Notizie »

Il Bloqueo è un carico obsoleto che pesa sul popolo cubano, riconosce Obama

Barack ObamaIl bloqueo mantenuto dagli Stati Uniti è un carico obsoleto che pesa sul popolo di Cuba, riconobbe oggi a L’Avana il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.  

È momento di togliere il bloqueo, sostenne in un discorso pubblico nel Gran Teatro de L’Avana Alicia Alonso, nel quale considerò che il bloqueo mantenuto da più di mezzo secolo costituisce anche un peso per gli statunitensi che vogliono venire a Cuba per lavorare ed investire qui.

Come presidente degli Stati Uniti, affermò, sollecitai al Congresso di togliere il bloqueo perché è un peso obsoleto sul popolo cubano.

Il mandatario indicò che basato in una politica diretta ad appoggiare la nazione caraibica, il suo governo sta realizzando già alcuni cambiamenti che sono possibili dall’ambito amministrativo con lo scopo di favorire le relazioni bilaterali.

Menzionò anche la flessibilità all’invio di denaro alle famiglie, la promozione dei viaggi di statunitensi sull’isola, e questo contribuisce ad incrementare le entrate.

Obama sottolineò le potenzialità di sviluppo a Cuba ed ha fatto l’esempio delle esperienze dei lavoratori autonomi, che possono rinnovarsi ed adattarsi ai tempi attuali senza perdere l’identità.

Il presidente nordamericano pronunciò il discorso nel suo ultimo giorno in questa capitale, dopo una visita di tre giorni, considerata storica dalla stampa internazionale.

Nel teatro erano presenti il presidente di Cuba, Raul Castro, e la prima Ballerina Assoluta Alicia Alonso.

da Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

foto: Pablo Martinez-AP

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*