Articoli su Stati Uniti

Notizie »

Sessanta anni di genocidio contro un paese: dal Memorandum di Mallory ai tempi della pandemia

No-al-Bloqueo-contra-Cuba-940-580x283

Un giorno come oggi, 60 anni fa, il governo degli Stati Uniti ha lasciato per iscritto i fondamenti della sua politica genocida contro Cuba. Il 6 aprile 1960, Lester D. Mallory, Vice Sottosegretario Assistente per i Temi Interamericani, in un memorandum segreto del Dipartimento di Stato definiva: “La maggioranza dei cubani appoggiano Castro… l’unico modo prevedibile per sottrargli appoggio interno è mediante la delusione e l’insoddisfazione che sorgano dal malessere economico e le difficoltà materiali… bisogna usare rapidamente tutti i mezzi possibili per debilitare la vita economica di Cuba… una linea di azione che, deve essere la più ingegnosa e discreta possibile, per ottenere i maggiori sviluppi nella privazione a Cuba del denaro e delle somministrazioni, per ridurle le risorse finanziarie ed i salari reali, provocare fame, disperazione ed il rovesciamento del governo.”

Notizie »

Cuba e le sue due pandemie

trumpvirus

La chiusura è arrivata anche alle sue frontiere. Da una settimana vigeva una chiusura parziale e solo potevano entrare i residenti, ma a partire da oggi non potranno atterrare voli con passeggeri, salvo di emergenza ed aeroplani con determinati alimenti e merci. Il governo è da varie settimane in discussione da combattimento, con gabinetto giornaliero di crisi, prodighe spiegazioni attraverso i mezzi e studi di indagine attiva -revisione clinica nelle comunità – per oltre 8 milioni di cubani, in una popolazione di 11 milioni.

Notizie »

Cuba salva

La nave da crociera Braemar nel porto del Mariel

La nave da crociera MS Braemar, con 5 casi confermati di COVID-19 ed un migliaio di persone a bordo, ha attraccato poco prima dell’alba di questo mercoledì nel Porto del Mariel, a 40 chilometri de L’Avana. Il corridoio di evacuazione aeroportuale verso la pista della terminale internazionale “Josè Martì”, da dove quattro aeroplani del Regno Unito hanno trasportato i passeggeri, si è svolto con la precisione di un meccanismo ad orologeria.

Notizie »

Un motivo in più per vedere Parasite: non piace a Trump

Fotogramma del film Parasite

Durante i 92 anni della premiazione degli Oscar, è la prima volta che un direttore ed un film internazionale vincono tante statuette. Tra loro ci sono quelle come Migliore Copione Originale e Migliore Film Internazionale. È arrivato ad Hollywood avendo già vinto la Palma d’Oro nel Festival di Cannes del 2019.

Notizie »

Quanto spendono gli Stati Uniti in ogni missile o bomba che lanciano?

Un F-35 Lightning II lancia una bomba GBU-32 JDAM in un campo di prove dell'Atlantico, 2012. Foto: Andy Wolfe / Reuters.

Non è nessun segreto che gli USA investono importanti somme nella difesa, ma quanto costa ognuno dei loro missili ed altri approvvigionamenti lanciati dall’aria? Questa è la domanda che si fa il portale The Drive che raccoglie i prezzi unitari medi che diversi rami delle forze armate statunitensi pensano pagare per differenti armi nell’anno fiscale 2021, come appaiono raccolti nei documenti preventivi ufficiali.

Notizie »

Ambasciatore russo denuncia restrizioni contro diplomatici russi e cubani da parte degli USA all’ONU

onu-580x260

Gli Stati Uniti restringono sempre di più i diplomatici dell’ONU, particolarmente quelli della Russia, Cuba ed Iran ma anche di altri paesi, ha denunciato in un’intervista con Sputnik il rappresentante permanente di Mosca presso le Nazioni Unite, Vasili Nebenzia. Per l’ambasciatore russo, non ci sono miglioramenti cardinali in questa situazione che non si limita a Russia o il tema di visti per i suoi diplomatici.

Notizie »

Gli Stati Uniti e le armi biologiche

coronavirius

Per quelli che si dichiarano increduli davanti alle evidenze che gli Stati Uniti potrebbero essere i responsabili dell’epidemia della polmonite di Wuhan o coronavirus, con la malsana intenzione di colpire l’economia e l’immagine della Cina, è necessario esporre alcuni antecedenti su questo tema. Secondo quanto pubblicato dalla rivista statunitense Whiteout Press, ed altre, nel 1931 il Rockefeller Institute for Medical Investigations ha usato cittadini statunitensi come topi di laboratorio, avendoli infettati con cellule cancerose, senza che loro lo sapessero.

Notizie »

Tribunale Supremo di Giustizia in Venezuela annulla decreto di Guaidò su riorganizzazione di TeleSur

telesur

La magistrata Lourdes Benicia Suarez Anderson è stata incaricata del processo del ricorso di nullità presentato dalla presidentessa del mezzo di comunicazione, Patricia Villegas. Il Tribunale Supremo di Giustizia del Venezuela ha informato questo mercoledì che la Sala Costituzionale ha dichiarato la nullità assoluta del decreto che stabiliva una Commissione per la Riorganizzazione della multi-piattaforma informativa TeleSur.

Notizie »

Avvocato di Julian Assange allega che non ha avuto tempo sufficiente per parlare col suo cliente

foto: AP

Julian Assange non ha avuto tempo sufficiente con la sua squadra legale per discutere come affrontare la richiesta di estradizione degli Stati Uniti, fatto che ha provocato ritardi nel caso, ha detto lunedì il suo avvocato ad una corte britannica. Dopo che è scappato mentre si trovava su cauzione nel Regno Unito, Assange ha passato sette anni ospitato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra prima che fosse portato fuori con la forza dal luogo per mano della polizia in aprile dell’anno scorso.

Israele è la vera minaccia nucleare in Medio Oriente

israele

«L’Iran non rispetta gli accordi sul nucleare» (Il Tempo), «L’Iran si ritira dagli accordi nucleari: un passo verso la bomba atomica» (Corriere della Sera), «L’Iran prepara le bombe atomiche: addio all’accordo sul nucleare» (Libero): così viene presentata da quasi tutti i media la decisione dell’Iran, dopo l’assassinio del generale Soleimani ordinato dal presidente Trump, di non accettare più i limiti per l’arricchimento dell’uranio previsti dall’accordo stipulato nel 2015 con il Gruppo 5+1, ossia i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’Onu (Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Russia, Cina) più la Germania.