Notizie »

Alta Rappresentante dell’UE reitera rifiuto al bloqueo degli USA contro Cuba

L’Alta Rappresentante dell’Unione Europea (UE) per gli Affari Esteri e Politica di Sicurezza, Federica Mogherini, ha ricordato oggi a L’Avana il rifiuto dei paesi membri al bloqueo economico, finanziario e commerciale degli Stati Uniti contro Cuba.  

“In quanto al bloqueo, voi conoscete molto bene la posizione storica adottata dall’UE. In questione, in questo momento del dialogo tra gli Stati Uniti e Cuba non esiste ragione per la quale il bloqueo si mantenga”, ha detto Mogherini, mentre era ricevuta dal cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, nella sede del Ministero delle Relazioni Estere.

“Questo è il messaggio che Cuba continuerà a ricevere dall’UE”, ha aggiunto l’Alta Rappresentante ed ha aggregato che l’UE spera di potere continuare a dibattere con Cuba questi temi e su altre sfide regionali ed internazionali.

Ha manifestato che l’UE e Cuba sono state socie, sono state amiche, ci sono sfere nelle quali non coincidiamo, ma si può parlare anche di questi temi.

“La mia presenza qui nei primi giorni del mio mandato (ha assunto il 1° novembre 2014) è un segno della volontà che abbiamo di continuare questi contatti”, ha segnalato ed ha affermato il suo interesse per continuare in aprile prossimo in Belgio le conversazioni tra l’UE e Cuba sull’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione bilaterale.

Da parte sua, il cancelliere cubano ha indicato che la presenza di Mogherini a Cuba dà un impulso alle relazioni tra l’UE e Cuba.

“Desidero reiterare la nostra volontà di lavorare per sviluppare questi vincoli e posso rinnovare con lei il nostro compromesso costruttivo col processo di negoziazione per un Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione bilaterale che si sta costruendo”, ha precisato Rodriguez Parrilla.

Ha risaltato la sua convinzione che le basi sicure per le relazioni tra l’UE e Cuba e per questo processo di negoziazione, che includono l’uguaglianza sovrana, il rispetto mutuo e la non ingerenza nei temi interni, permetteranno accordi vantaggiosi.

Sono sicuro che la sua visita sarà produttiva e spero che sia anche piacevole, ha detto il cancelliere cubano a Mogherini.

Mogherini è arrivata ieri a L’Avana in una visita ufficiale di due giorni, la prima che effettua un’alta rappresentante degli Affari Esteri e della Politica di Sicurezza a Cuba.

da Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

foto: AIN/Abel Padron Padilla

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*