Articoli su Cuba

Notizie »

Mariela Castro: “Tutto quello creato dal nemico bisogna usarlo con fini rivoluzionari”

Mariela

Mariela Castro. Deputata e direttrice del Cenesex. Nipote di Fidel Castro e figlia di Raul, Mariela Castro ha bevuto con il latte materno la politica fin dalla sua infanzia. Il Centro Nazionale di Educazione Sessuale ha promosso e realizzato una vera rivoluzione a favore dei diritti della popolazione LGBTI.
A febbraio, la popolazione cubana voterà la sua nuova Costituzione. E’ appena terminato il periodo di tre mesi di consultazioni a cui hanno partecipato nove milioni di persone “in uno dei migliori esercizi democratici che si siano fatti nel mondo per definire una Costituzione” afferma Mariela Castro. La deputata e direttrice del Centro Nazionale di Educazione Sessuale ha visitato Euskal Herria questa settimana. Sgrana, per GARA, quel nuovo testo costituzionale, che include il riconoscimento del matrimonio ugualitario, il processo di trasformazione socialista, l’introduzione della figura della proprietà privata o l’uso di Internet.

Notizie »

Cuba commemora il ritorno di tutti i Cinque Eroi quattro anni fa

los-cinco-antiterroristas-cubanos-foto-cuabdebate

Cuba ricorda oggi il ritorno, il 17 dicembre 2014, dei Cinque Antiterroristi imprigionati ingiustamente nelle carceri degli Stati Uniti, come aveva predetto il leader Fidel Castro quando ha detto in un discorso memorabile: ¡Volveran!

Notizie »

Sessanta anni di grafica rivoluzionaria, cartel cubano esposto in Italia

piccola

Un’ampia mostra dei poster rivoluzionari cubani è stata inaugurata nel Palazzo di Albere, della città di Trento, sabato 24 novembre, con l’auspicio dell’omonima provincia autonoma e del Centro degli Studi del Poster Cubano. L’Ambasciata cubana in Italia è stata rappresentata dal Primo Segretario, Mauricio Martinez.

Notizie »

Parlare di Cuba è parlare di Fidel

Gerardo-Viva-Fidel-580x403

Voglio raccontarvi qualcosa che non ho mai rivelato. Il 23 giugno 2001, già incarcerato nella prigione degli USA, ci hanno lasciato avere una piccola radio dalla quale abbiamo ascoltato il discorso di Fidel a L’Avana: “I nostri Eroi devono essere liberati. L’enorme ingiustizia commessa contro di loro sarà conosciuta dal mondo intero. Milioni di libri diffonderanno la verità ed il messaggio di Cuba. I nostri compagni prima di quello che pensiamo, Torneranno!”.

Notizie »

Fidel, esempio di resistenza e speranza

fidel-castro-banner-580x214

Al compiersi due anni dall’assenza fisica del nostro Comandante e mio amico Fidel Castro, il suo esempio di vita ed il suo pensiero sono sempre più attuali e illuminano il nostro futuro. Oggi il mondo e l’America Latina sono seriamente minacciati dai progressi delle forze di destra, il che significa repressione dei movimenti sociali e partiti progressisti, riduzione dello spazio democratico, censura della cultura e dell’arte e, in particolare, soppressione dei diritti conquistati dalla classe lavoratrice ed un aumento della povertà e della miseria che colpiranno milioni di persone escluse.

Notizie »

Università de L’Avana ha la prima rettrice nella sua storia

Rectora-UH-580x330

La dottoressa Miriam Nicado Garcia è stata nominata come rettrice dell’Università de L’Avana, e si trasforma così nella prima donna che occupa questo posto nella casa di alti studi della capitale cubana. La Dra. Nicado si sdebitava come rettrice dell’Università delle Scienze Informatiche (UCI). Inoltre, è membro del Consiglio di Stato e Deputata all’Assemblea Nazionale del Potere Popolare.

Notizie »

“Cuba mi piace molto”, assicura Will Smith a L’Avana

foto di ViStar

“Mi piace molto Cuba”, ha detto in perfetto spagnolo l’attore e rapper statunitense, Will Smith, poco prima che iniziasse la mezza maratona questa domenica nella capitale cubana. Smith è stato uno dei circa 300 corridori statunitensi che, nonostante le restrizioni del bloqueo, hanno partecipato al Marabana 2018, la maggiore competizione di questo tipo a Cuba.

Notizie »

La conquista dei diritti: due uguali sono una coppia

matrimonio-igualitario

La proposta di approvazione del matrimonio ugualitario ha portato più di un confronto nella sfera pubblica cubana, dalle reti sociali fino a semplici conversazioni in un autobus; e preoccupa il fatto che le discussioni si restringano praticamente solo all’Articolo 68 del progetto di quella che sarà la prossima Magna Carta.

Notizie »

Dichiarazione Ufficiale del Ministero di Salute Pubblica di Cuba sul Programma Mas Medicos in Brasile

más-médicos

Il Ministero della Salute Pubblica della Repubblica di Cuba, impegnato nei principi di solidarietà e umanesimo che da 55 anni guidano la cooperazione medica cubana, partecipa sin dal suo inizio nell’agosto 2013 al Programma Más Médicos (Più Medici) per il Brasile. L’iniziativa di Dilma Rousseff, a quel tempo presidentessa della Repubblica Federativa del Brasile, aveva il nobile scopo di garantire l’attenzione medica al maggior numero della popolazione brasiliana, in conformità con il principio di copertura sanitaria universale promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Notizie »

Diaz-Canel conferma la continuità della Rivoluzione

G.Diaz-Canel

Russia, Corea del Nord, Cina, Vietnam e Laos: le visite del presidente Miguel Diaz-Canel in appena due settimane hanno rinforzato antiche e preziose relazioni, confermando che i tempi passano, ma i veri amici rimangono. Per segnalare le sue attività, Diaz-Canel ha utilizzato il suo account in Twitter, per riportare i momenti più importanti in ogni nazione e le sue impressioni sul un periplo avviato per ratificare “la continuità della Rivoluzione e ringraziare per la solidarietà che alimenta la nostra resistenza”.