Articoli su Miami

Notizie »

Al bordo del collasso: Florida rompe record di casi di COVID-19 mentre scarseggiano i letti

sognoamericano

Florida ha annunciato questa domenica che nelle ultime 24 ore più di 15300 persone hanno contratto il coronavirus, fatto che suppone un record non solo per quello stato ma bensì per tutti gli USA che prima non avevano mai registrato un tale aumento di casi da quando è cominciata la pandemia. Florida si è trasformata nel nuovo epicentro del virus nel paese registrando questa domenica un incremento che ha lasciato indietro il record che ha registrato California la settimana scorsa con 11694 nuovi casi giornalieri e la cifra di 11571 che ha riportato il 15 aprile New York, quando questo stato era il più colpito dal virus.

Notizie »

Wasp Network punzecchia a Miami

ARCHI_766137-580x330

In Florida hanno minacciato di incendiare i cinema, se verrà esibita un giorno nelle sale di esordio, e si raccolgono firme per obbligare Netflix a ritirare il film, senza capire che il sito di download non è un canale di televisione. La gente ha l’opzione di vederlo o non considerarlo, benché lo scandalo abbia dovuto sparare l’audience di un film che è passato senza pena né gloria per il Festival di Venezia, nonostante un cast di celebrità diretto da Penelope Cruz.

Notizie »

Davanti all’aggressione imperiale, la stessa convinzione di Vittoria che ci ha insegnato Fidel

bolton-mercenarios-derrota-580-580x321

Il Governo degli Stati Uniti ha annunciato questo 17 aprile nuove misure che aumentano l’aggressione contro Cuba ed esacerbano la guerra economica, finanziaria e commerciale che successive amministrazioni imperiali hanno sostenuto, in maggiore o minore grado, dal Trionfo stesso della Rivoluzione Cubana. Si mantengono in essenza i maligni propositi raccolti nello scarno memorandum del Sottosegretario di Stato Lester D. Mallory, il 6 aprile 1960

Notizie »

Bolton parlerà di Cuba davanti ai mercenari sconfitti della Baia dei Porci

John-Bolton-Foto-Reuters-580x327

“Sono contento di annunciare che il 17 aprile mi unirò all’Associazione dei Veterani della Baia dei Porci a Miami per fare un discorso sugli importanti passi che sta dando il Governo per affrontare le minacce alla sicurezza in riferimento a Cuba, a Venezuela ed alla crisi democratica in Nicaragua”, ha scritto Bolton nel suo account di Twitter.

Notizie »

Cacciando menzogne: Un tweet perverso alla Payà

Paya1

La ragazzina prediletta di Luis Almagro, la controrivoluzionaria Rosa Maria Payà, è stata aizzando le reti sociali con un messaggio ben allarmista: “Cuba prepara giovani reclute per partire verso Venezuela”.

Notizie »

Cuba commemora il ritorno di tutti i Cinque Eroi quattro anni fa

los-cinco-antiterroristas-cubanos-foto-cuabdebate

Cuba ricorda oggi il ritorno, il 17 dicembre 2014, dei Cinque Antiterroristi imprigionati ingiustamente nelle carceri degli Stati Uniti, come aveva predetto il leader Fidel Castro quando ha detto in un discorso memorabile: ¡Volveran!

Notizie »

Studenti della Florida responsabilizzano i legislatori della violenza armata

estduiantes-contyra-armas-580x330

Gli studenti che sono sopravvissuti agli spari della settimana scorsa in una scuola media della Florida domenica hanno promesso di rendere responsabili i politici che accettano denaro dalla National Rifle Association (NRA), ed hanno deciso di fare una manifestazione di protesta il mese prossimo.

Notizie »

Bruno Rodriguez a RT: “Trump ha incolpato Cuba praticamente di tutti i mali del pianeta”

Bruno-Rodríguez-Parrilla-en-entrevista-con-la-cadena-Russia-Today-1-580x330

Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez Parrilla, ha concesso un’intervista alla catena televisiva Russia Today nella quale si riferì al discorso pronunciato venerdì scorso dal mandatario nordamericano Donald Trump in Florida. Nelle sue parole, il diplomatico cubano ha insistito che si tratta di una politica “tipica della Guerra Fredda in un mondo che oggi è molto diverso” e che quello che sta facendo Trump è “replicare quello che hanno fatto dieci presidenti prima di lui”.

Notizie »

Cuba difende il diritto di dare asilo ai lottatori per i diritti civili

Bruno rodriguez

Il cancelliere di Cuba, Bruno Rodriguez, ha difeso oggi a Vienna il diritto del suo paese a concedere asilo politico a lottatori per i diritti civili statunitensi, e chiarì che quelle persone non saranno restituite agli Stati Uniti. “In uso della legge nazionale e del diritto internazionale, e della tradizione latinoamericana, Cuba ha concesso asilo politico o rifugio a lottatori per i diritti civili negli Stati Uniti”, assicurò Rodriguez in una conferenza stampa offerta nella capitale austriaca.

Notizie »

“Cuba sì, bloqueo no”, dicono manifestanti a Trump a Miami

trump

Gruppi di manifestanti che si oppongono alla decisione del presidente Donald Trump di cancellare varie misure dell’avvicinamento a Cuba protestano oggi in questa città dello stato meridionale della Florida. “Cuba sì, bloqueo no”, è uno dei messaggi che gridano i partecipanti in una protesta chiamata Hands off Cuba (Mani fuori da Cuba) che si sviluppa nelle vicinanze del teatro dove è presente il mandatario per realizzare il suo annuncio sul tema.