Notizie »

Cuba respinge dichiarazioni errate dell’Unione Europea

Cuba qualificò questo martedì come “errate” le dichiarazioni della capo della diplomazia europea, Catherine Ashton, sulla situazione dei diritti umani sull’isola e reiterò che non riconosce all’Unione Europea “autorità morale né politica” per criticarla in questa materia.

“Respingiamo categoricamente tali dichiarazioni che costituiscono una nuova ingerenza nei temi interni di Cuba. La Sig.ra. Ashton si immischia in temi che competono unicamente ai cubani”, ha detto il direttore in funzione dell’Europa della cancelleria cubana, Elio Rodriguez, in un comunicato inviato alla stampa.

“Reiteriamo all’Unione Europea (UE) che Cuba non le riconosce autorità morale né politica alcuna per criticare l’isola in materia di diritti umani”, ha aggiunto Rodriguez, dopo qualificare le dichiarazioni di Ashton come “errate.”

Rodriguez sollecitò l’UE a “occuparsi dei gravi problemi che l’angosciano, come la crisi dell’euro, la politica antiemigranti, la violenta repressione contro i manifestanti e la crescente esclusione sociale dei suoi disoccupati e settori di meno entrate.”

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*