Articoli su Notizie

Notizie »

Cuba non riconosce il Consiglio nazionale di Transizione della Libia

minrex

L’Avana rifiuta di riconoscere il Consiglio nazionale di Transizione (CNT) come un governo legittimo della Libia, a causa del sostegno fornito ai ribelli dalla NATO. Cuba ha dichiarato che “le ingerenze e l’intervento militare della NATO hanno peggiorato il conflitto tra i dissidenti e i sostenitori di Gheddafi, e ha impedito al popolo libico di trovare una soluzione pacifica attraverso negoziati“.

Notizie »

Il Governo Mondiale Invisibile

caos_urb

L’umanità è sottomessa a un Governo Mondiale Invisibile composto di banchieri, petrolieri, finanzieri, proprietari d’immense fortune e proprietari della Banca privata della Federal Reserve USA. E’ il governo onnipotente che impone e ordina agli stati nazionali. Lo statista inglese Benjamin Disraeli che sapeva di cosa parlava ha detto: “Il mondo è governato da personaggi molto diversi da quelli che immaginano coloro che non si trovano dietro le scene”.

Notizie »

Ribelli respingono lo spiegamento militare dell’ONU, aumentano offensiva

gadafi

Leader del Consiglio Nazionale di Transizione (CNT) ha rifiutato oggi un eventuale spiegamento di militare dell’ONU in Libia, mentre proseguono la loro offensiva armata e vaticinano che Muamar El Gheddafi cadrà in una settimana. In dichiarazioni a mezzi informativi in questa capitale, dirigenti del CNT assicurarono che le forze oppositrici, che una settimana fa presero il controllo di praticamente tutta Tripoli, con l’appoggio dell’aviazione della NATO non ha bisogno di aiuto esterno.

Notizie »

L’Eurafrica di Sarkozy: La Libia come un Club Med

Sarkozy-Napoleon

La lotta per i cuori e le menti in Libia è quella tra due visioni in competizione dell’era post-Iraq: l’appello neoconservatore di Nicolas Sarkozy per l’”Eurafrica” contro la visione di Muammar Gheddafi di un’”Africa agli Africani”. Guidata dal panafricanismo di Gheddafi, la Libia è il paese più forte che si staglia sul cammino del progetto di Sarkozy per subordinare e ricolonizzare il continente africano a beneficio delle potenze industriali europee.

Notizie »

Monterrey: più di 50 morti nell’assalto al Casinò

Monterrey_thumb

CIUDAD JUAREZ E’ di almeno 53 morti il bilancio dell’assalto terroristico al Casino Royale di Monterrey, la più importante città del Nord del paese. Secondo le prime ricostruzioni un gruppo di almeno mezza dozzina di uomini armati sarebbero entrati nella sala da gioco affollata intorno alle 15.30 ora locale, le 23.30 italiane, sparando all’impazzata, quindi l’avrebbero cosparsa di benzina e poi avrebbero fatto esplodere almeno una granata.

Notizie »

Angelo Del Boca, storico del colonialismo e biografo di Gheddafi: «Decisivi i ribelli del Gebel»

Angelo Del Boca, storico del colonialismo e biografo di Gheddafi

Lo storico Angelo Del Boca: «Dopo il caos di Bengasi, la svolta militare grazie ai rivoltosi della montagna. E ora l’Italia non avrà più i vantaggi di prima». Abbiamo rivolto alcune domande sul precipitare del regime libico ad Angelo Del Boca, storico del colonialismo italiano e biografo di Gheddafi.

Notizie »

Madre di minore ucciso in Cile chiede giustizia

familia_adolescente_macul

La madre del minorenne cileno colpito da armi da fuoco oggi in questa capitale nel contesto delle proteste sociali ha chiesto che rispondano davanti alla giustizia i responsabili della morte di suo figlio. “Nulla mi restituirà mio figlio, ma credo che avrebbero potuto sparare all’aria, voglio solo che si faccia giustizia. Tutto ciò non deve succedere a nessuno, perché è un dolore molto grande”, ha segnalato Mireya Reinoso, madre di Manuel Gutierrez, che è stato ucciso da un colpo di pistola nel petto, all’alba. D’accordo con la testimonianza del fratello della vittima, Gerson Gutierrez, alcuni carabinieri spararono da un auto con proiettili di grosso calibro, colpendo Manuel al torace e causandogli la morte.

Notizie »

Antiterrorista cubano Gerardo Hernandez, aspetta l’Habeas Corpus

cinco-heroes

Rimane poco tempo affinché scada il termine alla presentazione del ricorso di Habeas Corpus, interposto dall’antiterrorista cubano Gerardo Hernandez, a cui Washington nega il diritto di essere ascoltato davanti alla giustizia. L’anteriore 25 aprile, la pubblico ministero Caroline Heck Miller, a nome del governo degli Stati Uniti, sollecitò al tribunale federale di Miami di respingere l’appello straordinario del lottatore cubano, condannato senza prove a due ergastoli.

Notizie »

Cuba esige che il Governo degli Stati Uniti punisca i veri terroristi

Canciller Bruno Rodríguez Parrilla

Nota del Ministero degli Esteri cubano sull’inserimento di Cuba, da parte degli Stati Uniti, nella lista degli Stati patrocinatori del terrorismo internazionale: Il 18 agosto, il Dipartimento di Stato ha inserito Cuba, per la trentesima volta, nella fittizia lista degli “Stati patrocinatori del terrorismo internazionale”, con l’unico proposito di screditare il nostro paese e di continuare a giustificare la politica crudele e respinta di blocco contro Cuba.

Notizie »

Capitale libica sotto bombardamenti della NATO

otan

Da mezza settimana portavoci dell’auto-denominato Consiglio Nazionale di Transizione (CNT) si aggiudicano importanti conquiste territoriali nelle zone di Bazh, Gananat ed Ahamada, come a Zlitane, ma i portavoci ufficiali libici li smentiscono. Ugualmente assicurarono che stringono il cerchio su Tripoli, mentre funzionari statunitensi affermarono che i giorni di Gheddafi sono contati.