Notizie »

“Las palabras como armas”: compromesso rivoluzionario e costruzione identitaria, ecco l’esempio che Tony Guerrero ha trasmesso nel suo incontro con gli studenti universitari di Milano

Il periodo di riflusso politico che ebbe inizio negli anni Novanta del secolo passato, dopo il crollo dell’URSS e della maggior parte dei paesi socialisti, fu anche lo scenario di emergenza da parte di Cuba di fronte all’implementarsi delle azioni di destabilizzazione della Rivoluzione cubana da parte degli Stati Uniti del Nord America, la cui

Notizie »

Roberto Saviano, il Venezuela e i veri bersagli da colpire di chi vuole oggi difendere la causa degli ultimi

Pochi giorni fa Roberto Saviano ha deciso di scrivere un articolo sul Venezuela e ha emesso delle vere e proprie sentenze senza palesare il minimo dubbio nel suo racconto: “Diosdado Cabello è sotto inchiesta per narcotraffico e riciclaggio di denaro. È il presidente dell’Assemblea Nazionale, il parlamento venezuelano.

Notizie »

Ex cancelliere uruguaiano Almagro assume la Segreteria Generale dell’OSA

Il diplomatico uruguaiano Luis Almagro ha assunto oggi la Segreteria Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) con l’obiettivo di rinnovare un’entità in crisi per il discredito in buona parte dell’emisfero. Dopo sostituire il cileno Josè Miguel Insulza (2005-2015), l’ex cancelliere dell’Uruguay ha affermato che non gli interessa essere l’amministratore della crisi dell’OSA, bensì il responsabile della sua rinnovazione.

Notizie »

Tom Wilner: Obama è in possesso di quei poteri presidenziali idonei per restituire Guantanamo a Cuba

WASHINGTON D.C. Tom Wilner è uno degli avvocati più importanti di Washington e probabilmente l’unico che ha vinto dei processi in seno alla Corte Suprema degli Stati Uniti, là dove la giurisprudenza ha creato così dei precedenti all’interno del codice penale. Thomas B. Wilner ha rappresentato i prigionieri di Guantanamo durante il processo nel quale fu concesso a loro di essere assistiti da un avvocato, ove la Corte Suprema riconobbe a questi l’Habeas Corpus. Ciò detto, la giustizia non è stata ancora scritta in merito.

Notizie »

Martì, precursore dell’antimperialista latino-caraibico

Il 19 maggio 1895 – 120 anni fa – cadde in combattimento Josè Martì, Apostolo dell’indipendenza di Cuba e precursore indiscutibile dell’antimperialismo moderno in America Latina e nei Caraibi. Lui fu anche il continuatore di quelle idee di sovranità, unità e integrazione latino-caraibica di Miranda e Bolivar, che arricchirono nel divenire la sua importante vita.

Notizie »

Appoggiano candidatura al Premio Nobel della brigata medica cubana Henry Reeve

La Fondazione Internazionale Hugo Chavez per la Pace, l’Amicizia e la Solidarietà oggi una dichiarazione in appoggio alla proposta di concedere il Premio Nobel della Pace alla brigata medica cubana Henry Reeve.

Notizie »

Avvicinamento a Cuba è vantaggioso per gli USA, afferma la Casa Bianca

L’avvicinamento tra gli Stati Uniti e Cuba costituisce un scenario vantaggioso per il paese settentrionale, ha ammesso oggi il segretario di stampa della Casa Bianca, Josh Earnest, che ha anche confermato l’interesse del presidente Barack Obama di visitare l’isola.

Notizie »

Quale sarebbe il miracolo più grande: che il Papa convertisse alla fede Raul Castro, o che la stampa informasse, con rigore, su Cuba?

Il papa converte Raul Castro”, titolano i 12 giornali del gruppo spagnolo Vocento. “Il (…) presidente di uno degli ultimi paesi comunisti del mondo, ieri si è mostrato tanto impressionato dal papa Francisco che ha detto che non esclude di tornare ad abbracciare il cattolicesimo” si legge in una nota dell’agenzia tedesca DPA pubblicata, a sua volta, in molti giornali. Ma che cosa c’è di vero in tutto questo?

Notizie »

Antonio Guerrero, uno dei cinque eroi cubani: «Chi considera Cuba un piccolo faro, dovrebbe desiderare il cambiamento anche a casa propria»

Già, la storia: Antonio, che ha ripetuto di rappresentare i cinque ma di voler essere considerato uno degli undici milioni di cubani, ha spiegato: «la storia del mio paese è piena di eventi importanti, forse quella di noi cinque non è così grande come quella dei nostri medici che in Sierra Leone hanno lottato contro l’Ebola»,

Notizie »

La Cuba di Martí: progetto, realtà e prospettiva

Cintio Vitier

Pubblichiamo qui di seguito la straordinaria conferenza che lo scrittore e poeta cubano Cintio Vitier (1921-2009) ha impartito il 18 maggio del 1995 nel Teatro Heredia di Santiago di Cuba. Per via della sua attualità, Cubadebate la riproduce a latere del 120° anniversario della caduta in combattimento dell’Eroe Nazionale José Martí