Notizie »

Convocano al Primo Incontro di Solidarietà col Venezuela in Italia

Il feroce assalto del Dipartimento di Stato degli USA, dei suoi soci internazionali e dell’opposizione creola, contro il processo di trasformazione che ha iniziato la patria di Bolivar dal 1999, ha raggiunto livelli inaccettabili di violenza fascista.

Il Governo Bolivariano che vuole continuare il suo profondo programma di trasformazioni in un clima di pace e di rispetto, con gli strumenti che gli dà la democrazia partecipativa, garantiti nella Carta Magna, torna ad elevare la sua voce nell’ambito internazionale, affinché gli uomini e donne del pianeta che condividono questi principi si arruolino al fianco della verità e, di conseguenza, contribuiscano alla difesa di un processo che in ogni momento ha saputo avanzare sulla base della trasparenza e dell’onestà.

In questo contesto, l’Ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela nella Repubblica Italiana si unisce al clamore dei collettivi e gruppi di solidarietà che dalla terra di Garibaldi e Gramsci, accompagnano la Rivoluzione Bolivariana per realizzare domenica 29 giugno 2014, un primo incontro che ci permetta di progettare ed implementare strategie in difesa della nostra opzione rivoluzionaria.

L’incontro avrà come obiettivi, analizzare il contesto dell’attacco imperiale che persegue il Venezuela Bolivariano, e definire ed implementare strategie di azione che permettano di diffondere e di difendere la realtà vera del processo bolivariano. A questo si aggiunge, stabilire una rete nazionale italiana che permetta di sistematizzare la comunicazione, le relazioni e le attività dei collettivi ed, in conseguenza, renda più efficace ed efficiente i lavori di appoggio e solidarietà, tra gli altri propositi.

Programma dell’Incontro Italiano di Solidarietà con la Rivoluzione Bolivariana

Data: Domenica 29 giugno, tra le 09 e le 18

Programma:
-09:00 a 09:40 Formalizzazione di Iscrizioni e Benvenuto
-09:40 a 09:45 Saluto dell’Ambasciatrice della RBV presso la FAO
-09:45 a 09:50 Saluto dell’Ambasciatore della RBV presso la Santa Sede
-09:50 a 10:25 La Realtà attuale del Venezuela Bolivariana a carico dell’Ambasciatore Isaias Rodriguez.
-10:25 a 11:00 Domande all’Ambasciatore
-11:00 a 11:15 Conformazione dei tavoli di lavoro
-11:15 a 11:30 Informazione sull’organizzazione e sullo schema di Funzionamento dei tavoli di lavoro.
-11:30 a 12.15 Sviluppo dei tavoli di lavoro
-12:15 a 13:00 Pranzo
-13:00 a 16:00 Sviluppo dei tavoli di lavoro
-16:00 a 17.00 Plenaria, Conclusioni, raccomandazioni, saluti

  Contenuto centrale della discussione nei tavoli di lavoro

I tavoli di lavoro dovranno generare proposte intorno a:
a-una rete italiana di solidarietà con la Rivoluzione Bolivariana (per regioni, province, città principali, direttivo nazionale, orientazione autonoma e con la partecipazione dell’ambasciata come alleata strategica).
b-la sistematizzazione dei meccanismi di diffusione della realtà del processo: elementi di comunicazione ed analisi dell’ambiente (stampa, radio, TV…), nuove tecnologie, reti sociali.
c-strategie per resistere contro la guerra mediatica contro il paese (osservatorio di mass media, brigate di controinformazione, guerriglia di comunicazione…)
d-design, mantenimento tecnico ed aggiornamento permanente di un sito web.
e-raccolta di fondi per mantenere il programma di attività e garantire un funzionamento auto-gestito

Luogo:
Università La Sapienza–Lucernario Occupato
Viale dell’Università 28–Roma

Organizzazioni partecipanti:
Albassociazione/Amig@s MST-Italia/ANROS/Associazione di Amicizia Italia-Cuba (Roma-Ravenna-Parma)/Associazione Italia- Nicaragua/ Circolo Leonel Rugama/Associazione LiberaRete/Associazione Nazionale Nuova Colombia/ CARC/Casa dei Popoli/Casa del Popolo di Torpignattara/Centro Sociale Spartaco/ Centro Studi Antonio Gramsci/CESTES centro studi USB/CIRCinternazionale/Circolo Bolivariano Alessio Martelli/Circolo Bolivariano Hugo Chavez/Fronte della Gioventù Comunista/Marx XXI/MAS-Bolivia in Italia/Militant/ Partito Comunista/ PDCI /Rete dei Comunisti/Rete in Difesa dell’Umanità/Rete No War/ Rifondazione Comunista/SuramericAlba/ (n)PCI/International Migrants Alliance / Lega Immigrati albanesi “Iliaria” / Misil (movimento integrazione sviluppo italo latinoamericano / Associazione “I Blu” / Fronte di liberazione del popolo.JVP (Sri Lanka) / Associazione Umangat-Migrante / Comitato Immigrati in Italia

CONTROPIANO/ Il Manifesto / Le Monde Diplomatique / LiberaTV/

Radio Città Aperta/Rivista Nuestra America/ Web Sibia-Liria/

Associazione sportiva Quartograd

da Cubadebate

traduzione di Ida Garberi

1 Comentario

Hacer un comentario

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*