Artículos de Fidel Castro Ruz

Fidel riflessioni »

Articolo di Fidel: Il destino incerto della specie umana

Articolo di Fidel: Il destino incerto della specie umana

Un’enorme ignoranza avvolge non solo questa, ma anche le sue forme infinite di esperienze. Perfino le impronte digitali dei gemelli omozigoti, nati da uno stesso ovulo, si differenziano durante gli anni. Non invano, gli Stati Uniti, il paese imperialista più poderoso che abbia mai esistito si auto-inganna assumendo come dottrina un paragrafo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dove si afferma: “tutti gli uomini nascono liberi e con pari dignità e diritti, ed essendo dotati come sono per natura di ragione e coscienza, devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.”

Fidel riflessioni »

Articolo di Fidel Castro: Il Compleanno

Articolo di Fidel Castro: Il Compleanno

Domani compierò 90 anni. Nacqui in un territorio chiamato Biran, nella regione orientale di Cuba. Si conosce con questo nome, benché non sia mai apparso in una mappa. Dato il suo buon comportamento era conosciuto da amici vicini e, naturalmente, da una piazza di rappresentanti politici ed ispettori che si vedevano intorno a qualunque attività commerciale o produttiva proprie dei paesi neo-colonizzati del mondo.

Fidel Castro: Il popolo cubano vincerà

Costituisce uno sforzo sovraumano dirigere qualsiasi paese in tempi di crisi. Senza di loro, i cambiamenti sarebbero impossibili. In una riunione come questa, dove si riuniscono più di mille rappresentanti scelti dallo stesso popolo rivoluzionario, che delegò in loro la sua autorità, significa per tutti l’onore più grande che hanno ricevuto nella loro vita, ed a ciò, si somma il privilegio di essere rivoluzionario, che è frutto della nostra stessa coscienza.

Il fratello Obama

fidel-castro-universidad-habana-27-noviembre-1960-discurso-580x390

Nessuno si faccia l’illusione che il popolo di questo nobile ed abnegato paese rinunzierà alla gloria ed ai diritti, ed alla ricchezza spirituale che ha guadagnato con lo sviluppo dell’educazione, della scienza e della cultura. Faccio notare inoltre che siamo capaci di produrre gli alimenti e le ricchezze materiali di cui abbiamo bisogno con lo sforzo e l’intelligenza del nostro popolo. Non necessitiamo che l’impero ci regali nulla. I nostri sforzi saranno legali e pacifici, perché è il nostro impegno con la pace e con la fraternità di tutti gli esseri umani che viviamo in questo pianeta.

Notizie »

La realtà ed i sogni

Scrivere è una forma di essere utile se si considera che la nostra umanità rassegnata deve essere educata di più ed in maniera migliore davanti all’incredibile ignoranza che c’avvolge tutti, ad eccezione dei ricercatori che cercano nelle scienze una risposta soddisfacente. È una parola che implica in poche lettere il suo contenuto infinito.

Fidel Castro: il nostro diritto di essere Marxisti-Leninisti

Fidel Castro

Dopodomani, 9 maggio, si commemorerà il 70° anniversario della Vittoria del popolo sovietico nella Gran Guerra Patria. Data la differenza di ora, quando elaboro queste linee, i soldati ed ufficiali dell’Esercito della Federazione della Russia pieni di orgoglio, staranno esercitandosi nella Piazza Rossa di Mosca con i passi rapidi e marziali che li caratterizzano.

Notizie »

Rende pubblico Fidel lo scambio di lettere con Maradona

Fidel-Castro-y-Maradona-580x464

L’11 gennaio, Maradona parlò della lettera che gli inviai e mostrò il documento che aveva destato curiosità, ma in quell’occasione non precisò i dettagli. Lo scorso fine settimana, in Telesur, si riferì ancora al nostro scambio. Affinché tutto sia chiaro, accludo i testi completi dello scambio sostenuto con lo stesso Maradona.

Messaggio di Fidel Castro alla Federazione Studentesca Universitaria

Fidel Castro

Il Presidente di Cuba ha fatto i passi pertinenti d’accordo alle sue prerogative e le facoltà che gli concedono l’Assemblea Nazionale ed il Partito Comunista di Cuba.
I gravi pericoli che minacciano oggi l’umanità dovrebbero dare precedenza a norme che siano compatibili con la dignità umana. Di tali diritti non è escluso nessun paese.
Con questo spirito ho lottato e continuerò lottando fino all’ultimo respiro.

Fidel Castro: L’ora del dovere

Fidel Castro

Il nostro paese non ha ritardato neanche un minuto a dare risposta agli organismi internazionali davanti al sollecito di appoggio per la lotta contro l’epidemia brutale, scoppiata in Africa Occidentale. È quello che ha fatto sempre il nostro paese senza escludere nessuno. Già il Governo aveva impartito le istruzioni pertinenti per mobilitare con urgenza e rinforzare il personale medico che prestava i suoi servizi in quella regione del continente africano. Alla richiesta delle Nazioni Unite abbiamo dato ugualmente una risposta rapida, come si è fatto sempre davanti ad un sollecito di cooperazione.

Fidel Castro: Quello che non si potrà mai dimenticare

Ieri, domenica 12 ottobre, in mattinata, l’edizione domenicale in Internet del The New York Times —organo di stampa che in determinate circostanze segnala modelli sulla linea politica più conveniente agli interessi del suo paese—, ha pubblicato un articolo che si intitolava “Tempo di terminare il bloqueo contro Cuba”; con opinioni di quello che secondo lui, dovrebbe fare il paese.