Notizie »

Lettera di Lula al Forum di San Paolo: “Abbiamo sottovalutato la volontà delle élite di affrontarci ad ogni costo e con ogni mezzo, compresi i colpi di Stato”

Lula

Il Forum di San Paolo, giunto quest’anno alla ventiquattresima edizione, è una conferenza annuale dei partiti politici della sinistra e altre organizzazioni dell’America Latina e dei Caraibi. La fondazione di questo importante incontro annuale avvenne nel 1990 su impulso del leader rivoluzionario cubana Fidel Castro, in concerto con l’allora sindacalista e presidente del Partito dei Lavoratori brasiliano Luiz Inácio da Silva, meglio conosciuto come Lula.

Notizie »

L’era della post-verità o della moltiplicazione delle stesse menzogne?: Campagne mediatiche contro i processi progressisti latinoamericani

guerra-mediática-1-580x331

Viviamo tempi d’intensa battaglia di idee, come, già da tempo, Fidel ci ha indicato. Se alla fine del secolo scorso ci hanno venduto la ricetta del postmodernismo, come un appello al quietismo, al feroce individualismo, alla fine delle utopie; ora, convertono in termine alla moda la post-verità*. I media lo usano ripetutamente e un gruppo di teorici ne discute, ardentemente, il significato e la portata. Il dizionario di Oxford lo ha proclamato come il termine inglese (post-truth) più utilizzato nel 2016. La Reale Accademia di Spagna lo ha santificato nel 2017. Dietro la valanga, si pretende sequestrare, ancora una volta, la vittima più frequente di tutti i conflitti: LA VERITÀ.

Notizie »

Elezione AMLO: grande opportunità per Messico e America Latina

lopez-obrador-580x341

Il Messico ha tracciato la storia dell’ America Latina con vicende che hanno profondamente segnato il futuro collettivo politico e sociale. La rivoluzione del 1910 – le gesta del Messico profondo contro l’espropriazione dei contadini, il furto delle risorse e del territorio, la dittatura di Porfirio Diaz, la modernizzazione forzata e un sistema escludente – ha illuminato eroici cammini di giustizia sociale che in seguito sono stati percorsi, tra gli altri, da Sandino e Farabundo Martí.

Notizie »

Douma, Siria: né sarin, né cloro. Era solo una bufala

Bandiera siriana

Dopo il Rapporto dell’OPCW che esclude l’uso di Sarin o altri agenti nervini nel presunto attacco chimico a Douma, figuraccia colossale dei tanti che impazzavano sui social con selfie con le mani sulla bocca e che ora pretendonodi farla franca evidenziando che per Douma si era ipotizzato anche l’uso di bombe aeree cariche di cloro; circostanza che, a a loro dire, sarebbe stata attestata da un ormai celebre, video prodotto dal New York Times.

Notizie »

Cuba: il diritto umano di vivere

hospital-oncologico-habana-cuba-580x323

Visitando di nuovo Cuba sono andato, con un vecchio collega amico, all’Istituto Nazionale di Oncologia e Radiologia (INOR), un prestigioso centro ospedaliero ubicato a L’Avana che, nel bel mezzo del bloqueo che ancora gli USA impongono alla Maggiore delle Antille, combatte senza quartiere contro il cancro e per il diritto umano alla vita degli abitanti dell’isola. Impressionante è la cura che ricevono i pazienti adulti e della cosiddetta terza età presso quell’Istituto, uno dei principali del paese, e dove ogni giorno si restituisce la speranza di vivere a numerosi cittadini della nazione dei Caraibi e anche di altri paesi.

Notizie »

Siria respinge l’aumento dei poteri dell’OPAC

opac

La cancelleria siriana ha respinto oggi una risoluzione impulsata da un gruppo di paesi occidentali che permette l’ampliamento dei poteri dell’OPAC e con ciò la politicizzazione di questo organismo. In un comunicato, il Ministero delle Relazioni Estere e degli Espatriati ha indicato che la misura facilita anche l’uso di questo meccanismo come schermo per effettuare attacchi militari contro Stati sovrani.

Notizie »

Chi pretendiamo ingannare?

michael_moore-youtube-580x435

Ah, gli Stati Uniti! Passiamo da separare i bebè indigeni dai loro genitori (per poi sterminarli), a rubare bebè dai loro genitori schiavi (per poi rivenderli come schiavi), per costruire un paese basato sul lavoro infantile (lavorando in fabbriche dagli otto anni), per imprigionare bambini giapponesi-americani in campi di internamento, per permettere che sacerdoti abusino sessualmente di bambini per decadi, per dare obbligatoriamente bacinelle di sciroppo di mais, alto in fruttosio, giù per la gola dei bambini fino a che la metà di loro formano parte di un’epidemia di obesità infantile, per trasformare le nostre scuole in campi di sterminio perché amiamo le nostre armi più di quello che amiamo i nostri bambini.

Notizie »

La logica di guerra delle ONG: soffocare il Venezuela per poi offrire “assistenza umanitaria”

usaid

Adesso, il messaggio centrale sul Venezuela della Casa Bianca e l’Unione Europea, diffuso dai megafoni della propaganda mediatica, è che il Paese ha bisogno di “un’operazione umanitaria”. Qualcosa di veramente cinico. Perché coloro che offrono questa presunta “assistenza umanitaria” sono gli stessi che impongono un blocco finanziario totale al paese.

Notizie »

Presidente cubano rende omaggio a Fidel in Santa Ifigenia

diaz-canel-visita-santa-ifigenia-santiago-fidel-580x435

Con un fiore bianco in mano, precisamente una calla, che fiorisce nella Sierra Maestra, il Presidente dei Consiglio di Stato e dei Ministri, Miguel Diaz-Canel Bermudez, ha reso tributo a Fidel, davanti al monolito che conserva tutta la gloria del mondo. Di fronte alla pietra, Diaz-Canel ha salutato il leader della Rivoluzione come lo fa un soldato davanti al suo invincibile Comandante in Capo.

Circuito di morte nel «Mediterraneo allargato»

immigrati

I riflettori politico-mediatici, focalizzati sui flussi migratori Sud-Nord attraverso il Mediterraneo, lasciano in ombra altri flussi: quelli Nord-Sud di forze militari e armi attraverso il Mediterraneo. Anzi attraverso il «Mediterraneo allargato», area che, nel quadro della strategia Usa/Nato, si estende dall’Atlantico al Mar Nero e, a sud, fino al Golfo Persico e all’Oceano Indiano.