Notizie »

Una rivista cilena dedica la sua portata a Fidel

Fidel-revista-punto-finalUn ampio reportage di 12 pagine con analisi, commenti e profili riferiti alla vita ed opera di Fidel Castro, emerge oggi nell’ultima edizione della rivista Punto Finale del Cile.  

Con la portata, che è una gran foto del leader storico della Rivoluzione cubana, scomparso il 25 novembre scorso, Punto Finale intitola “Stirpe di liberatori” e più in basso una frase emblematica dell’Apostolo dell’indipendenza di Cuba, Josè Martì.

“Tutta la gloria del mondo entra in un grano di mais”, segnalava Martì.

Il direttore della pubblicazione, Manuel Cabieses, ha scritto una pagina editoriale su Fidel Castro e la chiamò “L’eresia rivoluzionaria”.

“Uno degli insegnamenti che ci lasciò Fidel è stata la sua eresia davanti ad ogni prova, sia nella teoria come nella pratica. Il suo esempio di più di mezzo secolo di lotta e pedagogia rivoluzionaria è un invito a pensare con la propria testa (…)”, ha osservato Cabieses. Il prestigioso intellettuale cileno, autore di vari libri dedicati essenzialmente a passaggi della sua battaglia contro la dittatura di Augusto Pinochet, ricordò la consegna di “il dovere di ogni rivoluzionario è fare Rivoluzione”.

Cabieses riferì che il sentimento di ammirazione per la Rivoluzione cubana e per il suo leader Fidel Castro crebbe negli anni 60, 70 e 80 del secolo scorso.

“Il fidelismo e la sua similitudine, il guevarismo, si trasformarono in correnti innovatrici del pensiero rivoluzionario. Punto Finale, per esempio, è tributario politico della Rivoluzione cubana”, precisò.

La fiducia di Fidel che rispettò sempre la nostra indipendenza, tale quale fece con tutti quelli che hanno ricevuto la solidarietà cubana, permise a Punto Finale di commettere la sua propria eresia, aggiunse.

Per concludere, Cabieses sottolineò: Per questo motivo piangiamo la morte di Fidel come quella di un fratello, saggio e sempre aperto alle nuove idee.

La rivista include anche il discorso del presidente cubano, Raul Castro, nell’addio dei resti mortali di suo fratello a Santiago di Cuba.

da Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

 

Fidela a Santa Clara, nel Parque Vidal

Fidela a Santa Clara, nel Parque Vidal

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*