Artículos de Notizie

Notizie »

Finalmente arrestano in Cile uno stretto collaboratore di Pinochet

ex-jefe-de-seguridad-de-pinochet-580x354

Dopo vari anni di fuga dai tribunali grazie a scuse legali, il colonnello ritirato Cristian Labbè, ex capo di sicurezza di Augusto Pinochet, è stato arrestato per ordine di un giudice. Labbè, anche ex sindaco di un quartiere borghese di questa capitale, integrante della giunta militare di Pinochet (1973-1990) ed uno dei suoi più stretti collaboratori, è accusato dell’applicazione di torture a quattro giovani a Panqguipulli, in Temuco, città del sud del Cile, nel 1973.

Notizie »

Siria denuncia esplosione di armi chimiche provocata dagli Stati Uniti e dai loro alleati

siria-conflicto-guerra-580x304

Centinaia di persone sono morte questo mercoledì dopo un attacco della coalizione internazionale contro un magazzino di armi chimiche dell’Isis a Deir ez Zor, come informa lo Stato maggiore siriano. Tra le vittime mortali dell’attacco diretto dagli Stati Uniti ci sono numerosi civili.

Notizie »

Maduro sottolinea il patriottismo del Venezuela durante il golpe di stato del 2002

manifestacion-bolivariana

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, emerse oggi “lo spirito patriota del popolo” tre lustri fa, durante il golpe di Stato contro il leader della Rivoluzione Bolivariana, Hugo Chavez. Nei fatti suscitati dal 11 al 13 aprile 2002 si evidenziò la vocazione nazionalista in difesa della nostra sovranità ed indipendenza, manifestò per mezzo del suo account nella rete sociale Facebook.

Notizie »

Russia vieta all’ONU risoluzione su armi chimiche in Siria

Vladimir Safronov

Russia vietò nel Consiglio di Sicurezza dell’ONU un progetto di risoluzione promosso dagli Stati Uniti, Francia e Regno Unito che cerca di fare pressioni sulla Siria sotto la giustificazione di un ipotetico uso di armi chimiche contro i civili. Oltre a Russia, anche Bolivia votò contro l’iniziativa, mentre Cina, Etiopia e Kazakistan si astennero.

Notizie »

Nuovi dettagli sul presunto attacco chimico in Siria

caschibianchi

Dentro l’opprimente valanga mediatica sul presunto attacco chimico nella località di Jan Sheijun, nella provincia siriana di Idleb, risulta sempre di più evidente che non ci sono prove per dimostrarlo. Le più recenti notizie indicano che Shajul Islam, pseudonimo del medico che mandò molti tweet, continuamente, sul fatto da un ospedale non identificato, fu giudicato per terrorismo nel Regno Unito ed appartiene al gruppo che sequestrò il giornalista britannico John Cantlie nel 2012.

Notizie »

L’Italia è la base dell’attacco USA alla Siria

portaerei

Dopo l’attacco missilistico Usa alla Siria, il ministro degli esteri Alfano ha dichiarato che l’Italia è preoccupata della «sicurezza e stabilità della regione mediterranea». In che modo vi contribuisce lo dimostrano i fatti. Le due navi da guerra statunitensi, la USS Porter e la USS Ross, che hanno attaccato la base siriana di Shayrat, fanno parte della Sesta Flotta la cui base principale è a Gaeta in Lazio. La Sesta Flotta dipende dal Comando delle forze navali Usa in Europa, il cui quartier generale è a Napoli-Capodichino.

Notizie »

Ministro venezuelano, Elias Jaua, respinge le accuse di uso di armi chimiche

Elías-Jaua

Il ministro venezuelano di Educazione, Elias Jaua, ha respinto categoricamente oggi le affermazioni di David Smolansky, sindaco oppositore del municipio El Hatillo, nello stato di Miranda, che accusò il governo bolivariano di usare armi chimiche contro i manifestanti. Il dirigente socialista reiterò questo lunedì, in una conferenza stampa effettuata a Caracas, che Venezuela è firmatario e puntualmente rispettoso degli accordi internazionali in materia di proibizione e non uso di armi chimiche e di distruzione di massa.

Notizie »

Bruno Rodriguez: La nostra forza è l’unità della Patria Grande

alba03-580x401

Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, espose oggi i risultati del XV Consiglio Politico dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America – Trattato di Commercio dei Popoli (Alba-TCP), svoltosi in questa giornata a L’Avana. Alla fine dell’incontro regionale, Rodriguez diede lettura alla dichiarazione finale della riunione che radunò i ministri di Relazioni Estere dei paesi membri dell’Alba-TCP.

Notizie »

Il fantasma di un confronto generalizzato in Siria

`questo è quello che resta della base siriana dopo l'attacco degli USA

Il fantasma di un confronto generalizzato in territorio siriano diventa praticamente un incubo concreto a partire dagli insensati atteggiamenti nella regione del Medio Oriente, propiziate dall’attacco statunitense contro una base aerea nella provincia di Homs. Dal Qatar, il canale Al Jazeera intensificò la diffusione di informazioni tergiversate su quanto accaduto in un chiaro sostegno ai gruppi jihadisti e sull’appoggio dell’Arabia Saudita, degli Emirati Arabi Uniti e della Turchia.

Notizie »

Venezuela respinge ingerenza del capo del Comando Sud degli USA

Delcy Rodriguez, Ministra delle Relazioni Estere

Il Governo del Venezuela respinse oggi le dichiarazioni dell’ammiraglio Kurt Tidd, capo del Comando Sud degli Stati Uniti, che assicurò che la supposta crisi umanitaria della nazione sud-americana può esigere una soluzione a livello regionale. “Protestiamo categoricamente per i concetti emessi da Tidd che prefigurano un’aggressione al Venezuela, alla difesa della falsa dottrina di sicurezza collettiva della regione”, dichiara un comunicato divulgato dal Ministero di Relazioni Estere.