Notizie »

Il Presidente Raul Castro ha conversato telefonicamente col Presidente Barack Obama

Nelle ore del pomeriggio del 18 settembre 2015, il Presidente dei Consiglio di Stato e dei Ministri di Cuba, Raul Castro Ruz, sostenne una conversazione telefonica col Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, in vigilia della sua visita a New York per assistere al Vertice sull’Agenda per lo Sviluppo Post-2015 ed il segmento di alto livello del 70° periodo delle sessioni dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la prossima settimana.  

Entrambi i mandatari hanno conversato sui passi dati dalla riunione che sostennero in Panama nella cornice del Vertice delle Americhe, includendo il ristabilimento delle relazioni diplomatiche e l’apertura di ambasciate nei due paesi, come l’agenda di temi che si abborderanno nei prossimi mesi come parte del processo verso la normalizzazione dei vincoli bilaterali.

Conversarono anche sulla prossima visita di sua Santità il Papa Francesco a Cuba e negli Stati Uniti, riconoscendo la sua contribuzione all’inizio di una nuova tappa nelle relazioni tra i due paesi.

Con relazione alle regolazioni annunciate il 18 settembre per i Dipartimenti del Tesoro e Commercio che completano quelle entrate in vigore il 16 gennaio, il Presidente Raul Castro ha sottolineato la necessità di approfondire la loro portata e di eliminare definitivamente la politica del bloqueo in beneficio di entrambi i paesi.

Il Presidente cubano ratificò al presidente Obama la volontà di Cuba di avanzare nelle relazioni con gli Stati Uniti, sulla base del rispetto e dell’uguaglianza sovrana.

da www.cubaminrex.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*