Articoli su L’Avana

Notizie »

L’Avana che vive in Eusebio Leal

Eusebio Randy

Per festeggiare il 500º anniversario de L’Avana, come omaggio all’immenso lavoro svolto dallo Storiografo de L’Avana, pubblichiamo il finale dell’intervista ad Eusebio Leal, fatta da Randy Alonso, nostro direttore, per la Mesa Redonda, il 18 ottobre 2019:

Notizie »

Luci della città italiana di Torino illumineranno Avenida Galiano a L’Avana

luci Galliano

Un regalo della città italiana di Torino alla capitale cubana, per il 500º anniversario della sua fondazione, sarà questa sera l’illuminazione artistica de l’Avenida Galiano, con 16 costellazioni in luminarie. La popolosa via del municipio di Centro Habana ha per nome ufficiale Avenida Italia, e la cerimonia avrà luogo alle nove di sera, ha detto alla stampa locale Luis Carlos Gongora, vicepresidente del Consiglio dell’Amministrazione Provinciale, informando il programma di attività per il mezzo millennio di questa Villa di San Cristobal.

Notizie »

Eusebio Leal: “Bisogna trasmettere a tutte le generazioni il culto della bellezza”

eusebio-leal-portata

Davanti allo Storiografo de L’Avana, Eusebio Leal, si sono sedute decine di persone con il proposito di intervistarlo, in forme infinite si sono raccolte le sue opinioni su “l’umano e il divino”, l’immateriale e il tangibile. Quando si viene a conoscenza del fatto che si avrà la possibilità di avere questo ruolo all’immenso onore si somma la stessa dose di ansia.

Notizie »

Per la prima volta a Cuba una coppia transgender si sposa

Ramsces e Dunia, due persone transgender, hanno ufficializzato la loro unione nel matrimonio. Foto: pagina Facebook del Cenesex

Due persone transgender hanno formalizzato la loro unione martedì 16 luglio, nel Palazzo dei Matrimoni di San Francisco de Paula, a L’Avana, secondo quanto informa il Centro Nazionale di Educazione Sessuale (CENESEX) attraverso la sua pagina in Facebook. Nella nota, l’istituzione spiega che questo atto “non viola ciò che è stabilito nell’ordinamento giuridico cubano” perché nel caso di Dunia e Ramsces, si tratta di due persone i cui generi registrati alla nascita sono maschio e femmina rispettivamente, anche se non sono coerenti con le loro identità di genere.

Notizie »

Autorità offrono informazioni ufficiali sull’incidente nel Malecon de L’Avana

accidente01-e1558467482301-580x307

Autorità della Commissione Nazionale di Transito hanno offerto i risultati preliminari dell’investigazione sull’incidente accaduto nell’intersezione di 23 e Malecon a L’Avana, nella notte tra sabato 18 maggio e domenica 19 maggio 2019.

Notizie »

Astenio è ritornato ad entrare coi ribelli a L’Avana, 60 anni dopo

Astenio1

Uno di quei soldati ribelli che è entrato a L’Avana con Fidel l’8 gennaio 1959 ha parlato questo martedì davanti al popolo nella birreria Guido Perez, ne El Cotorro. Poco dopo, quando si dirigeva di ritorno ad occupare il suo posto nella Carovana, perché tutto era cronometrato e non si poteva perdere tempo, Cubadebate ha potuto chiacchierare alcuni minuti con Astenio Nestor Sosa Rosabal.

Notizie »

“Cuba mi piace molto”, assicura Will Smith a L’Avana

foto di ViStar

“Mi piace molto Cuba”, ha detto in perfetto spagnolo l’attore e rapper statunitense, Will Smith, poco prima che iniziasse la mezza maratona questa domenica nella capitale cubana. Smith è stato uno dei circa 300 corridori statunitensi che, nonostante le restrizioni del bloqueo, hanno partecipato al Marabana 2018, la maggiore competizione di questo tipo a Cuba.

Notizie »

Annunciano il X Congresso Internazionale di Chirurgia Italia-Cuba

congreso

Alla presenza dell’Ambasciatore José Carlos Rodríguez Ruiz e di più di 50 chirurghi di tutta l’Italia, il professore Pasquale Berloco, direttore di Chirurgia Generale e Trapianti d’Organo del Policlinico Umberto I, dell’Università di Roma “La Sapienza”, ha sottolineato lo sviluppo raggiunto nelle relazioni di collaborazione tra i chirurghi di Cuba e d’Italia, che ha permesso uno scambio accademico e scientifico-tecnico molto vantaggioso per le due parti, dato l’alto livello professionale degli oltre cinquecento chirurghi che durante questi anni hanno fatto parte di questo progetto congiunto.

Notizie »

Fidel l’8 gennaio 1959: questo è un momento decisivo della nostra storia

fidel-en-columbia

“Sono convinto che questo è un momento decisivo della nostra storia: la tirannia è stata abbattuta. La gioia è immensa. E tuttavia, rimane ancora molto da fare. Non dobbiamo sbagliarci pensando che, da adesso in poi, tutto sarà più facile; può darsi che da adesso in poi, tutto sarà più difficile. Il primo dovere di ogni rivoluzionario è quello di dire la verità. Ingannare il popolo, risvegliare in lui false illusioni, avrebbe sempre le peggiori conseguenze, e ritengo che è necessario avvertire il popolo in quel che riguarda l’eccesso di ottimismo”.

Notizie »

Tutta Cuba celebra il 1º Maggio

1ro-de-Mayo-dia-de-los-trabajadores-580x321

Alle 7:30 a.m. cominciò l’atto di celebrazione del Giorno Internazionale dei Lavoratori nella Piazza della Rivoluzione Josè Martì. Mezz’ora prima, già a Santiago di Cuba avevano dato inizio alle attività. Nella Piazza de L’Avana si trovava il presidente dei Consiglio di Stato e dei Ministri, Generale dell’Esercito Raul Castro Ruz. Il leader cubano è stato accompagnato dal primo vicepresidente Miguel Diaz-Canel, il presidente della Seychelles, Danny Faure, il segretario generale della Federazione Sindacale Mondiale, George Mavrikos; tra le altre personalità.