Articoli su Cuba

Notizie »

Astenio è ritornato ad entrare coi ribelli a L’Avana, 60 anni dopo

Astenio1

Uno di quei soldati ribelli che è entrato a L’Avana con Fidel l’8 gennaio 1959 ha parlato questo martedì davanti al popolo nella birreria Guido Perez, ne El Cotorro. Poco dopo, quando si dirigeva di ritorno ad occupare il suo posto nella Carovana, perché tutto era cronometrato e non si poteva perdere tempo, Cubadebate ha potuto chiacchierare alcuni minuti con Astenio Nestor Sosa Rosabal.

Notizie »

La Solidarietà a Livorno ricorda il 60º anniversario della Rivoluzione Cubana

Livorno2

In occasione del 60º anniversario della Rivoluzione Cubana, venerdì 4 gennaio, si è svolta a Livorno un’iniziativa organizzata dall’Associazione Italia-Cuba. Al dibattito, introdotto e coordinato da Giovanni Altini, sono intervenuti: Irma Dioli (Presidente Nazionale Associazione Italia-Cuba), Marco Consolo (Responsabile esteri di Rifondazione Comunista) e Fabio Marcelli (Esperto di Diritto Internazionale).

Notizie »

Movimento di solidarietà con Cuba in Italia celebra il 60º anniversario della Rivoluzione Cubana

1a

Membri di diverse organizzazioni ed amici di Cuba, tra i quali il Circolo di Roma dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, Patria Socialista, Partito Comunista italiano, Rifondazione Comunista, Giuristi Democratici, Associazione Italia-Nicaragua, Casa del Popolo “Giuseppe Tanas”, il Comitato Italia-Venezuela Bolivariana e Libera TV, si sono riuniti, il 5 gennaio 2019, per celebrare il 60º anniversario della Rivoluzione Cubana.

Notizie »

Raul Castro: “La Rivoluzione continua ad essere giovane”

Foto: Marcelino Vázquez Hernández / ACN / Cubadebate

Il Generale dell’Esercito Raul Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito, ha detto a Santiago di Cuba, il 1º gennaio 2019, che la Rivoluzione continua ad essere giovane, pronunciando le parole centrali dell’Atto Commemorativo del 60º Anniversario del Trionfo della Rivoluzione Cubana.

Notizie »

Allocuzione del Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, al suo arrivo all’Avana, Ciudad Liberta, l’8 gennaio 1959

fidel-en-columbia

Compatrioti,

Io so che nel parlarvi qui, questa sera, mi trovo davanti a uno degli obblighi più difficili, forse, in questo lungo processo di lotta, avviatosi a Santiago de Cuba, il 30 novembre 1956. Il popolo ascolta, ascoltano i combattenti rivoluzionari e ascoltano anche i soldati dell’Esercito, il cui destino è tra le nostre mani. Sono convinto che questo è un momento decisivo della nostra storia: la tirannia è stata abbattuta. La gioia è immensa. E tuttavia, rimane ancora molto da fare. Non dobbiamo sbagliarci pensando che, da adesso in poi, tutto sarà più facile; può darsi che da adesso in poi, tutto sarà più difficile.

Notizie »

Discorso pronunciato dal Comandante in Capo Fidel Castro Ruz al Parco Céspedes, Santiago de Cuba, il 1 gennaio 1959

fidel-castro-banner-580x214

Forse alcuni saranno sorpresi dalla misura, è una nuova misura, ed è proprio questo che deve contraddistinguere la Rivoluzione, cioè, fare delle cose che non sono state mai fatte (GRIDE E APPLAUSI). Nel scegliere Santiago de Cuba come capitale provvisoria della repubblica, sappiamo perché lo facciamo. Non si tratta di lusingare demagogicamente una località particolare, è semplicemente che Santiago è stato il baluardo più forte della Rivoluzione (GRIDE E APPLAUSI).

Notizie »

Abbraccio

raul-castro-ruz-abraza-a-Mariela-Castro-Espin-580x314

Sabato scorso, nell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare di Cuba, un abbraccio tra padre e figlia ha provocato una clamorosa ovazione. “Voglio congratularmi con un educatore molto speciale nella mia vita, grazie per il suo esempio come padre e rivoluzionario”, ha detto Mariela Castro Espin terminando il suo intervento nel Parlamento.

Notizie »

Non ci sono retrocessioni, l’essenza dell’articolo 68 si mantiene

mariela-castro-asamblea-580x330

La nuova formulazione dell’anteriore articolo 68, che attualmente è contenuta nell’articolo 82, deve essere interpretata come un avanzamento in un processo tanto complesso, come lo è la riforma della norma di maggiore rilevanza nel nostro contesto sociale e politico.

Notizie »

Progetto della nuova Costituzione cubana amplia diritti e garanzie

0homerooo

Il segretario del Consiglio di Stato di Cuba, Homero Acosta, ha presentato oggi il progetto di Costituzione arricchito dopo una consultazione popolare, testo che amplia i diritti e le garanzie degli abitanti dell’isola.

Notizie »

Gli USA preparano una guerra tra Latino-americani

guerraUSA

Mossa dopo mossa i fautori della dottrina Cebrowski mandano avanti le loro pedine. Costretti a smettere di istigare guerre nel Medio Oriente Allargato, si volgono al Bacino dei Caraibi. Innanzitutto il Pentagono pianifica l’assassinio di un capo di Stato democraticamente eletto, nonché la rovina del suo Paese, poi scalza l’unità dell’America Latina.