Notizie »

Rendono un nuovo omaggio a Miami a Posada Carriles; si dichiara “discepolo” di Martì

Luis Posada Carriles

Luis Posada Carriles

Estremisti di origine cubana resero omaggio a Miami al terrorista Luis Posada Carriles, nell’anniversario del compleanno di Josè Martì, in un atto convocato nel Teatro “Manuel Artime” di questa città.

D’accordo col blog Caffè Fuerte, l’atto è stato organizzato da Unità Cubana, “un gruppo che riunisce gli esiliati della linea dura”, cioè, terroristi, che hanno organizzato decine di incursioni armate e sabotaggi dentro la giurisdizione dell’Isola negli ultimi 50 anni e sono costati la vita a oltre 2 000 civili.

Secondo il blog, l’omaggio è stato concepito “dai suoi preparativi col doppio proposito di evocare Martì e dare un appoggio a Posada ed altri cinque dei suoi collaboratori, perchè un tribunale del Panama gli ha appena confermato le loro condanne per una causa del 2000 “.

“Ritorniamo alla nostra patria, siamo discepoli di Martì”, ha detto Posada. Nell’auditorium si trovavano Gaspar Jimenez Escobedo, Guillermo Novo Sanpol, Pedro Crispin Remon e Cesar Matamoros Chacon, che formano parte insieme a Posada della causa del Panama.

L’atto -di più di due ore – è stato trasmesso dal vivo dall’emittente Radio Mambì (WAQI-710 AM). La nota aggiunge che ”transitarono” nell’atto il congressista Dan Burton, rappresentante per l’Indiana, accompagnato dal suo collega cubano-americano David Rivera.

preso da www.cubadebate.cu

 

traduzione di Ida Garberi

1 Comentario

Hacer un comentario
  1. giuseppe / senzavergogna

    Basta vedere la foto publicata per capire che assassino sia,infangare il nome di Marti è un atto vergognoso fatto da questa banda di assassini

    Responder     

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*