Articoli su ONU

Notizie »

Cuba è eletta per la quinta volta membro del Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite

ConsejoDDHH

Cuba è stata eletta al Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, un organo composto da 47 stati membri, responsabile della promozione e protezione di tutti i diritti umani nel mondo. Nonostante le campagne e le pressioni degli Stati Uniti, l’isola occupa un seggio in quel consiglio, tra gli otto riservati al Gruppo degli Stati latinoamericani e caraibici.

Notizie »

Bruno Rodriguez: l’eliminazione totale delle armi nucleari deve essere una priorità

Bruno Rodriguez

Reiteriamo l’appello a ratificare il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari. Cuba si inorgoglisce di essere il quinto Stato ad avere ratificato questo strumento, di integrare la prima Zona Libera di Armi Nucleari in un’area popolata densamente del pianeta, di appartenere alla prima regione del mondo a proclamarsi come Zona di Pace e di essere membro attivo del Movimento dei Paesi Non Allineati, promotore della commemorazione del “Giorno Internazionale per l’Eliminazione Totale delle Armi Nucleari.”

Notizie »

Fidel 60 anni fa: “Sparisca la filosofia dell’espropiazione, e sarà sparita la filosofia della guerra!”

fidel_en_la_onu_26_de_septiembre_de_1960-580x458

Alcuni penseranno che siamo dispiaciuti per il trattamento che ha ricevuto la delegazione cubana. Non è così. Noi capiamo benissimo il perché. Quindi non siamo arrabbiati e nessuno deve preoccuparsi pensando che Cuba non apporterà il suo granello di sabbia allo sforzo mirato all’intesa nel mondo. Ma una cosa è certa, parliamoci chiaro. Sono molte le risorse che si devono spendere per inviare una delegazione alle Nazioni Unite. Noi, i paesi sottosviluppati, non abbiamo tante risorse da spendere, se non per parlare chiaro in questa seduta dove ci sono rappresentanti di quasi tutti i paesi del mondo.

Notizie »

È un imperativo spingere la solidarietà e la cooperazione internazionale, afferma Diaz-Canel

Diaz-Canel

Un’epidemia globale ha cambiato drasticamente la vita di tutti i giorni. Da un giorno all’altro, si contagiano milioni e muoiono migliaia di persone, la cui speranza di vita era superiore grazie allo sviluppo. Sistemi ospedalieri con prestazioni di alto livello sono collassati e le strutture della salute dei paesi poveri soffrono della loro incapacità cronica. Drastiche quarantene trasformano in lande virtuali le città più popolose. La vita sociale non esiste fuori dalle reti digitali. Teatri, discoteche, gallerie, perfino scuole, sono chiuse o ridimensionate.

Notizie »

Costruiamo un ordine internazionale democratico, giusto e sostenibile

Bruno Rodriguez

Nel 75º anniversario delle Nazioni Unite, il multilateralismo ed il Diritto Internazionale sono minacciati dalla più grande potenza mondiale. La condotta irresponsabile degli Stati Uniti è il maggiore pericolo per la pace e la sicurezza internazionali. Promuove conflitti, guerre non convenzionali e commerciali ed impone misure coercitive unilaterali severe e dilapida -nella sua corsa militarista – risorse indispensabili per lo sviluppo sostenibile dei nostri paesi, mentre si rifiuta di cooperare nel confronto delle crisi molteplici generate dalla devastatrice COVID-19.

Notizie »

Si sposta a maggio del 2021 considerazione del progetto di risoluzione sul bloqueo contro Cuba nell’Assemblea Generale dell’ONU

ONU-Bruno

La situazione epidemiologica per la pandemia della COVID-19 a livello globale ed in questione negli Stati Uniti, compresa la città di New York, sede dell’ONU, implicherà cambiamenti nello sviluppo dei lavori dell’Assemblea Generale nel suo 75º periodo di sessioni, che comincia in settembre, ed implica che si sposti fino a maggio la presentazione e considerazione del progetto di risoluzione sul bloqueo contro Cuba, ha informato la cancelleria dell’isola.

Notizie »

Embargo o blocco, non solo una questione semantica

caricaturas-CubaVsBloqueo

Le misure economiche, commerciali e finanziarie che gli Stati Uniti unilateralmente prendono verso altri paesi allo scopo di soffocarne le economie vengono una volta chiamate embargo, altre blocco. La distinzione tra le due parole non è solo una questione semantica ma soprattutto una questione politica, quindi occorre fare un po’ di chiarezza per non cadere in equivoci.

Notizie »

Ambasciatore russo denuncia restrizioni contro diplomatici russi e cubani da parte degli USA all’ONU

onu-580x260

Gli Stati Uniti restringono sempre di più i diplomatici dell’ONU, particolarmente quelli della Russia, Cuba ed Iran ma anche di altri paesi, ha denunciato in un’intervista con Sputnik il rappresentante permanente di Mosca presso le Nazioni Unite, Vasili Nebenzia. Per l’ambasciatore russo, non ci sono miglioramenti cardinali in questa situazione che non si limita a Russia o il tema di visti per i suoi diplomatici.

Israele è la vera minaccia nucleare in Medio Oriente

israele

«L’Iran non rispetta gli accordi sul nucleare» (Il Tempo), «L’Iran si ritira dagli accordi nucleari: un passo verso la bomba atomica» (Corriere della Sera), «L’Iran prepara le bombe atomiche: addio all’accordo sul nucleare» (Libero): così viene presentata da quasi tutti i media la decisione dell’Iran, dopo l’assassinio del generale Soleimani ordinato dal presidente Trump, di non accettare più i limiti per l’arricchimento dell’uranio previsti dall’accordo stipulato nel 2015 con il Gruppo 5+1, ossia i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’Onu (Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Russia, Cina) più la Germania.

Notizie »

Cuba conferma presso l’organismo dell’ONU la priorità all’alimentazione

jose-carlos

Intervento del Rappresentante Permanente di Cuba presso gli organismi internazionali con sede a Roma, Ambasciatore Josè Carlos Rodriguez Ruiz, in occasione dell’approvazione del #PlanEstratégicoProvisionalCuba2020, del Programma Mondiale degli Alimenti #PMA