Articoli su Diritti Umani

Notizie »

I Cinque vincono Premio dei diritti umani negli Stati Uniti

Oggi si è saputo negli Stati Uniti che i Cinque cubani sono i vincitori del Premio Annuale per i diritti umani di Globale Exchange, nella categoria del Premio Selezionato dalla Gente. Agli inizi di marzo scorso, il Comitato Internazionale per la Libertà dei 5 Cubani ha ottenuto la nominacion dei Cinque per il Dodicesimo Premio Annuale per i diritti umani di Globale Exchange, in questa categoria. Insieme ai Cinque sono stati nominati anche molti altri lottatori per i diritti umani.

Notizie »

Intesa bilaterale di cooperazione tra Cuba e Olanda: scardinata la Posizione comune europea

cuba-holanda

L’accordo di cooperazione siglato a L’Avana tra Cuba e Olanda segna un punto importante a favore della Isla per due motivi: per prima cosa rafforza e sviluppa i rapporti bilaterali – già ottimi come conferma l’ambasciatore olandese Norbert Brakhaus – tra i due paesi, ma principalmente permette a Cuba di andare a scardinare la cosiddetta Posizione comune europea su Cuba (96/697/PESC). Misura mirante a ottenere un «cambiamento pacifico a Cuba», da intendere in realtà come sovvertimento del sistema socialista, adottata nel 1996 dal Consiglio Europeo su proposta della Spagna allora governata dal conservatore Aznar.

Notizie »

Una lettera aperta a Yoani Sanchez

Yoani Sanchez a Madrid. Foto: AP

Sono un’attivista ispanico-siriana dedicata da anni alla difesa della libertà di espressione, centrata soprattutto nella regione del Medio Oriente. Poiché non sono informata sulla realtà cubana, sono molto ricettiva ad ascoltare voci che mi avvicinino ad un contesto che mi è risultato sempre difficile comprendere attraverso i mezzi di comunicazione tradizionali. Ho saputo recentemente che cominciavi una visita in Spagna per impartire conferenze e mantenere diversi incontri con rappresentanti politici ed ho seguito molto da vicino le tue impressioni attraverso i mezzi di comunicazione e le reti sociali.

Notizie »

Due giorni di grande esito in Twitter per i #DerechosdeCuba

L’avatar di #DerechosdeCuba, creato da Paco Arnau

Migliaia di utenti della rete sociale Twitter hanno accompagnato per due giorni una convocazione realizzata da tuitteri cubani e Cubadebate intorno all’etichetta #DerechosdeCuba, per denunciare un’operazione dell’Ufficio di Interessi degli Stati Uniti a L’Avana che diede istruzioni ai suoi impiegati locali col fine di essere protagonista di provocazioni antigovernative sull’Isola.

Notizie »

Questo giovedì, tuitterazzo per i #DerechosdeCuba ed a dire quello che tace la “stampa libera”

L’avatar di #DerechosdeCuba, creato da Paco Arnau

Il giornalismo che si vanta di denigrare Cuba è tanto ingenuo che permette di indovinare con ventiquattro ore di anticipazione che dirà e che non dirà la grande stampa sugli avvenimenti in questa Isola. Benché il blog Cambios en Cuba ha pubblicato le foto dell’incontro che, con l’obiettivo di organizzare provocazioni che servano da materia prima per presentare un gruppo di persone vincolate al governo nordamericano come lottatori per i diritti umani, ebbe luogo questo martedì nella residenza di un diplomatico degli USA sull’Isola, di questo non si dirà neanche una virgola.

Notizie »

Cuba respinge dichiarazioni errate dell’Unione Europea

cuba-union-europea

Cuba qualificò questo martedì come “errate” le dichiarazioni della capo della diplomazia europea, Catherine Ashton, sulla situazione dei diritti umani sull’isola e reiterò che non riconosce all’Unione Europea “autorità morale né politica” per criticarla in questa materia.

Notizie »

Reiterano appello all’incontro solidale con Honduras

bajoaguanresiste_small

Movimenti sociali reiterarono oggi l’appello per partecipare all’Incontro Internazionale sui diritti umani in Solidarietà con Honduras che avrà luogo dal 17 al 20 febbraio nella zona militarizzata del Bajo Aguan. La riunione vuole appoggiare principalmente i contadini contro la continuità dell’ultimo golpe di stato nel paese e la sua espressione nell’apparato istituzionale responsabile dell’impunità e dell’acutizzazione della violenza statale, segnalano gli organizzatori in un comunicato.

Notizie »

Honduras: il Pubblico Ministero non ha fatto niente per indagare gli assassinati politici

Manifestazione dei famigliari delle vittime del golpe in Honduras

Familiari delle vittime degli assassinati ed assassinate per ragioni politiche durante e posteriormente al golpe di stato del 2009, realizzarono una manifestazione di fronte al Pubblico Ministero e consegnarono una lettera pubblica al Procuratore Generale Luis Alberto Rubì per esigere che si indaghi sulle morti violente dei loro parenti.

Fidel riflessioni »

Il Nord Turbolento e Brutale

Il Nord Turbolento e Brutale

Mi è sembrato importante che il nostro popolo conoscesse i dati precisi contenuti nel documento emanato dal Consiglio di Stato cinese. Se Cuba lo dicesse, non avrebbe importanza; ci sono più di 50 anni che denunciamo quegli ipocriti. Martí disse 116 anni fa, nel 1895: “… il cammino che si deve serrare e che con il nostro sangue stiamo serrando, dell’annessione dei popoli di Nuestra America al nord turbolento e brutale che li disprezza.”