Notizie »

Testo della lettera del presidente cubano, Raul Castro, per Obama

Raul Castro“L’Avana, 1° luglio 2015

 

Sig. Presidente:

 

In consonanza con gli annunci del 17 dicembre 2014 e le conversazioni di alto livello tra i nostri governi, mi compiaccio di dirigermi a lei per confermare che la Repubblica di Cuba ha deciso di ristabilire relazioni diplomatiche con gli Stati Uniti d’America ed aprire missioni diplomatiche permanenti nei nostri rispettivi paesi, il 20 luglio di 2015.

La parte cubana assume questa decisione, incoraggiata dall’intenzione reciproca di sviluppare relazioni rispettose e di cooperazione tra i nostri paesi e governi.

Cuba si ispira inoltre ai principi e propositi consacrati nella Carta delle Nazioni Unite e nel Diritto Internazionale, cioè, l’uguaglianza sovrana, l’assestamento delle controversie con mezzi pacifici, astenersi da ricorrere alla minaccia o all’uso della forza contro l’integrità territoriale o l’indipendenza politica di qualunque Stato, il non intervento nei temi che sono della giurisdizione interna degli Stati, lo stimolo di relazioni di amicizia tra le nazioni basate nel rispetto del principio dell’uguaglianza dei diritti e di quello della libera determinazione dei popoli, e la cooperazione nella soluzione di problemi internazionali e nello sviluppo e stimolo del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali di tutti.

 

Quello detto anteriormente è in conformità con lo spirito e con le norme stabilite nella Convenzione di Vienna sulle Relazioni Diplomatiche del 18 aprile 1961 e nella Convenzione di Vienna sulle Relazioni Consolari del 24 aprile 1963, delle quali sia la Repubblica di Cuba sia gli Stati Uniti d’America sono Stati Partecipanti, e dirigeranno le relazioni diplomatiche e consolari tra la Repubblica di Cuba e gli Stati Uniti d’America.

Approfitto l’opportunità per esprimerle, signore Presidente, l’attestazione della nostra considerazione.

Raul Castro Ruz”

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*