Artículos de Manuel Zelaya

Notizie »

In Honduras c’è una dittatura avallata dagli Stati Uniti

mel-zelaya-salvador-nasrall

Manuel Zelaya, ex presidente honduregno (eletto per il periodo 2006-2010) è stato vittima di un golpe di Stato nel 2009 ed ora è coordinatore dell’Alleanza Oppositrice contro la Dittatura, coalizione elettorale che sostiene il candidato Salvador Nasralla contro il candidato Josè Orlando Hernandez, attuale mandatario, che cerca di essere rieletto per il conservatore Partito Nazionale. Il conteggio finale del Tribunale Supremo Elettorale ha dato la vittoria ad Hernandez con 42,98% dei voti, contro il 41,39% del suo rivale, ma dopo una caduta del sistema informatico del conteggio dei voti ed allegazioni di frode elettorale, Nasralla, appoggiato dai suoi seguaci sulle strade, non ha riconosciuto il risultato ed ha chiesto di controllare lo scrutinio dei voti.

Notizie »

Zelaya accusa Tribunale Supremo Elettorale di dare fuoco ad Honduras

honduras

L’ex presidente honduregno Manuel Zelaya ha accusato oggi il discusso Tribunale Supremo Elettorale (TSE) di dare fuoco al paese manipolando i dati delle elezioni generali, celebrate domenica scorsa, e delle quali si ignora ancora il vincitore. “Il TSE ha dato fuoco ad Honduras coi dati manipolati che ha pubblicato oggi contro @SalvadorAlianza. Il popolo è sulle strade difendendo quello che ha deciso nelle urne”, ha scritto Zelaya nel suo account di Twitter.

Notizie »

Corte Suprema di Giustizia dell’Honduras reitera via libera alla rielezione

Manuel Zelaya

La Sala Costituzionale della Corte Suprema di Giustizia dell’Honduras ha confermato la sua sentenza a favore della rielezione presidenziale, un verdetto che cambia oggi lo scenario politico di questa nazione centroamericana. Il passato mercoledì, i cinque magistrati che compongono questa istanza hanno approvato questa possibilità e di conseguenza di modificare gli articoli della Carta Magna che impediscono di abbordare il tema.

Notizie »

Situazione tesa in Honduras per repressione

Honduras vive oggi una situazione tesa dopo che ieri forze antisommossa hanno sloggiato violentemente dalle installazioni del Congresso, con uso di sfollagente e gas lacrimogeni, i deputati e militanti di sinistra del partito Libertà e Rifondazione (Libre).

Notizie »

Golpe di Stato in Honduras: il fantasma sta spiando

honduras-g

L’aumento della corruzione, la violenza, la disoccupazione e la povertà distinguono Honduras quattro anni dopo il golpe di Stato, perpetrato il 28 giugno 2009 contro l’allora presidente costituzionale Manuel Zelaya. Questo panorama si aggrava trasformando questa nazione centroamericana in una delle principali rotte del traffico di droga verso il maggiore consumatore mondiale, gli Stati Uniti, e per incapacità del Governo a superare conflitti sociali.

Notizie »

Resistenza honduregna organizza ricevimento per Manuel Zelaya

Manuel Zelaya

La resistenza honduregna cominciò a mobilitarsi oggi per tutto il paese per ricevere all’ex presidente Manuel Zelaya sabato 28 maggio, al suo arrivo all’Aeroporto Internazionale di Toncotin, alle 11 della mattina. Il benvenuto ufficiale si realizzerà nella piazza Isis Obed Murillo, al sud della terminale aerea di questa capitale, ha precisato il vice coordinatore del Fronte Nazionale di Resistenza Popolare (FNRP), Juan Barahona. Il ricevimento sarà un tributo speciale agli honduregni ed alle honduregne assassinati dopo il golpe militare in giugno del 2009, ha affermato.