Notizie »

Storiografo della Città de L’Avana all’ONU

Eusebio Leal

Eusebio Leal

Lo Storiografo della Città de L’Avana, Eusebio Leal, ha informato l’alta direzione delle Nazioni Unite sullo sviluppo dell’opera sociale che si svolge nel Centro Storico della capitale cubana.

L’Ambasciatore di Buona Volontà dell’ONU ha visitato questo mercoledì la sede dell’organizzazione mondiale a New York ed ha sostenuto un contatto di cortesia col segretario generale, Ban Ki-moon.

Eusebio si è riunito con Susana Malcorra, capo del gabinetto del responsabile dell’ONU e titolare del dipartimento d’appoggio alle attività sul terreno, ed ha spiegato nei dettagli gli avanzamenti nel Centro Storico de L’Avana ed il loro impatto nella popolazione che l’abita.

Il prestigioso intellettuale cubano ha viaggiato a New York invitato dalla famosa Biblioteca Pubblica di New York, dove l’altra sera ha offerto una conferenza a sala piena.

Il tema centrale della sua dissertazione è stato il progresso del programma di restaurazione che lo storiografo dirige nel centro storico della capitale dell’isola caraibica, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1982.

In dichiarazioni a Prensa Latina, Leal ha sottolineato che in questa istituzione newyorchese ha potuto contemplare documenti e mappe di Cuba, che fanno parte della ricchezza conservata in questa installazione radicata a Manhattan.

Altri punti del suo percorso a New York sono stati i musei Guggenheim, Metropolitan e d’Arte Moderna (MOMA).

Ha visitato anche l’istituzione accademica Americas Society e la Cattedrale di San Patrizio. In entrambi i luoghi ha sostenuto scambi con le loro rispettive autorità ed altre personalità.

con informazioni di Prensa latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*