Notizie »

Le menzogne dei fantocci di Trump

bolsonaro-1-580x385

Menzogne e capri espiatori sono le due leve fondamentali per fare politica del “trumpismo”. Si è già calcolato che il presidente statunitense dice 20 menzogne al giorno, con una produttività quasi insuperabile. I capri espiatori principali di Trump sono i messicani, responsabili di tutti i mali degli USA

Notizie »

Padura su Lula: “Prima o poi la giustizia farà la sua parte”

padura-300

Durante una tournée in Brasile per promuovere il suo romanzo “La trasparenza del tempo”, lo scrittore cubano Leonardo Padura ha voluto fare visita all’ex presidente Lula a Curitiba. L’incontro è avvenuto il 15 agosto 2019, insieme all’attivista Monica Benicio, vedova di Marielle Franco. Dopo la visita, l’autore di “L’uomo che amava i cani” ha rilasciato la seguente dichiarazione pubblica, in cui esprime la sua solidarietà con l’ex presidente e raccontando alcune impressioni sull’incontro e sulla situazione del paese.

Notizie »

Circa quattro adulti statunitensi su cinque soffrono di stress per una possibile sparatoria di massa

Sparatoria successa nei grandi magazzini Walmart di El Paso (Texas)

Il sondaggio svolto da The Harris Poll, i cui risultati sono stati divulgati la settimana scorsa, ha determinato che il 33% di queste persone non assiste ad eventi pubblici e non frequenta alcuni luoghi, come i centri commerciali, scuole, università e cinema per paura

Notizie »

Eusebio Leal: “Bisogna trasmettere a tutte le generazioni il culto della bellezza”

eusebio-leal-portata

Davanti allo Storiografo de L’Avana, Eusebio Leal, si sono sedute decine di persone con il proposito di intervistarlo, in forme infinite si sono raccolte le sue opinioni su “l’umano e il divino”, l’immateriale e il tangibile. Quando si viene a conoscenza del fatto che si avrà la possibilità di avere questo ruolo all’immenso onore si somma la stessa dose di ansia.

Notizie »

Bolsonaro si scaglia contro la formula presidenziale Fernandez-Fernandez

bolsonaro-ap-580x325

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha affermato che “banditi di sinistra hanno incominciato a ritornare al potere” in Argentina, in una nuova dimostrazione di ingerenza nei temi interni nazionali, dopo la vittoria di Alberto Fernandez nelle elezioni primarie di domenica. “Argentina sta affondando nel caos, Argentina comincia a seguire la rotta del Venezuela, perché nelle primarie banditi di sinistra hanno incominciato a ritornare al potere”, ha dichiarato il mandatario di estrema destra, in un incontro politico nel nordest del Brasile.

Notizie »

Macri, sconfitto e senza rotta con un’Argentina in fiamme

Macri

Caduta dei salari, una svalutazione enorme, negozi chiusi nell’attesa di un dollaro stabile, il presidente argentino Mauricio Macri affronta oggi una delle sue peggiori tappe, a quattro mesi dalla fine della sua gestione. Tutto è accaduto in appena una settimana, il Macri che segnalava con ottimismo che tutto stava migliorando e ratificava che il “cambiamento” -in riferimento alla sua coalizione politica – era la cosa migliore, già non c’è più.

Notizie »

Un quinto posto combattuto fino all’ultimo minuto

Andy Granda ha vinto la quinta medaglia d'oro del judo cubano e l'ultima della delegazione

L’immagine di Andy Granda sul gradino più alto del podio panamericano – con un risultato insperato, combattuto, sudato – è il ritratto finale e migliore della delegazione sportiva cubana che ha partecipato ai Giochi di Lima. Quella per il medagliere è stata una battaglia campale. Fino all’ultimo giorno, fino all’ultima medaglia, non si poteva indicare un risultato definitivo per i paesi nella competizione, tra il quarto e il settimo posto. Dimostrazione della crescita qualitativa e dell’enorme rivalità che lo sport ha in questa parte del mondo.

Notizie »

Studiare Fidel: bilancio ancora da fare

Fidel-a-la-entrada-del-Ayuntamiento-de-Cienfuegos-300x250

Il Comandante in Capo Fidel Castro Ruz (1926-2016), è nato un 13 agosto, nella proprietà Biran, appartenente all’antica provincia di Oriente, oggi nella provincia di Holguin. Il nuovo anniversario di questo avvenimento felice trova Cuba in un momento trascendente di rottura e negazione dialettica. Già il Comandante non è con noi per offrirci le sue soluzioni di fronte alle nuove sfide. Questo, adesso, è un compito di tutti e tutte. Avanza un nuovo modello di socialismo –e sappiamo che Fidel ha aiutato a scriverlo – che abilmente sottolinea e realizza nella pratica la continuità di principi ed opere.

Notizie »

Trump, Clinton, Soros, Kissinger e Rockefeller: la lista dei contatti del corruttore di minori, Jeffrey Epstein

La lista nera include la crema e la panna della politica e delle finanze degli Stati Uniti e della destra internazionale. Foto: Kontrainfo

Il magnate statunitense, Jeffrey Epstein, incontrato morto questo sabato in mattinata nella sua cella nella prigione di New York, era accusato di essere responsabile di una vasta rete di tratta di persone, nella loro maggioranza minorenni. Ma rivelazioni recenti indicano che la sua rete includeva buona parte dell’elite politico occidentale. La lista di contatti di Epstein contava con personaggi della taglia di Bill Clinton, Donald Trump, George Soros, Henry Kissinger, David Rockefeller, Evelyn di Rothschild, membri della Corona Britannica e vari ex primi ministri di Israele.

Notizie »

Perché esiste un giorno internazionale contro i crimini statunitensi?

Atilio Boron (sx) e Silvio Rodriguez (dx)

Quando il mondo si scandalizzò durante le decadi degli anni 60 e 70 davanti alla non necessaria e sanguinante guerra del Vietnam –che cercò di riprendere la porzione della dominazione colonialista francese nel sud-est asiatico–ci furono molti intellettuali, artisti, scrittori e politici che cominciarono una campagna di coscientizzazione internazionale su quello che significava questo conflitto.