Articoli su Cile

Notizie »

Approvano accusa costituzionale contro presidente del Cile

Piñera-580x362

Una Commissione formata da cinque legislatori dei partiti Socialista, Comunista e Democrazia Cristiana, come di Rinnovazione Nazionale ed Unione Democratica Indipendente ha approvato “per tre voti a favore e due contrari avanzare con un’accusa costituzionale presentata contro il presidente Sebastian Piñera, che esige la sua destituzione”. Il testo responsabilizza il mandatario per le reiterate violazioni

Notizie »

Cile esaurisce le bombe lacrimogene e le acquista in Brasile

Chile-bombas-lacrimogenas1

Come risultato del suo eccessivo uso contro il movimento sociale dal 18 ottobre, le forze dell’ordine cilene hanno praticamente esaurito le bombe lacrimogene ed hanno dovuto comprarne nuove quantità in Brasile.

Notizie »

Cile: il problema di fondo

In questi giorni osserviamo la manipolazione dell’opinione pubblica da parte di importanti mezzi di comunicazione in relazione agli eventi attuali e proprio quando il popolo ha detto basta ed ha cominciato a camminare, esigendo di cambiare il modello della società in Cile. Sono gli stessi giornalisti, cioè lavoratori degli stessi mezzi di comunicazione, quelli che formulano queste denunce, dimostrando così come i canali di televisione ed i classici della stampa scritta deformano la realtà e dicono menzogne.

Notizie »

Continuano le manifestazioni in un’altra giornata di mobilitazione in Cile

chile

Con una protesta degli autotrasportatori, che ha causato congestioni serie del transito a Santiago del Cile, è cominciata un’altra giornata di mobilitazioni sociali esigendo cambiamenti al modello neoliberale in Cile.

Notizie »

Caos in Cile: settimo giorno di Protesta Nazionale

foto: Getty Images

Con la convocazione nel pomeriggio di questo venerdì ad una manifestazione, “la più grande di tutte” nella Piazza Italia, centro nevralgico delle concentrazioni popolari della capitale cilena, incomincia il settimo giorno della protesta nazionale che ha messo in scacco il governo del presidente Sebastian Piñera.

Notizie »

Cile: arrestati durante il coprifuoco sono stati “crocifissi” all’antenna di un commissariato

Carabineros-tortura3

L’Istituto Nazionale dei Diritti Umani ha denunciato che un gruppo di detenuti sono stati “crocifissi” ad un’antenna del 23ª Commissariato dei Carabinieri, a Peñalolen, dopo essere stati fermati durante il coprifuoco. L’organismo ha presentato una denuncia per torture ed in questa si indica, secondo La Terza, che le vittime sono state tre adulti ed un minorenne arrestati attorno alla 01:00 di mattina del lunedì 21 ottobre.

Notizie »

Finalmente arrestano in Cile uno stretto collaboratore di Pinochet

ex-jefe-de-seguridad-de-pinochet-580x354

Dopo vari anni di fuga dai tribunali grazie a scuse legali, il colonnello ritirato Cristian Labbè, ex capo di sicurezza di Augusto Pinochet, è stato arrestato per ordine di un giudice. Labbè, anche ex sindaco di un quartiere borghese di questa capitale, integrante della giunta militare di Pinochet (1973-1990) ed uno dei suoi più stretti collaboratori, è accusato dell’applicazione di torture a quattro giovani a Panqguipulli, in Temuco, città del sud del Cile, nel 1973.

Notizie »

Una rivista cilena dedica la sua portata a Fidel

Fidel-revista-punto-final

Un ampio reportage di 12 pagine con analisi, commenti e profili riferiti alla vita ed opera di Fidel Castro, emerge oggi nell’ultima edizione della rivista Punto Finale del Cile. Con la portata, che è una gran foto del leader storico della Rivoluzione cubana, scomparso il 25 novembre scorso, Punto Finale intitola “Stirpe di liberatori” e più in basso una frase emblematica dell’Apostolo dell’indipendenza di Cuba, Josè Martì.

Notizie »

Bachelet ricorda il golpe militare e la morte di Allende

LaMonedaGolpe

La presidentessa del Cile, Michelle Bachelet, ricordò questa domenica nel palazzo de La Moneda che l’edificio fu “epicentro di una storia di orrore, morte e sequestri”, compiendosi 43 anni dal Golpe Militare che instaurò la dittatura (1973-1990) e l’assassinio dell’allora presidente Salvador Allende.

Notizie »

Condanna contro assassino di Victor Jara rompe l’impunità dei repressori

Víctor-Jara1

La sentenza dettata contro l’ex tenente cileno Pedro Barrientos, accusato dell’assassinio del cantautore Victor Jara, lasciò aperta una strada per continuare ad indagare su quello che è accaduto in Cile durante il golpe militare nel 1973. Una giuria federale di Orlando, in Florida, condannò Barrientos come responsabile della tortura ed esecuzione extragiudiziale del popolare musicista, poeta, ed attivista politico cileno, nei primi giorni del golpe militare, diretto dal generale Augusto Pinochet contro il presidente Salvador Allende, 43 anni fa.