Notizie »

Cuba nella gestione della pandemia ha pensato alla persona e non al profitto

medici-cubani1

Molto si è parlato delle missioni che i medici cubani stanno portando avanti in diversi paesi del mondo per aiutare a combattere la pandemia da corona virus. Il personale medico cubano come è noto si trova anche nel nostro paese in Lombardia a Crema ed a Torino. Molto meno invece si è parlato di come a Cuba il governo ha affrontato la crisi da Covid 19.

Notizie »

Gli eccessi di certezza

virus01-580x355

Mentre i modelli matematici dimostrano che Cuba si muove con la curva più favorevole, c’è un’altra curva che scende, anche, ad una velocità spaventosa che ha a che vedere con la percezione del rischio, che non si può registrare, ma esiste, col pericolo di incidere sui numeri incoraggianti che riporta il paese nella sua battaglia contro la COVID-19.

Notizie »

Cuba riceve una donazione dell’OPS di 100 mila test PCR per diagnosticare la COVID-19

ipk_ops_pcr_covid_cuba-5-580x330

L’Istituto Pedro Kourì (IPK) ha ricevuto questo martedì 100 000 test molecolari PCR in tempo reale per la sua distribuzione a livello nazionale, come parte di una donazione dell’Organizzazione Panamericana della Salute (OPS) e l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) per combattere la COVID-19 a Cuba. Come ha fatto conoscere il direttore dell’IPK, Manuel Romero, i test saranno distribuiti ai laboratori di Santiago di Cuba, L’Avana e Villa Clara, al Centro di Investigazioni della Difesa Civile, Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (CIGB) e l’ospedale Hermanos Ameijeiras.

Notizie »

Diaz-Canel: “Ammettiamolo con onestà: se la solidarietà fosse stata globalizzata, come è stato globalizzato il mercato, la situazione sarebbe un’altra”

diaz-canel-580x330

Diaz Canel ha fatto allusione al pensamento del Comandante in Capo, Fidel Castro: “invece di investire sempre di più nello sviluppo di armi tanto sofisticate, quelli che hanno le risorse per farlo dovrebbero promuovere le ricerche mediche e mettere al servizio dell’umanità i frutti della scienza, creando strumenti di salute e di vita e non di morte.”

Notizie »

L’attivazione del titolo III della legge Helms Burton contro cuba un anno dopo

ilustracion-ley-helms-burton1

Esattamente un anno fa, il 2 maggio 2019, l’amministrazione statunitense di Donald Trump attivava il titolo III della legge Kelms Burton con cui gli statunitensi possono reclamare davanti ad un tribunale le loro proprietà nazionalizzate dal governo cubano dopo il trionfo della rivoluzione nel 1959.

Notizie »

Fidel Castro: Rivoluzione è consapevolezza del momento storico, è cambiare tutto quanto deve essere cambiato

FidelCubadebate

Rivoluzione è consapevolezza del momento storico; è cambiare tutto quanto deve essere cambiato; è uguaglianza e libertà piene; vuol dire essere trattato e trattare gli altri come esseri umani; significa emanciparci noi stessi e con i propri sforzi; è sfidare potenti forze dominanti dentro e fuori l’ambito sociale e nazionale; è difendere i valori in cui si crede al prezzo di qualunque sacrificio; è modestia, disinteresse, altruismo, solidarietà ed eroismo; è lottare con audacia, intelligenza e realismo; è non mentire mai né violare principi etici; è convinzione profonda che non esiste forza al mondo capace di schiacciare la forza della verità e delle idee. Rivoluzione è unità, è indipendenza, è lottare per i nostri sogni di giustizia per Cuba e per il mondo che è la base del nostro patriottismo, del nostro socialismo e del nostro internazionalismo.

Notizie »

Cosa ci aspetta dopo

Firenze Coronavirus

Nelle settimane scorse l’web abbondava di articoli e riflessioni sul fatto che dopo la fine della pandemia da corona virus il mondo sarebbe cambiato in meglio. Si ipotizzava una presa di coscienza collettiva sulla necessità di riformare o addirittura di cambiare modello economico. Riflessioni legittime ma, come ho già scritto, basate più sulla speranza che sulla realtà.

Notizie »

Uno stato in esilio, il Saharawi, dove il deserto è il grande mare prosciugato (3)

Massimiliano Caligara (sx) e Claudio Cantù

Continuando il mio resoconto sulla “Missione 2020″ nei campi profughi saharawi in Algeria, in particolare ad Auserd, Rabuni, ma anche nei territori liberati, la mia voce nei campi, Federica Cresci, ha intervistato Massimiliano Caligara, presidente del Circolo Legambiente “Gli Amici del Lago-APS” e socio fondatore e consigliere di Città Visibili – ARCI, e Claudio Cantù (CISP, Comitato Italiano per lo Sviluppo dei Popoli e coordinatore progetti territori liberati della Rete di Solidarietà Italiana per il Popolo Saharawi) che hanno illustrato le iniziative che proseguono e ampliano il progetto “Acqua nel Deserto 2020”.

Notizie »

Condannano cittadino cubano per aggredire con un’arma bianca un membro della Polizia Nazionale Rivoluzionaria

hecho-delictivo-villa-clara-580x363

Il Tribunale Municipale Popolare di Quemado de Güines, provincia di Villa Clara, ha condannato ad otto anni di privazione di libertà un cittadino cubano che il 31 marzo ha tentato di aggredire con un arma bianca un membro della Polizia Nazionale Rivoluzionaria e nell’atto ha ferito un altra ufficiale del Ministero dell’Interno.

Notizie »

CORAGGIOSI: Celia, nipote del Che Guevara, in prima linea di battaglia contro COVID-19 a Cuba

Celia, la nipote del Che, è quella in azzurro

Da Facebook c’arrivano queste immagini di Celia, nipote di Ernesto Che Guevara e figlia di Aleida Guevara in piena battaglia contro COVID-19 in uno degli ospedali de L’Avana. “Semplicità e grandezza della Rivoluzione Cubana. Orgoglio di tutti”, dicono i suoi colleghi. Molti nel mondo conoscono la figura ed il pensiero del Che a partire dal trionfo della Rivoluzione cubana ed il lavoro encomiabile ed esemplare che ha svolto, ma a volte appare solo sfumato l’antecedente della sua vocazione intellettuale ed umanista che spiega, in parte, gli obiettivi che ha perseguito durante la sua vita.