Notizie »

ONU critica la rappresaglia israeliana all’entrata palestinese nell’UNESCO

Unesco

Unesco

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, manifestò oggi la sua preoccupazione per le rappresaglie di Israele alla decisione dei paesi membri dell’UNESCO di accettare la Palestina in questa agenzia internazionale.

Dopo aver approvato questa nuova entrata nell’UNESCO, Tel Aviv annunciò la costruzione di più insediamenti ebrei nei territori occupati e la sospensione dei bonifichi dei fondi che deve consegnare all’Autorità Nazionale Palestina (ANP).

In una dichiarazione distribuita questo mercoledì dall’ufficio del portavoce ufficiale dell’ONU, il titolare dell’organizzazione mondiale ha fatto notare che l’edificazione delle colonie israeliane in terre palestinesi è contraria alla legge internazionale.

Viola anche quanto stabilito dal processo di pace nel Medio Oriente e pregiudica lo status finale delle negoziazioni per una soluzione del conflitto, ha aggiunto.

Ban Ki-moon sollecitò i governanti di Israele a congelare tutta l’attività relazionata con gli insediamenti ed a continuare l’invio delle risorse riscosse per concetto di imposti doganieri che appartengono all’ANP e sono essenziali per il suo funzionamento.

Il segretario generale ha esposto la sua inquietudine per lo sviluppo degli avvenimenti tra Israele ed i palestinesi ed ha fatto un appello ad entrambe le parti ad agire con responsabilità e serietà per la pace ed ad evitare provocazioni.

Ugualmente, sollecitò Tel Aviv e l’ANP a lavorare durante i prossimi tre mesi insieme al Quartetto per il Medio Oriente (Stati Uniti, Russia, l’Unione Europea e l’ONU) nell’elaborazione di proposte sui temi delle frontiere e della sicurezza.

La ripresa di queste negoziazioni è spinta dagli Stati Uniti come contropartita al sollecito fatto dall’ANP per l’entrata del nuovo Stato Palestinese come membro pieno dell’ONU, aspirazione minacciata dal veto di Washington nel Consiglio di Sicurezza.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

1 Comentario

Hacer un comentario
  1. barn / www.facebook.com/profile.php?id=100003405432703

    guedj dit :Logique !Faut-il s’en étonner après l’appréciation de Obama sur Netanyaou au G20 de Cannes ?Mais l’essentiel reste la poiitson américaine au mment du vote décisif de l’O.N.U. pour l’admission de la Palestine.Marc Guedj

    Responder     

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*