Articoli su terrorismo

Notizie »

La foto del giorno: Luis Posada Carriles guidando a Miami

Luis Posada Carriles

Luis Posada Carriles, l’assassino responsabile dell’esplosione di un aeroplano civile cubano in pieno volo, nel quale sono morte 73 persone nel 1976, vive la sua vecchiaia felice a Miami, dove è stato visto nella sua auto moderna guidando lungo Coral Gables. La foto è stata presa dal blog di Yadira Escobar, che vive nel sud degli Stati Uniti.

Notizie »

Terroristi di vecchia data ripetono attacchi contro Cuba dagli USA

La detenzione in Cuba di un commando proveniente dagli Stati Uniti che pretendeva realizzare atti violenti sull’isola, evidenzia la doppia morale di Washington nella sua allegata guerra contro il terrorismo. Il Ministero dell’Interno ha annunciato la detenzione a Cuba di quattro cittadini di origine cubana e residenti a Miami che hanno riconosciuto che pretendevano attaccare installazioni militari cubane.

Notizie »

Conclusioni preliminari della Commissione Internazionale di Investigazione sul Caso dei Cinque

È conveniente che siano esposte alla conoscenza pubblica le considerazioni preliminari di questa udienza, un’udienza che potrebbe contribuire al compimento dei diritti umani, in generale, ed ai diritti di un giudizio giusto, in questione, di Cinque esseri umani cubani. Tutte queste persone sono cittadini cubani: il Sig. Gerardo Hernandez Nordelo, il Sig. Ramon Labañino Salazar, il Sig. Antonio Guerrero Rodriguez, il Sig. Fernando Gonzalez Llort, ed il Sig. Renè Gonzalez; tutti condannati negli Stati Uniti d’America nel 2001 per certi delitti relazionati con la sicurezza dello Stato. Il Sig. Hernandez è stato condannato inoltre di cospirazione per commettere assassinio.

Notizie »

Il Crimine delle Barbados continua impune

Posada

A 37 anni dall’atroce attentato terrorista al volo 455 di Cubana di Aviazione con destinazione a L’Avana, Cuba, il crimine, fino ad oggi, persiste impune. E le famiglie continuano a piangere la perdita di 73 vite innocenti, in attesa di giustizia. I passeggeri, 57 cubani, 11 persone della Guyana e 5 funzionari culturali coreani, stavano per approdare sull’isola di Cuba dopo che la Selezione Nazionale di Scherma aveva realizzato una maestosa partecipazione nel campionato centroamericano di questa disciplina sportiva.

Notizie »

Cuba non riconosce la benchè minima autorità morale al governo degli Stati Uniti per giudicarla

cuba_bandera_1-1

Dichiarazione del Ministero degli Esteri della Repubblica di Cuba
Il 30 maggio, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha ripetuto l'insolita accusa che Cuba è uno “Stato Patrocinatore del Terrorismo Internazionale”.

Ancora una volta questa decisione vergognosa è stata presa deliberatamente, in spregio alla verità e ignorando l’ampio consenso e la protesta esplicita di numerosi settori della società statunitense e della comunità internazionale per porre fine a questa ingiustizia.

Notizie »

Patrocinatori del terrorismo: una lista USA con sfumatura anticubana

condena_cubana_terrorismo

L’inclusione di Cuba per la ventesima occasione consecutiva nella lista dei patrocinatori del terrorismo che elaborano unilateralmente gli Stati Uniti va avviata a giustificare la politica ostile della Casa Bianca contro L’Avana.

Notizie »

Denunciano un macabro spettacolo di accuse contro Cuba

Otra

Mezzi di stampa straniera e gli Stati Uniti tramarono un macabro spettacolo per accusare Cuba di avere commesso un assassinio politico, in un incidente di transito dove sono deceduti due cittadini del paese, denunciò oggi il quotidiano Granma.

Autori »

È morta la madre di Fabio Di Celmo; non era nessuno

Ora Bassi e Fabio di Celmo

È morta ieri la signora Ora Bassi Di Celmo, mamma di Fabio, che proprio ieri avrebbe compiuto 47 anni. Fabio di Celmo non c’è più dal 1997, da quando il ragazzo genovese fu assassinato da una bomba piazzata in un hotel dell’Avana dall’agente della CIA Luís Posada Carriles.

Notizie »

Cuba chiede ai pacifisti del mondo di interessarsi ai “Cinque”

cinco-heroes-cubanos

Il presidente del Parlamento di Cuba, Ricardo Alarcón, ha chiesto agli “amanti della pace nel mondo” di interessarsi al caso dei cinque agenti cubani incarcerati negli Stati Uniti.

Nella giornata di chiusura del VI Incontro Internazionale di Giustizia e Diritto 2012, che si è svolto durante tre giorni nel “Palacio de las Convenciones” della capitale, Alarcón ha ripreso il caso di Fernando González, Ramón Labañino, Antonio Guerrero, Gerardo Hernández y René González.

Notizie »

Danny Glover: Sei una madre ed una donna meravigliosa

danny-glover

Il famoso attore e attivista statunitense, Danny Glover, inviò lo scorso Martedì una lettera di auguri per il suo ottantesimo compleanno a Mirta Rodríguez, madre di Antonio Guerrero, uno dei cinque cubani antiterroristi ingiustamente incarcerati negli Stati Uniti.