Notizie »

Dieci ragioni per sfilare questo 1º Maggio

trabajadores-desfile1 – A Cuba, a differenza di altri paesi, si celebra il Giorno Internazionale dei Lavoratori con una gran sfilata del popolo proletario. In molti territori del mondo questo giorno si trasforma in una giornata di protesta e denuncia contro governi e politiche contrarie al movimento proletario. Il popolo cubano celebra ogni 1º Maggio con una sfilata piena di allegria, dove partecipano tutti i settori del popolo lavoratore.  

2 – Secondo la Costituzione della Repubblica di Cuba, nel suo articolo 45, il lavoro nella società socialista è un diritto, un dovere ed un motivo di onore per ogni cittadino. Riconoscendo così il lavoro come una garanzia fondamentale del popolo cubano.

3 – Il lascito di Fidel Castro, Josè Martì e gli illustri dell’indipendenza cubana rappresentano i più alti valori dei nostri lavoratori e delle migliori tradizioni patriottiche del nostro paese.

4 – L’aggiornamento del modello economico e sociale cubano dipende in ampia misura dall’efficienza e produttività che ogni lavoratore apporta dalla sua posizione all’economia ed allo sviluppo del paese.

5 – Chi partecipa alla sfilata costituisce un appoggio morale alla direzione storica della Rivoluzione, ed alla nuova direzione del paese, in momenti in cui Cuba è assediata dagli artigli dell’impero più grande del mondo.

6 – Il concetto di Rivoluzione, pronunciato un 1º Maggio, impegna ogni cubano a cambiare tutto quello che deve essere cambiato, con senso del momento storico.

7 – I cubani hanno deciso di costruire una nazione socialista, indipendente, sovrana, prospera e sostenibile, organizzata con tutti e per il bene di tutti, senza che poderose forze esterne intervengano nei temi interni del paese.

8 – Le nuove generazioni di cubani assumono con impegno, lealtà e dignità la continuità del processo rivoluzionario cubano. Coscienti del ruolo di protagonisti che oggi vivono e senza dimenticare la storia.

9 – I lavoratori cubani celebrano il loro XXI Congresso. La CTC nel suo anniversario sviluppa un ampio processo di assemblee in vista del XXI Congresso di questa organizzazione che si celebrerà nel mese di gennaio del 2019.

10 – I cubani celebreremo varie date storiche importanti, come i 165º anniversario del compleanno del nostro Eroe Nazionale Josè Martì, il 150º dell’inizio delle guerre per l’Indipendenza, il 65º dell’assalto alle Caserme Moncada e Carlos Manuel de Cespedes ed il 60º del trionfo della Rivoluzione.

di Giovany Peñate Cruz

da Cubadebate

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*