Articoli su Barack Obama

Notizie »

Gli Stati Uniti cambiano atteggiamento verso Cuba perché isolati nella regione

L’analista e professore presso l’Università di Pomona, negli Stati Uniti d’America, Miguel Tinker Salas in un’intervista con RT assicura che Washington ha deciso di normalizzare i rapporti con Cuba per via del proprio isolamento nella zona.

Notizie »

Discorso integro del presidente Raul Castro sulle relazioni di Cuba con gli USA

Cubadebate trasmette il testo integro del discorso del presidente cubano, Raul Castro, su importanti temi relativi alle relazioni Cuba-Stati Uniti:

“Compatrioti:

Dalla mia elezione come Presidente del Consiglio di Stato e dei Ministri, ho reiterato in occasioni multiple, la nostra disposizione per sostenere col governo degli Stati Uniti un dialogo rispettoso, basato sull’uguaglianza sovrana, per trattare i più diversi temi in forma reciproca, senza diminuzione dell’indipendenza nazionale e dell’autodeterminazione del nostro popolo.

Notizie »

L’ONU chiede ad Obama di pubblicare rapporto sui metodi della CIA per gli interrogatori

Ricercatori per i diritti umani delle Nazioni Uniti hanno chiesto a Barack Obama di rispettare i principi proclamati dagli Stati Uniti in tutto il mondo ed a divulgare un rapporto conclusosi lo scorso aprile sui metodi di interrogatorio della CIA. In una lettera aperta al presidente statunitense scritta a Ginevra, sette ricercatori ed esperti legali hanno detto che la pubblicazione del rapporto, che fu elaborato da una commissione del Senato, sarebbe ben ricevuta dalle vittime di tortura e tra i gruppi di difesa dei diritti umani in tutto il mondo.

Notizie »

Nipote di Hemingway chiede al governo degli USA di normalizzare relazioni con Cuba

John Hemingway

Lo statunitense John Hemingway, nipote del celebre scrittore Ernest Hemingway, si è sommato questo martedì a Washington ad un appello per la normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra Cuba e gli Stati Uniti, interrotte mezzo secolo fa. “Penso che è importante che le relazioni diplomatiche siano ristabilite. Credo che finalmente i due paesi devono riconoscersi mutuamente, ed incominciare a trattarsi in una forma normale”, ha detto Hemingway in una conferenza stampa a Washington.

Notizie »

Editoriale del The New York Times chiede scambio di carcerati tra gli USA e Cuba

Esiste solo un modo viabile di ritirare (Alan) Gross da un’equazione sufficientemente complessa (con Cuba), afferma questo lunedì un nuovo editoriale dell’edizione stampata del quotidiano nordamericano The New York Times: l’amministrazione Obama deve cambiarlo per i tre cubani che sono da 16 anni dietro le sbarre negli Stati Uniti. Il quotidiano, che ha pubblicato tre editoriali a favore della normalizzazione delle relazioni tra Cuba e gli USA in ottobre, ha riconosciuto che “da quasi cinque anni, le autorità in Cuba hanno arrestato Alan Gross, un subappaltatore del governo statunitense che stava lavorando in un progetto riservato” per estendere una rete illegale nell’Isola.

Fidel Castro: Quello che non si potrà mai dimenticare

Ieri, domenica 12 ottobre, in mattinata, l’edizione domenicale in Internet del The New York Times —organo di stampa che in determinate circostanze segnala modelli sulla linea politica più conveniente agli interessi del suo paese—, ha pubblicato un articolo che si intitolava “Tempo di terminare il bloqueo contro Cuba”; con opinioni di quello che secondo lui, dovrebbe fare il paese.

Notizie »

Negli Stati Uniti non governa Obama, assicura Evo Morales

Il presidente boliviano, Evo Morales, ha qualificato la recente conferenza indigena dell’ONU come “un avanzamento molto importante, non per Bolivia, bensì per gli abitanti del pianeta Terra”, durante la sua intervista con la giornalista Eva Golinger in un’edizione speciale di “Dietro la notizia”, un programma della rete televisiva Rusia Today. Morales ha ricordato che fino al 1950 in Bolivia gli indigeni, come le donne, non avevano diritto al voto. “Ci dicevano che il movimento indigeno era analfabeta, non pagava imposte, pertanto erano considerati come ignoranti e non avevamo diritto a partecipare alle elezioni.”

Notizie »

Poroshenko reclama appoggio nordamericano: “La guerra dell’Ucraina è anche degli Stati Uniti”

Durante la sua visita negli USA, il presidente ucraino, Piotr Poroshenko, ha sollecitato a Washington che offra a Kiev aiuti militari urgenti. Benché il presidente degli USA, Barack Obama, avesse promesso somministrare unicamente assistenza non letale a Kiev, Poroshenko ha ricalcato nel suo discorso che questo non sarebbe sufficiente. “Le coperte e gli occhiali da visione notturna sono importanti, ma non si può vincere la guerra con coperte. Uno non può mantenere la pace con una coperta”, ha detto il presidente ucraino.

Notizie »

Obama appoggia offensiva israeliana contro Gaza

Mentre l’Autorità palestinese sollecitava protezione internazionale per l’indiscriminato bombardamento contro Gaza, il governo di Obama ha espresso il suo appoggio all’operazione militare israeliana.

Notizie »

Fernando Gonzalez e Renè Gonzalez esigono una soluzione al caso dei Cinque cubani

Fernando Gonzalez

Renè Gonzalez e Fernando Gonzalez hanno ripetuto oggi a L’Avana l’esigenza improrogabile che il governo degli Stati Uniti metta fine all’ingiustizia contro i tre compagni che rimangono ancora nelle prigioni federali. Loro sono stati i partecipanti principali in un videoconferenza Washington-L’Avana, celebrata nella sede del Ministero delle Relazioni Estere, inserita tra le attività finali di una giornata di denuncia e solidarietà che si è celebrata dal passato 4 giugno, fino a questo martedì, nella capitale statunitense.