Notizie »

Obama considera un onore rendere tributo all’Eroe Nazionale di Cuba

palabras-de-obama-en-libro-de-vista-del-memorial-580x323Fu un gran onore rendere tributo all’Eroe Nazionale di Cuba, Josè Martì, espresse oggi il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, dopo collocare un’offerta floreale nel mausoleo dedicato all’eminente.  

Così lo scrisse nel Libro dei Visitatori del Memoriale, dove sono esposti materiali sulla vita ed opera dell’intellettuale e lottatore indipendentista, dopo averlo percorso questa mattina al principio della seconda giornata della sua visita a L’Avana. Obama aggregò che Martì sacrificò la sua vita per l’indipendenza della sua patria e che la sua passione per la libertà, l’indipendenza e l’autodeterminazione vive oggi nel popolo cubano.

Dopo la cerimonia, il mandatario nordamericano si diresse al Palazzo della Rivoluzione, dove è stato ricevuto dal presidente di Cuba, Raul Castro.

Sorridenti, entrambi i capi di Stato si diedero una stretta di mano e salutarono i membri delle loro rispettive delegazioni, prima di iniziare le conversazioni ufficiali.

Terminando l’incontro, è prevista una dichiarazione alla stampa.

Obama che fu ricevuto dal cancelliere anfitrione, Bruno Rodriguez, arrivò ieri a questa capitale insieme alla sua famiglia ed un’ampia delegazione che include circa 40 congressisti.

Il soggiorno del mandatario a Cuba costituisce un momento importante del processo iniziato il 17 dicembre 2014, quando i presidenti Obama e Raul Castro annunciarono la decisione di ristabilire le relazioni diplomatiche, interrotte durante più di mezzo secolo.

da Prensa Latina

foto: Ismael Francisco

traduzione di Ida Garberi

Raúl-y-Obama-3-580x410

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*