Notizie »

Annuncia presidente Chavez nuovo intervento chirurgico

Attraverso una trasmissione dal Palazzo Presidenziale di Miraflores a Caracas, il presidente venezuelano, Hugo Chavez, ha annunciato che sfortunatamente “dopo una revisione medica esaustiva” dovrà sottomettersi ad un nuovo intervento chirurgico “e questo deve succedere nei prossimi giorni.”

Chavez ha spiegato che a Cuba, “dovuto ad alcuni sintomi abbiamo deciso di anticipare degli esami, per realizzare una nuova revisione esaustiva ed in questa revisione si è scoperta la presenza di alcune cellule maligne. Questo ci ha obbligati a rivedere la diagnosi, l’evoluzione del trattamento e consultare degli esperti e si è deciso che è assolutamente necessario sottomettermi ad un nuovo intervento chirurgico e questo deve succedere nei prossimi giorni”, ha informato.

“Col favore di Dio, come nelle occasioni anteriori, usciremo vittoriosi ed usciremo per andare avanti”, ha affermato il Mandatario venezuelano.

Il Capo di Stato venezuelano ha chiesto autorizzazione al Parlamento venezuelano per viaggiare nuovamente a Cuba, questa domenica, al fine di sottomettersi ad un nuovo intervento chirurgico.

Chavez è stato enfatico assicurando che come ogni intervento medico esistono dei rischi, tuttavia ha fatto appello all’unità del popolo venezuelano per garantire la marcia della Rivoluzione Bolivariana.

Inoltre il Capo di Stato venezuelano ha enfatizzato che “se qualcosa succedesse che mi inabiliti per continuare al fronte della presidenza della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolas Maduro non solo in questa situazione deve concludere il periodo, come ordina la costituzione, ma la mia opinione convinta e piena, irrevocabile, assoluta, totale è che in questo scenario che obbligherebbe a convocare le elezioni presidenziali, voi scegliete Nicolas Maduro come presidente della Repubblica Bolivariana.”

“Oggi abbiamo una leadership collettiva che si condivide dappertutto (…) Con fervore organizzativo e partecipativo delle basi popolari, come non si era mai visto qui”, ha assicurato il mandatario venezuelano.

“Oltre a tutte queste battaglie si presentò una battaglia addizionale. Abbiamo affrontato il problema della salute con molta mistica, con molta fede e molta speranza. Abbiamo affrontato manipolazioni e miserie umane. Ma al di sopra di tutto, stiamo con la fronte in alto e la dignità incolume”, ha concluso Chavez.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*