Fidel riflessioni »

UNA PROVA DEL FUOCO

UNA PROVA DEL FUOCO

Mentre il nostro popolo il 1o Maggio, Giorno dei Lavoratori, gusta con gioia l’anno dove si compierà il mezzo secolo della vittoria della Rivoluzione ed il settanta anniversario della creazione della Centrale di Lavoratori di Cuba (CTC), alla sorella Repubblica di Bolivia, consacrata a preservare la salute, educare e garantire la sicurezza del suo popolo, le mancano giorni, oppure ore, per soffrire eventi drammatici.

Fidel riflessioni »

IL NOSTRO SPIRITU DI SACRIFICIO ED IL RICATTO DELL’IMPERO

IL NOSTRO SPIRITU DI SACRIFICIO ED IL RICATTO DELL'IMPERO

La prima informazione che ho visto è arrivata tramite l’agenzia di notizie italiana ANSA il 22 aprile.

Fidel riflessioni »

I VIVI ED I MORTI

I VIVI ED I MORTI

Puoi pensare che la tua barchetta sta risalendo il fiume, ma se la corrente è più forte starà retrocedendo.

Fidel riflessioni »

PACE E PROSPERITÀ

PACE E PROSPERITÀ

Il Papa Benedetto XVI ha detronizzato il Primo Ministro inglese Brown, il successore di Blair, che ho conosciuto e con cui 10 anni fa a Ginevra ho parlato alcuni minuti durante una pausa della Seconda Conferenza dell’OMC, manifestando, al termine del suo discorso, il mio disaccordo nei riguardi di una sua frase erronea sullo stato sociale dei bambini inglesi. Dalla voce, dagli argomenti e dal tono di Brown durante la sua conferenza stampa accanto a Bush, mi è parso tanto presuntuoso come il suo predecessore alla guida del Partito Laburista. L’agire del nuovo Primo Ministro britannico, in concomitanza con la visita del Papa, è stata identica a quella di un capo di governo di una repubblica delle banane.

Fidel riflessioni »

NON FARE CONCESSIONI ALL’IDEOLOGIA NEMICA

NON FARE CONCESSIONI ALL'IDEOLOGIA NEMICA

Ho deciso di scrivere questa riflessione dopo aver ascoltato un commento pubblico divulgato da un organo d’informazione della Rivoluzione, che non indicherò concretamente.

Fidel riflessioni »

BUSH, I MILIONARI, IL CONSUMISMO ED IL SOTTOCONSUMO

BUSH, I MILIONARI, IL CONSUMISMO ED IL SOTTOCONSUMO

Non è necessario provare che il massacro prosegue con crescente odio in Iraq, un paese dove oltre il 95 per cento del paese è musulmano ? oltre il 60 per cento sono sciiti ed il resto sunniti – ed in Afghanistan, dove più del 99 per cento è anch’esso musulmano ? l’80 per cento sunnita ed il resto sciita. Entrambi i paesi sono inoltre composti da nazionalità ed etnie d’origini e territori differenti.

Fidel riflessioni »

BUSH, LA GUERRA E LA LOTTA A MORSI PER UN PEZZO DI VITA

BUSH, LA GUERRA E LA LOTTA A MORSI PER UN PEZZO DI VITA

Nella riflessione intitolata “Bush nel cielo”, pubblicata dalla nostra stampa lo scorso 23 marzo, ho affermato che Bush avrebbe fatto le sue durante la riunione dell’Alleanza Atlantica a Bucarest, capitale della Romania, il primo, il 2 ed il 3 aprile.

Fidel riflessioni »

LA VITTORIA CINESE (II Parte)

LA VITTORIA CINESE (II Parte)

Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, nel 1914, la Cina s’unisce agli alleati. Per compensarla, le offrono che le concessioni germaniche nella provincia di Shandong le saranno restituite al termine del conflitto. Dopo il Trattato di Versailles, imposto dal presidente degli Stati Uniti Woodrow Wilson, sia agli amici che ai nemici, le colonie germaniche sono trasferite al Giappone, alleato più potente della Cina.

Fidel riflessioni »

LA VITTORIA CINESE (I Parte)

LA VITTORIA CINESE  (I Parte)

Senza alcune elementari nozioni storiche non si capirebbe il tema che affronto.

Fidel riflessioni »

IL DISTACCAMENTO RITORNA IMBATTUTO

IL DISTACCAMENTO RITORNA IMBATTUTO

Mercoledì 26 marzo, Lisandra Guerra, 20 anni, si è laureata a Manchester, in Gran Bretagna, campionessa mondiale nella specialità dei 500 metri a cronometro durante il Campionato Mondiale di Ciclismo su Pista, dopo avere duramente gareggiato con atlete di 37 paesi.  Che sana e legittima soddisfazione, frutto della nostra educazione, del nostro sport, della nostra gioventù, delle nostre donne! Onore a chi se lo merita!