Notizie »

Sono un uomo di centro

silvio-rodriguez1

Sono un uomo di centro. Incominciai col nascere, senza rendermi conto, per vedermi nel centro della vita. Ero ancora un bambino quando mi strappai dalla mia famiglia per lanciarmi al centro della notte, con la miccia di un quaderno ed un manuale. Poco dopo arrivai al centro di me stesso, con un arma nella mano, difendendo un paese che arrivava al suo centro.

Notizie »

Un paese non è una banca

Imprenditore

Quando la politica tradizionale incominciò ad entrare in decadenza è nata la moda di lanciare gli imprenditori come candidati a governare. Si supponeva che il loro successo nell’azienda privata li abilitava a dirigere lo Stato, soprattutto in tempi in cui l’onda dell’equilibrio dei conti pubblici come obiettivo centrale dei governi incominciava ad imporsi. Loro sarebbero stati buoni dirigenti, non avrebbero speso in eccesso, avrebbero vigilato che i conti pubblici non fossero in deficit, avrebbero avuto ottime relazioni con gli imprenditori del paese ed all’estero, eccetera, eccetera.

Notizie »

In Honduras arrestano implicato in assassinio di Berta Caceres

Berta Caceres

Le autorità honduregne confermarono oggi la cattura di un ottavo implicato nell’assassinio della leader ambientalista Berta Caceres.
Secondo il comunicato pubblicato dal Ministero Pubblico, si tratta di Oscar Aroldo Torres, di 22 anni, che l’Agenzia Tecnica di Investigazione Criminale fermò nelle ultime ore nella città di La Ceiba per altri delitti, benché si constatasse che aveva un ordine di cattura in sospeso relazionato al caso.

Notizie »

Camilo Cienfuegos: “Contro Fidel mai, neanche nel baseball”

Fidel-y-camilo-580

Camilo Cienfuegos nacque a L’Avana oggi 85 anni fa. Cubadebate ricorda uno dei più leggendari Eroi della Rivoluzione Cubana con uno dei suoi aneddoti più celebri, pubblicato originalmente sulla rivista Bohemia.

Notizie »

L’Amministrazione Trump rivedrà politica degli USA con Cuba

Sean Spicer

L’amministrazione di Donald Trump sta realizzando una revisione completa di tutte le politiche degli Stati Uniti verso Cuba, affermò oggi il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer. Secondo le dichiarazioni del portavoce in una conferenza stampa, questa analisi ha una “messa a fuoco sui diritti umani, come parte di un compromesso coi cittadini di tutto il mondo”.

Dietro il Muro bipartisan

muro

È il 29 settembre 2006, al Senato degli Stati uniti si vota la legge «Secure Fence Act» presentata dall’amministrazione repubblicana di George W. Bush, che stabilisce la costruzione di 1100 km di «barriere fisiche», fortemente presidiate, al confine col Messico per impedire gli «ingressi illegali» di lavoratori messicani. Dei due senatori democratici dell’Illinois, uno, Richard Durbin, vota «No»; l’altro invece vota «Sì»: il suo nome è Barack Obama, quello che due anni dopo sarà eletto presidente degli Stati uniti. Tra i 26 democratici che votano «Sì», facendo passare la legge, spicca il nome di Hillary Clinton, senatrice dello stato di New York, che due anni dopo diverrà segretaria di stato dell’amministrazione Obama.

Notizie »

L’Eurodeputato Couso esorta Almagro a svestire i panni del «pompiere piromane» contro Venezuela

Javier Couso

Il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americano (OSA), Luis Almagro, non perde occasione per lanciare critiche – tanto ingenerose quanto infondate – nei confronti del Venezuela bolivariano. L’occasione questa volta è data dalla riunione della Delegazione dell’Assemblea Parlamentare Euro-Latinoamericana (DLAT), dove il politico uruguayano ha definito il processo di dialogo in corso in Venezuela con la mediazione del Vaticano e di alcuni ex presidenti tra cui lo spagnolo Zapatero, come «negativo» perché «la mancanza di dialogo è un segnale chiaro del fallimento democratico (…) pensiamo che il dialogo debba essere di alto livello».

Notizie »

Contingente cubano Henry Reeve ottiene premio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

????????????????????????????????????????????????????????????????

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha concesso oggi il Premio di Salute Pubica al Contingente medico cubano Henry Reeve, in riconoscimento al suo lavoro solidale internazionale per il combattimento dei disastri naturali e delle epidemie gravi. Così lo decise all’unanimità la 140º riunione del Consiglio Esecutivo dell’OMS, informò un comunicato dell’ambasciata de L’Avana a Ginevra.

Notizie »

Rafael Correa: “L’America latina deve rispondere con un discorso frontale davanti a Trump”

Rafael-Correa-580x385

L’America latina deve rispondere con un discorso “frontale” alle misure anti-migratorie del presidente statunitense Donald Trump, riaffermò il presidente ecuadoriano, Rafael Correa, in un’intervista con la radio spagnola Cadena Ser. Il mandatario si trova in Spagna dal sabato nella cornice di un viaggio internazionale, uno degli ultimi prima di consegnare il potere in maggio, e lì riconobbe che “ancora manca un discorso consolidato e frontale per rispondere alle politiche di Trump”.

Notizie »

Josè Martì nell’impronta di Fidel Castro

marti_y_fidel

Il Moncada è stato nel 1953 il luogo dove i giovani ribelli, conosciuti attualmente come “la generazione del centenario”, hanno dato inizio ad una nuova tappa nella lotta per la liberazione di Cuba. Comandati dal giovane avvocato Fidel Castro Ruz, e guidati dalle idee rivoluzionarie di Karl Marx, Vladimir Lenin e Josè Martì, intraprendono la strada verso la vittoria del 1º gennaio 1959.