Artículos de Venezuela

Notizie »

Rappresentante del Venezuela presso l’OSA: “Arrivò il momento in cui dobbiamo andarcene”

Samuel Moncada

Samuel Moncada, rappresentante permanente del Venezuela presso l’Organizzazione degli Stati Americani (OEA), ha confermato oggi la decisione di iniziare il ritiro ufficiale del suo paese dall’organismo regionale. “Non ritorneremo mai più all’OSA, questo è un passo storico del Venezuela”, ha detto Moncada davanti alla stampa. Indicò che il suo paese fu un membro fondatore dell’OSA, ma “arrivò il momento in cui dobbiamo andarcene” per la difesa della sovranità e dell’indipendenza della nazione.

Notizie »

Venezuela ha rotto le catene della Dottrina Monroe, afferma cancelliera

Delcy Rodriguez

L’affermazione della titolare si produce commentando l’uscita del suo paese dall’Organizzazione degli Stati Americani (OSA). “Abbiamo rotto le catene storiche, con la Dottrina Monroe ed il suo espansionismo”, puntualizzò. “Il popolo venezuelano celebra la decisione storica presa dal presidente Nicolas Maduro ed oggi abbiamo incominciato la giornata più indipendenti e più liberi, dopo questa azione e continueremo col progetto bolivariano”, sottolineò Rodriguez.

Notizie »

Governo del Venezuela sollecita riunione straordinaria della CELAC

Delcy Rodriguez

Venezuela sollecitò oggi una riunione straordinaria dei cancellieri dei paesi membri della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (Celac), per denunciare le manovre destabilizzanti dei settori più reazionari dell’estrema destra venezuelana. In un messaggio trasmesso attraverso la rete sociale di Twitter, la cancelliera venezuelana, Delcy Rodriguez, confermò che il suo governo sollecitò la riunione con carattere urgente, attraverso una lettera inviata al ministro di Relazioni Estere del Salvador, paese che ha in questo momento la presidenza pro-tempore dell’organismo regionale.

Notizie »

Caracas si è vestita di rosso e scommette per la pace

chavista-pa-la-calle-a-defender-revolucion-venezuela-nicolas-maduro-580x356

Un mare umano con camicie rosse si impadronì oggi delle principali strade del centro della capitale per dimostrare la convinzione del popolo venezuelano di difendere la sua sovranità e ripudiare i tentativi di golpe di Stato. Da molto presto, importanti arterie di Caracas si riempiono di gente del popolo, con bandiere rosse e soprattutto, con un sorriso sulle labbra, nonostante i piani destabilizzatori che cercano di rompere la tranquillità cittadina.

Notizie »

Mélenchon propone entrata della Francia nell’ALBA Bolivariana

Melechon

Il candidato di sinistra alle prossime elezioni presidenziali francesi, Jean-Luc Mélenchon, ha respinto con decisione gli attacchi ricevuti dopo aver manifestato la volontà di avvicinare la Francia all’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nuestra America (ALBA) in caso di elezione alla carica di presidente. Il candidato del movimento France Insoumise ha evidenziato come la sua non sia un’idea campata in aria, dato che la Francia attraverso i propri territori d’oltremare è già membro di organismi regionali come l’Associazione degli Stati dei Caraibi.

Notizie »

Maduro sottolinea il patriottismo del Venezuela durante il golpe di stato del 2002

manifestacion-bolivariana

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, emerse oggi “lo spirito patriota del popolo” tre lustri fa, durante il golpe di Stato contro il leader della Rivoluzione Bolivariana, Hugo Chavez. Nei fatti suscitati dal 11 al 13 aprile 2002 si evidenziò la vocazione nazionalista in difesa della nostra sovranità ed indipendenza, manifestò per mezzo del suo account nella rete sociale Facebook.

Notizie »

Ministro venezuelano, Elias Jaua, respinge le accuse di uso di armi chimiche

Elías-Jaua

Il ministro venezuelano di Educazione, Elias Jaua, ha respinto categoricamente oggi le affermazioni di David Smolansky, sindaco oppositore del municipio El Hatillo, nello stato di Miranda, che accusò il governo bolivariano di usare armi chimiche contro i manifestanti. Il dirigente socialista reiterò questo lunedì, in una conferenza stampa effettuata a Caracas, che Venezuela è firmatario e puntualmente rispettoso degli accordi internazionali in materia di proibizione e non uso di armi chimiche e di distruzione di massa.

Notizie »

Bruno Rodriguez: La nostra forza è l’unità della Patria Grande

alba03-580x401

Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, espose oggi i risultati del XV Consiglio Politico dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America – Trattato di Commercio dei Popoli (Alba-TCP), svoltosi in questa giornata a L’Avana. Alla fine dell’incontro regionale, Rodriguez diede lettura alla dichiarazione finale della riunione che radunò i ministri di Relazioni Estere dei paesi membri dell’Alba-TCP.

Notizie »

Venezuela respinge ingerenza del capo del Comando Sud degli USA

Delcy Rodriguez, Ministra delle Relazioni Estere

Il Governo del Venezuela respinse oggi le dichiarazioni dell’ammiraglio Kurt Tidd, capo del Comando Sud degli Stati Uniti, che assicurò che la supposta crisi umanitaria della nazione sud-americana può esigere una soluzione a livello regionale. “Protestiamo categoricamente per i concetti emessi da Tidd che prefigurano un’aggressione al Venezuela, alla difesa della falsa dottrina di sicurezza collettiva della regione”, dichiara un comunicato divulgato dal Ministero di Relazioni Estere.

Notizie »

Mettono in allerta in Uruguay sulle conseguenze di un intervento militare in Venezuela

Bayardi

Il presidente della Commissione dei Temi Internazionali del Fronte Ampio dell’Uruguay, Josè Bayardi, ha fatto notare oggi che un intervento militare straniero in Venezuela destabilizzerebbe l’America Latina e recriminò il ruolo giocato dall’OSA dalla sua fondazione. Qualunque problema di guerra civile o intervento in Venezuela finirà pregiudicando tutta la regione latinoamericana e quello che pensi il contrario, non ha la più pallida idea dello scenario che si sta sviluppando, segnalò in un’intervista con una radio locale.