Notizie »

Deterioramento nel trasporto pubblico della capitale, conferma funzionario

Il servizio statale del trasporto pubblico affronta oggi inconvenienti, come il deterioramento, a L’Avana, situazione ciclica che le autorità hanno tentato di eliminare perfino con permessi ai privati.

D’accordo con dichiarazioni del Direttore Generale della Direzione dei Trasporti a L’Avana, Yoel Arche, stanno operando solo 470 autobus, dei 900 che possiede la capitale, secondo la stazione radio nazionale Radio Rebelde.

“Si sono prese una serie di misure organizzative e di controllo per minimizzare la situazione”, espose Arche, mentre gli abitanti de L’Avana che uscivano presto per i loro lavori dovevano ricorrere agli “aventones” o “botellas” (autostop).

Il funzionario incolpò, in parte, della situazione ad “alcune indiscipline degli autisti ed ispettori, che non svolgono il loro ruolo come è stato orientato, anche quando sono applicate loro misure disciplinari fino al punto della separazione definitiva dal posto di lavoro.”

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*