Notizie »

Presidente venezuelano affronta postoperatorio complesso e duro

Nicolas Maduro

Nicolas Maduro

Il processo postoperatorio di recupero del presidente del Venezuela, Hugo Chavez, è complesso e duro, ha affermato oggi il vicepresidente Esecutivo della Repubblica, Nicolas Maduro.

In un’allocuzione in catena nazionale di radio e televisione, Maduro ha indicato che all’alba di questo mercoledì sono ritornati in Venezuela da Cuba il Vicepresidente Rafael Ramirez ed il presidente dell’Assemblea Nazionale, Diosdado Cabello.

“Siamo stati conversando fino all’alba, per conoscere i dettagli di quello che è stato il processo operatorio del presidente Chavez nella giornata di ieri”, ha detto.

A L’Avana sono rimasti i delegati per il comando politico, i compagni Jorge Arreaza (ministro di Scienza e Tecnologia) e Cilia Flores (Procuratrice Generale), sempre con il Comandante Fidel Castro ed il Presidente di Cuba, Raul Castro, per riportare sulla situazione del presidente Chavez.

L’operazione è stata complessa, difficile, delicata, fatto che ci dice che anche il processo postoperatorio sarà complesso e duro, ha affermato il vicepresidente.

“Manteniamo la connessione con le squadre mediche, sempre con l’obiettività che deve portarci alla gestione di questa situazione”, ha aggiunto Maduro.

In questo senso, ha ricordato che lo statista ha fatto un appello prima di viaggiare a Cuba sul fatto che il popolo sia serenamente preparato per affrontare questi giorni duri, complessi e difficili che ci tocca vivere, e solo possono essere affrontati con l’unità del paese, delle forze politiche e sociali della rivoluzione, degli uomini e delle donne della strada.

Riferendosi ai comizi della domenica, Maduro ha affermato che “siamo più uniti che mai, spiritualmente e politicamente, nella lealtà a Chavez ed al nostro popolo”.

Ha sollecitato, inoltre, il settore dell’opposizione, una piccola minoranza, tanto piccola come velenosa, che deve cessare nelle sue speculazioni, nelle sue bugie, nel suo odio permanente, mentre ha ringraziato gli avversari che hanno avuto gesti sinceri.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*