Notizie »

Engage Cuba: È assurdo che le politiche degli USA proibiscano alla Segretaria di Commercio di promuovere le nostre esportazioni a Cuba

L’organizzazione Engage Cuba, che promuove la normalizzazione delle relazioni degli Stati Uniti con Cuba, ha fatto conoscere questo martedì un comunicato del suo Presidente James Williams, riferito alla visita a Cuba della Segretaria di Commercio Penny Pritzker.  

Nella dichiarazione, Engage Cuba considera la visita di Pritzker come “un avanzamento positivo che fortificherà il momento senza precedenti nelle relazioni Cuba-USA. È un viaggio storico ed invia forti segni che gli Stati Uniti sono compromessi con lo sviluppo economico del popolo cubano.”

Il gruppo lobbista in favore delle relazioni bilaterali espressa le sue aspettative che anche la Segretaria di Commercio possa trovarsi coi rappresentanti del settore non statale dell’economia cubana “che alcuni stimano sia al di sopra del 40% della forza di lavoro”, che continua “affrontando significativi ostacoli dovuto all’embargo degli USA (embargo sarebbe il bloqueo, ndt) e la proibizione dei viaggi”

Il comunicato conclude con un chiaro appello anti-bloqueo: “Mentre ci congratuliamo per questo viaggio, consideriamo assurdo che la politica degli Stati Uniti proibisca alla nostra propria Segretaria di Commercio promuovere le esportazioni statunitensi durante il suo viaggio a Cuba. Il Congresso deve fare il suo lavoro ed alzare l’embargo per un migliore rinvigorimento dei commerci tra entrambi i paesi”

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*