Notizie »

Evo Morales visita la zona dell’incendio forestale nella Chiquitania

69352466_382616959071058_7542500585149300736_n-580x330

Il presidente Evo Morales ha informato martedì che sarà dichiarata una pausa ecologica nella Chiquitania, colpita da grandi incendi ed ha chiesto ai boliviani “l’unità per la biodiversità”. In una intervista a Radio Panamericana ha relazionato sul fatto che, con gli intensi interventi di mitigazione i focolai attivi si sono ridotti da 8.000 a 1.036 ed ha puntualizzato che la pausa ecologica eviterà la vendita di terre in questa regione.

Notizie »

La scuola nel suo punto più alto

Todos-los-niños-tienen-derecho-a-la-educación-gratuita.-cuba-educacion-foto-EFE-580x392

La buona notizia, in questo ultimo periodo estivo, vigilia dell’anno scolastico 2019-2020, è che più di 8000 maestri torneranno nelle aule, dopo l’aumento di stipendio disposto dal governo per il settore statale, incluso il sistema educativo. L’aumento è un atto di giustizia nei confronti degli educatori, che se la sono vista molto dura in tutti questi anni. Loro, gli arcangeli del sapere, i coltivatori della conoscenza e della virtù nei cittadini del futuro, hanno sofferto sulla loro carne il rovesciamento della piramide sociale.

Notizie »

Lula, 500 giorni davanti alle avversità

Lula da Silva

Si sono compiuti i 500 giorni di prigionia di Luiz Inacio Lula da Silva il 20 agosto 2019, nel mezzo di una crisi politica-economica di grandi dimensioni che sta vivendo Brasile. Le rivelazioni di Glenn Greenwald hanno dimostrato che Lava Jato è stato lo strumento giudiziario per una doppia operazione a forma di tenaglia

Notizie »

Chi provoca gli incendi in Amazzonia e quali sono le responsabilità di Bolsonaro?

Amazzonia1

L’Amazzonia brucia. Con l’incendio che colpisce uno dei polmoni verdi del pianeta divampano le polemiche. Le organizzazioni e i movimenti ambientalisti hanno incolpato il presidente brasiliano Jair Bolsonaro per la grave situazione che questa regione brasiliana sta attraversando. Il fascio liberista a sua volta ha ribattuto puntando il dito proprio contro le ONG.

Notizie »

Le menzogne dei fantocci di Trump

bolsonaro-1-580x385

Menzogne e capri espiatori sono le due leve fondamentali per fare politica del “trumpismo”. Si è già calcolato che il presidente statunitense dice 20 menzogne al giorno, con una produttività quasi insuperabile. I capri espiatori principali di Trump sono i messicani, responsabili di tutti i mali degli USA

Notizie »

Padura su Lula: “Prima o poi la giustizia farà la sua parte”

padura-300

Durante una tournée in Brasile per promuovere il suo romanzo “La trasparenza del tempo”, lo scrittore cubano Leonardo Padura ha voluto fare visita all’ex presidente Lula a Curitiba. L’incontro è avvenuto il 15 agosto 2019, insieme all’attivista Monica Benicio, vedova di Marielle Franco. Dopo la visita, l’autore di “L’uomo che amava i cani” ha rilasciato la seguente dichiarazione pubblica, in cui esprime la sua solidarietà con l’ex presidente e raccontando alcune impressioni sull’incontro e sulla situazione del paese.

Notizie »

Circa quattro adulti statunitensi su cinque soffrono di stress per una possibile sparatoria di massa

Sparatoria successa nei grandi magazzini Walmart di El Paso (Texas)

Il sondaggio svolto da The Harris Poll, i cui risultati sono stati divulgati la settimana scorsa, ha determinato che il 33% di queste persone non assiste ad eventi pubblici e non frequenta alcuni luoghi, come i centri commerciali, scuole, università e cinema per paura

Notizie »

Eusebio Leal: “Bisogna trasmettere a tutte le generazioni il culto della bellezza”

eusebio-leal-portata

Davanti allo Storiografo de L’Avana, Eusebio Leal, si sono sedute decine di persone con il proposito di intervistarlo, in forme infinite si sono raccolte le sue opinioni su “l’umano e il divino”, l’immateriale e il tangibile. Quando si viene a conoscenza del fatto che si avrà la possibilità di avere questo ruolo all’immenso onore si somma la stessa dose di ansia.

Notizie »

Bolsonaro si scaglia contro la formula presidenziale Fernandez-Fernandez

bolsonaro-ap-580x325

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha affermato che “banditi di sinistra hanno incominciato a ritornare al potere” in Argentina, in una nuova dimostrazione di ingerenza nei temi interni nazionali, dopo la vittoria di Alberto Fernandez nelle elezioni primarie di domenica. “Argentina sta affondando nel caos, Argentina comincia a seguire la rotta del Venezuela, perché nelle primarie banditi di sinistra hanno incominciato a ritornare al potere”, ha dichiarato il mandatario di estrema destra, in un incontro politico nel nordest del Brasile.

Notizie »

Macri, sconfitto e senza rotta con un’Argentina in fiamme

Macri

Caduta dei salari, una svalutazione enorme, negozi chiusi nell’attesa di un dollaro stabile, il presidente argentino Mauricio Macri affronta oggi una delle sue peggiori tappe, a quattro mesi dalla fine della sua gestione. Tutto è accaduto in appena una settimana, il Macri che segnalava con ottimismo che tutto stava migliorando e ratificava che il “cambiamento” -in riferimento alla sua coalizione politica – era la cosa migliore, già non c’è più.