Articoli su Julian Assange

Notizie »

Julian Assange e Ricardo Patiño offrono una conferenza stampa congiunta

Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, compie oggi due anni d’asilo politico nell’ambasciata di Ecuador a Londra, ed è per questo che ha offerto una conferenza stampa online insieme il ministro degli esteri ecuadoriano, Ricardo Patiño.

Notizie »

Calle 13 invita a pirateggiare il suo disco MultiViral

Renè Perez

Renè Perez, direttore del popolare gruppo portoricano Calle 13, ha invitato a pirateggiare il suo nuovo disco MultiViral, per quelli che non hanno denaro per comprarlo. “Quello che importa è favorire l’arte”, ha argomentato in una chiacchierata con studenti messicani nell’Università Autonoma del Messico (UNAM). Il cantante, conosciuto come Residente, ha detto che “Il disco è in vendita, ma se non hanno denaro, possono pirateggiarlo. Questa è la proposta della nostra casa discografica, che magari andrà presto in bancarotta.”

Notizie »

Assange e Calle 13 cantano alla manipolazione informativa

AssangeCalle13

Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, e Calle 13, gruppo di Porto Rico, hanno composto una canzone che tratta sulla manipolazione informativa dei mezzi di comunicazione, intitolata “Multi-viral”. Un video clip, pubblicato da Residente (Renè Perez), vocalist di Calle 13, rivela un incontro del cantante con Assange, in luglio scorso, a proposito della sua visita all’ambasciata dell’Ecuador a Londra, dove trattano i dettagli della canzone.

Notizie »

La mia solidarietà con la causa dei Cinque: Julian Assange in videoconferenza con giovani cubani

julian-assange-la-habana_cubadebate12

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, si è solidarizzato con la causa dei Cinque, ed è apparso su uno schermo durante una videoconferenza L’Avana-Londra con un nastro giallo come spilla sul suo petto. “La mia solidarietà con i Cinque”, ha detto Assange, ed ha riconosciuto che Wikileaks, come Cuba, vive il bloqueo degli USA.

Notizie »

Compie un anno l'asilo politico di Julian Assange

julian_assange_aus_artwork-only_

L'asilo di Julian Assange nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra compie un anno e potrebbe rimanere nella struttura fino a che finisca il termine dell’estradizione. L'australiano, di 41 anni, potrebbe continuare in questa condizione fino ad almeno il 2022, in un sempre di più complesso caso di asilo politico che costerebbe al Regno Unito circa 62 milioni di dollari e che potrebbe rendere tese le relazioni diplomatiche con l'Ecuador, ha sottolineato il quotidiano digitale El Telegrafo.

Notizie »

Assange: “Gli USA controllano quasi tutte le comunicazioni in America latina”

julian-assange-wikileaks

Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, ha denunciato che la sovranità dei paesi dell’America latina e dei Caraibi “è in rischio” perché gli Stati Uniti controllano quasi tutte le loro comunicazioni attraverso la Rete. Assange ha segnalato che l’infrastruttura di Internet dirige “gran parte del traffico” da e verso l’America Latina attraverso dei cavi di fibra ottica che fisicamente passano attraverso gli USA.

Notizie »

Assange: “Internet è la maggiore macchina di vigilanza”

Julian Assange

La guerra invisibile per il controllo di Internet ed il futuro della nostra società sono alcuni dei temi che abborderà il nuovo libro del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, un’opera basata su uno degli episodi del programma esclusivo di RT ‘Dialoghi con Julian Assange ‘.

Notizie »

Assange: “Barack Obama è un lupo con pelle di agnello”

assange-julian-

“Obama sembra essere una buona persona, proprio qui radica il problema. Un agnello con pelle di lupo è migliore che un lupo con pelle di agnello”, ha segnalato Assange e predisse nuovi attacchi contro il sito web WikiLeaks da parte del Governo statunitense. “Tutta l’attività degli Stati Uniti contro WikiLeaks è incominciata durante l’Amministrazione Obama”, ha aggiunto.

Notizie »

Correa propone una “facile soluzione” per il Caso Assange

Rafael Correa

Il caso che mette a confronto Ecuador con Gran Bretagna per l’asilo politico che ha concesso Quito al fondatore di Wikileaks, Julian Assange, ha una soluzione facile, ha affermato questo venerdì a Santiago il mandatario ecuadoriano Rafael Correa.

Notizie »

Cancelliere ecuadoriano difende il diritto di asilo di Julian Assange

Ricardo Patiño

Il cancelliere dell’Ecuador, Ricardo Patiño, affermò, nella sede delle Nazioni Unite, a New York, che il salvacondotto affinché Julian Assange possa rifugiarsi nell’asilo politico concesso dal suo paese è necessario e giusto. “Ora l’unica possibilità per potere risolvere in forma legale, giusta ed umana il caso è la consegna da parte del Regno Unito del salvacondotto”, spiegò.