Notizie »

Palestina, nuovo Stato Osservatore delle Nazioni Unite

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha concesso oggi alla Palestina la condizione di Stato Osservatore Non Membro ed ha riaffermato il diritto del suo popolo alla libera determinazione ed indipendenza.

L’accordo è stato riportato in una risoluzione adottata questo mercoledì per 138 voti a favore, nove contrari e 41 astensioni ed a dispetto di enormi pressioni opposte degli Stati Uniti ed Israele.

Il testo concede il nuovo status alla Palestina senza danno dei diritti acquisiti, privilegi e ruolo dell’Organizzazione di Liberazione della Palestina nell’ONU, come rappresentante del popolo palestinese.

Ugualmente, espressa la speranza che il Consiglio di Sicurezza consideri favorevolmente il sollecito di ammissione dello Stato della Palestina come Membro pieno dell’organizzazione mondiale, presentata il 23 settembre 2011.

Precisa che questa soluzione deve mettere fine all’occupazione iniziata nel 1967 e fare realtà l’esistenza di due Stati: una Palestina indipendente, sovrana, democratica, vitale e contigua, che coesista insieme ad Israele in pace e con sicurezza, sulla base delle frontiere anteriori al 1967.

Sottolinea l’urgenza di riannodare ed accelerare le negoziazioni del processo di pace, sulla base delle risoluzioni pertinenti dell’ONU, i principi di riferimento della Conferenza di Madrid e l’Iniziativa della Pace Araba.
Il testo sollecita tutti gli Stati, organismi specializzati ed organizzazioni del sistema dell’ONU che continuino il loro appoggio ed assistenza al popolo palestinese nella rapida realizzazione del suo diritto alla libera determinazione, all’indipendenza ed alla libertà.

Il documento promosso è stato patrocinato da più di 60 paesi, tra questi Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Cuba, Ecuador, Guyana, Nicaragua, Perù, Uruguay e Venezuela, per la regione dell’America Latina ed i Caraibi.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*