Notizie »

Caos in Cile: settimo giorno di Protesta Nazionale

foto: Getty Images

Con la convocazione nel pomeriggio di questo venerdì ad una manifestazione, “la più grande di tutte” nella Piazza Italia, centro nevralgico delle concentrazioni popolari della capitale cilena, incomincia il settimo giorno della protesta nazionale che ha messo in scacco il governo del presidente Sebastian Piñera.

Notizie »

Cile: arrestati durante il coprifuoco sono stati “crocifissi” all’antenna di un commissariato

Carabineros-tortura3

L’Istituto Nazionale dei Diritti Umani ha denunciato che un gruppo di detenuti sono stati “crocifissi” ad un’antenna del 23ª Commissariato dei Carabinieri, a Peñalolen, dopo essere stati fermati durante il coprifuoco. L’organismo ha presentato una denuncia per torture ed in questa si indica, secondo La Terza, che le vittime sono state tre adulti ed un minorenne arrestati attorno alla 01:00 di mattina del lunedì 21 ottobre.

Notizie »

Fidel: “Un popolo che non tremò nella Crisi di Ottobre”

crisis de octubre

L’installazione di missili nucleari sovietici a Cuba 57 anni fa scatenò la peggiore crisi di tutta la Guerra Fredda. Il 22 ottobre 1962, il presidente statunitense, John F. Kennedy, annunciò pubblicamente l’imposizione del blocco navale a Cuba e mise le forze statunitensi in stato di allerta massima, dando inizio alla Crisi di Ottobre.

Notizie »

Evo Morales è rieletto presidente di Bolivia: ottiene il 46,8% dei voti

evo-morales.jpg_1718483347-580x327

Il presidente di Bolivia, Evo Morales, è stato rieletto per la quarta volta nelle elezioni di questa domenica, insieme al suo compagno di formula il vicepresidente Alvaro Garcia Linera. D’accordo coi risultati ufficiali, Morales (candidato del Movimento Al Socialismo), ha ottenuto i voti sufficienti per vincere la presidenza nel primo turno elettorale: 46,8%, di fronte al 36,7% di Carlos Mesa, cioè, un margine di 10 punti percentuali.

Notizie »

Ad Alicia Alonso, In aeternum…

leal-y-alicia-580x397

Con quelle scarpette da ballo di raso mi ha dato una parte della sua vita. Era il 2 novembre 1978, anniversario della messa in scena di Gisselle. Si consacrava così un’amicizia che è stata inventata nello spazio degli anni, messa a prova in circostanze difficili, il cui ricordo appartiene solo a noi.

Notizie »

Carlos Acosta: “Mi unisco al dolore per la morte di Alicia Alonso, per tutto quello che ha creato”

AliciaCarlos

Ho ricevuto con dolore la notizia della morte della nostra Prima Ballerina, Alicia Alonso. In questi momenti non posso smettere di pensare a tutto quello che le dobbiamo, e nello straordinario lascito che Alicia ci ha dato.

Notizie »

Intervento di Cuba, nel 46º Periodo di Sessioni del Comitato di Sicurezza Alimentare Mondiale FAO #14oct2019

ambasciatore

Da 45 anni ci proponiamo sradicare la fame e la malnutrizione nel mondo, ma continuiamo ad essere molto distanti dal raggiungere questi obiettivi. Invece di diminuire, la quantità di affamati nel mondo continua a crescere, sono già più di 821 milioni di esseri umani quelli che si trovano in questa situazione deplorevole e quotidiana. Non solo diminuiscono i tempi tracciati come meta, ma giorno per giorno milioni di esseri umani continuano a soffrire fame e malnutrizione, terreno fertile per malattie e morte.

Notizie »

“¡Tierra! La Habana”, caffè speciale della Lavazza per il 500º anniversario della città

cafe-por-el-aniversario-500-de-la-habana-580x329

Come omaggio a L’Avana nel 500º anniversario della sua fondazione, la firma italiana di caffè Lavazza ha presentato sabato scorso ne la Casa de la Amistad, della capitale cubana, un blend speciale chiamato “¡Tierra! La Habana”, elaborata con una selezione di grani di diverse piantagioni di caffè della maggiore delle Antille. Si tratta di un caffè espresso 100% della varietà Arabica cubana, con qualità “caracolillo” ed aromi di cioccolato e cereali.

Notizie »

Perché la vittoria del movimento indigenista non è totale in Ecuador?

ecuador-afp-580x387

D’altra parte, è cominciata la domanda su che cosa si era ottenuto esattamente. Si era trattato di una deroga immediata ed effettiva, come ha annunciato ed ha celebrato la CONAIE, o di una sostituzione senza data determinata, come ha annunciato nel suo account di Twitter il presidente Lenin Moreno?

Notizie »

Miguel Diaz-Canel eletto come presidente della Repubblica di Cuba

sesion-extraordinaria-asamblea-3-580x384

L’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (ANPP) ha scelto questo giovedì 10 ottobre come presidente della Repubblica di Cuba Miguel Mario Diaz-Canel Bermúdez, che assumerà l’incarico fino al 2023. Riuniti in sessione straordinaria nel Palazzo delle Convenzioni de L’Avana, i legislatori hanno scelto con 579 voti favorevoli Diaz-Canel, di 59 anni, deputato per il municipio di Santa Clara, provincia di Villa Clara.