Notizie »

Un sabato per i Cinque cubani a Madrid

Sabato scorso, 13 luglio, il Comitato di Madrid per la liberazione dei Cinque cubani prigionieri politici negli USA per lottare contro il terrorismo, ha convocato una volta di più, alla Porta del Sole di Madrid il popolo di buona volontà per esigere la liberazione di tre dei Cinque che continuano in carcere.

La Porta del Sole si è trasformata in una tribuna solidale per ascoltare l’esigenza di immediata libertà di Gerardo, Antonio e Ramon, tre dei Cinque compagni che seguono ingiustamente reclusi negli USA.

Sotto un intenso calore si è distribuita propaganda, si sono lanciati slogan e,  come in altre occasioni, si sono ignorate le provocazioni di elementi della destra recalcitrante.

Alla concentrazione hanno partecipato compagni e compagne di differenti nazionalità che hanno una causa in comune, la libertà dei Cinque cubani (Associazione Solidaridat amb Cuba, Associazione di Amicizia Italia Cuba ed Associazione di Amizade Galego-cubano Francisco Villamil).

La concentrazione è terminata con la lettura di un manifesto, di cui riportiamo la frase finale:
“Fino a quando i nostri tre fratelli non saranno liberi e di ritorno a Cuba, continueremo con le concentrazioni Tutti uniti, vinceremo. Comitato di Madrid per la Liberazione dei Cinque cubani incarcerati negli USA per lottare contro la terrorismo. Libertà Per I Cinque Già”.

di Marco Papacci-Associazione di Amicizia Italia-Cuba per-i-Cinque4

1 Comentario

Hacer un comentario
  1. sergio

    bravi non stanchiamoci mai ,fino a che non saranno liberi da questa ingiustizia i cinque eroi cubani.

    Responder     

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*