Notizie »

Federica Mogherini: Il bloqueo è una politica dei secoli passati

Nell’atto dove Cuba e l’Unione Europea (UE) terminarono il processo di dialogo sulle negoziazioni politiche e cooperative, Federica Mogherini, l’alta rappresentante dell’UE per gli Affari Esteri e Politica di Sicurezza, condannò il bloqueo economico che gli Stati Uniti mantengono contro Cuba.  

“Siamo convinti che il bloqueo degli Stati Uniti sia completamente obsoleto. Il bloqueo è una misura che appartiene ai secoli passati. Ora le priorità sono il dialogo e la cooperazione, naturalmente il bloqueo è un ostacolo che deve terminare. I suoi effetti extraterritoriali sono illegali. La posizione dell’Unione Europea è chiara: necessitiamo che le aziende europee non siano penalizzate. Lavoreremo con determinazione per terminare questa politica che colpisce l’attività economica e lo sviluppo, e causa danni alla società cubana “, espresse Mogherini.

La funzionaria offrì dichiarazioni, tanto in inglese come in spagnolo, alla stampa presente nel teatro Camilo Cienfuegos del Ministero delle Relazioni Estere.

“Sono qui per celebrare un passaggio storico nelle nostre relazioni. L’accordo segnerà una nuova fase dei vincoli bilaterali tra l’Unione Europea e Cuba.”, cominciò dicendo Mogherini.

Il documento costituisce un “dimostrazione storica della fiducia mutua e dell’intendimento tra di noi. Si crea una piattaforma per lo sviluppo della cooperazione bilaterale e dell’azione congiunta nei forum multinazionali per affrontare le sfide comuni”, aggregò.
“Genererà nuove opportunità per la cooperazione bilaterale tecnica, economica e finanziaria, oltre ai dialoghi politici in molti settori.”

Oltre a ciò, la firma dell’accordo “segna il termine della posizione comune europea del 1996 come strumento che definisce le relazioni estere dell’Unione Europea con Cuba. Questa politica unilaterale sarà sostituita dall’accordo.”

“Siamo entusiasmati con la possibilità di migliorare le relazioni dell’UE con Cuba, promuovere il dialogo e la cooperazione per lo sviluppo sostenibile, i diritti umani e la democrazia, oltre ad accompagnare il processo di aggiornamento dell’economia della società cubana”, commentò Mogherini.

di José Raúl Concepción

traduzione di Ida Garberi

foto: Ismael Francisco

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*