Notizie »

“Con camice o senza camice?”: Durán riceve la prima dose del candidato vaccinale cubano Soberana 02

vacunacion-duran-la-habana-cuba_01-580x422

Francisco Alberto Durán García ha ricevuto questa mattina la prima dose di Soberana 02. Francisco Alberto, dicono che sua madre fosse l’unica che gli ricordava sempre entrambi i nomi quando faceva qualcosa di sbagliato. “Quando mi diceva così, lo sapevo già, oh, adesso l’ho fatta grossa”. Ma Durán non ha sbagliato oggi, il dottore la cui voce possiamo riconoscere a chilometri di distanza, ha ricevuto, poco più di un anno dopo aver conquistato l’immaginario collettivo di una nazione nel mezzo di una pandemia, uno dei cinque candidati vaccinali cubani contro la COVID-19 .

Notizie »

The Washington Post: contro ogni previsione, Cuba potrebbe diventare un potenza dei vaccini contro il coronavirus

tomando-presion-para-ensayo-iii-soberana-02-foto-ramon-espinosa-580x391

Il leader cubano Fidel Castro ha promesso di costruire un gigante della biotecnologia nei Caraibi e ha proposto l’idea all’inizio degli anni ’80 con sei ricercatori in un piccolo laboratorio de L’Avana. Quarant’anni dopo, la nazione insulare comunista potrebbe essere all’apice di un progresso singolare: diventare il paese più piccolo al mondo a sviluppare non solo uno, ma più vaccini contro il coronavirus.

Notizie »

BioCubaFarma informa sullo sviluppo delle prove cliniche fase III e studi di intervento di Soberana 02 ed Abdala

Vacunas-27-marzo-20-BioCubaFarma

Alla chiusura del sabato 27 marzo 2021, continua la realizzazione della prova clinica fase III del candidato vaccinale Soberana 02 dell’Istituto Finlay dei Vaccini nei differenti luoghi clinici de L’Avana e della prova clinica fase III del candidato vaccinale Abdala del Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia nelle province di Granma, Santiago de Cuba e Guantánamo.

Notizie »

Negozio e sepoltura in alto mare

MIGRACION-INSEGURA

Sopravvissero mangiando noci di cocco, topi e lumache per 33 giorni. Piloti della Guardia Costiera degli Stati Uniti hanno raccontato ad EFE che lo scorso 8 febbraio, mentre sorvolavano l’Anguilla Cay in un’ispezione di routine, hanno visto due persone agitando freneticamente le mani tra gli arbusti, palme e rocce. Erano tre cubani. L’imbarcazione con cui hanno cercato di approdare in Florida era naufragata, e sono arrivati a nuoto in quell’isola disabitata dell’arcipelago delle Bahamas.

Notizie »

L’Avana: giovani cubani in una carovana contro il bloqueo

caravana-la-habana3-580x375

Dal molo galleggiante de L’Avana Vecchia, accanto all’Alameda de Paula, è partita questa domenica alle dieci del mattino la carovana contro il bloqueo degli Stati Uniti, convocata dall’Unione dei Giovani Comunisti di Cuba (UJC) per unirsi al mondo nei giorni di solidarietà con l’Isola.

Notizie »

Giornata mondiale: cittadini dei cinque continenti contro il bloqueo statunitense di Cuba

Caravana-contra-el-bloqueo-Italia

In una giornata mondiale lanciata un mese fa dal canale Europa per Cuba, in coordinamento con movimenti e gruppi di solidarietà in diverse parti del pianeta, sabato e domenica si sono svolte carovane di auto e biciclette, raduni, marce e ascesa di montagne, tra le azioni indette per denunciare il bloqueo.

Notizie »

Il presidente cubano fa gli auguri agli Organi della Sicurezza dello Stato

seguridad-estado-580x330

“Il nostro grato omaggio a coloro che hanno impedito più di 600 attentati alla vita di Fidel e hanno affrontato, imbattuti, i servizi di intelligence dell’avversario da 62 anni”, ha scritto oggi su Twitter, il Presidente della Repubblica di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, facendo riferimento oggi all’anniversario degli Organi della Sicurezza dello Stato. “Tanti auguri, cari combattenti della mitica Sicurezza dello Stato”, ha proseguito il presidente nel messaggio condiviso sul suo account di quel Social Network.

Notizie »

La Giornata del Libro Cubano apre virtualmente le sue porte

Fidel-libro2

“Cuba: un paese che legge”. Una certezza che, essendo ottimista, non cessa di favorire la ricerca di nuove strade: modi di produrre e intendere la letteratura sull’Isola, di ripensarla perché non si stanchi di crescere. Poiché Cuba (ri) scrive anche pagine che le scorrono nelle vene, che la ritraggono negli anni, la conoscono nel modo più immenso per i suoi testi migliori.

Notizie »

Le stelle dello sport cubane hanno prestato il loro braccio allo studio clinico di Soberana 02

estudio-de-intervencion-poblacional-deportistas-cuba-4-580x393

“Questo è un risultato della medicina cubana, degli scienziati; possibile solo in un paese come il nostro. Il popolo cubano sarà sempre grato, e il miglior regalo da parte nostra, gli atleti, al personale sanitario, sarà quello di seguire l’allenamento con grande disciplina, arrivare a Tokyo e, nel mio caso, diventare un doppio campione olimpico di pugilato ”, ha dichiarato Julio César La Cruz, in attesa nella sala di osservazione degli eventi avversi dell’Istituto Nazionale di Medicina Sportiva.

Notizie »

Più che vaccini … la forza di un Paese

PORTADA-VACUNA-2-940x520-580x321

Due candidati vaccinali cubani contro la COVID-19 sono entrati nella decisiva Fase III dei loro studi clinici. Una notizia che ha reso felice un intero Paese, che ha rafforzato le sue speranze, che ha rafforzato la sua autostima. Cuba è l’unica nazione dell’America Latina e del Terzo Mondo ad aver raggiunto questa meta con un paio di progetti di vaccini iniettabili e altri tre candidati nelle prime fasi di sviluppo. Un risultato che purtroppo è praticamente impossibile per la stragrande maggioranza delle nazioni di questo mondo.