonica nel bacino dell’atlantico, costituisce una potenziale minaccia per il territorio cubano. Secondo i modelli di previsione, i suoi effetti potrebbero iniziare a farsi sentire nella regione orientale a partire da sabato sera o dall’inizio di domenica.

Notizie »

In solidarietà con Cuba confidano nella fine del bloqueo USA

carlos-lazo

Si avvicina sempre di più l’inizio della fine delle sanzioni del governo degli Stati Uniti contro la famiglia cubana, avverte l’attivista Carlos Lazo, coordinatore del progetto Puentes de Amor. Più di 25.500 firme sostengono la petizione (www.puentesdeamor.com) per il presidente Joseph Biden per revocare il bloqueo e alleviare il dolore della gente dell’isola in questi tempi di impatto della pandemia della COVID-19, ha detto Lazo in un’intervista con Prensa Latina.

Notizie »

Fidel 60 anni fa: la Rivoluzione non deve mai rinunciare a contare con la maggioranza del popolo

fidel-palabra-a-los-intelectuales-580x330

Certo, in questo tipo di discussioni a cui partecipiamo anche noi, gli uomini di governo — o almeno in questo caso in particolare, nel mio — non sono nelle migliori condizioni per discutere le questioni in cui voi siete degli specialisti. Noi, essendo uomini di governo ed essendo agenti di questa Rivoluzione, non significa che siamo obbligati… Forse siamo obbligati, ma in realtà non significa che dobbiamo essere esperti in tutte le questioni. È possibile che se avessimo portato molti dei compagni che hanno parlato qui a una riunione del Consiglio dei Ministri per discutere dei problemi che ci sono più familiari, si sarebbero trovati in una situazione simile alla nostra.

Notizie »

La carovana Puentes de Amor Miami-Washington avanza negli Stati Uniti

caravanaMiamiWashington-bloqueo-580x326

La carovana cubano-americana partita da Miami, in Florida, prosegue con successo verso la sua destinazione finale, la capitale degli Stati Uniti, ha riferito oggi Carlos Lazo, coordinatore di questa azione contro il bloqueo statunitense di Cuba. Lazo, direttore del progetto Puentes de Amor, ha spiegato a Prensa Latina che sebbene la distanza in linea retta sia di circa duemila chilometri fino a Washington, in realtà cammineranno molto di più poiché ci saranno deviazioni verso le principali città durante il viaggio.