Notizie »

Denunciano presenza di facciata anti-cubana della CIA in Uruguay presieduta da El Pais

Con una facciata delle ONG e appoggiata dalla CIA, lavora l’Istituzione per l’Apertura e lo Sviluppo dell’America Latina (CADAL) con sede in Argentina ed in Uruguay, ha riferito oggi il sito web LaRed21.

Il CADAL è una potente organizzazione per attaccare lo status politico cubano, secondo il giornale argentino Pagina 12, commentato questo mercoledì dal web uruguaiano.

La filiale in questo paese, che ha sede in una via centrale di Montevideo, comprende tra i suoi sponsor il portale digitale El Pais ed l’Hotel Boutique Awa, a Punta del Este, ha detto il sito digitale.

Oltre ad una selvaggia propaganda anti-comunista, il CADAL attacca il governo di Cuba e critica aspramente le nazioni dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nostra America (ALBA), ha detto il giornale argentino citato dalla versione on-line.

La fonte ha anche sottolineato la stretta relazione di tale entità con l’Agenzia Statunitense per lo Sviluppo Internazionale (USAID) e l’anche americana National Endowment for Democracy.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*