Notizie »

Forze di sicurezza siriane trovarono tracce di Israele nei tumulti del paese

Forze di sicurezza siriane sequestrarono un altro carico di contrabbando di armi, che dimostra chiaramente la contribuzione dell’Israele nei tumulti del paese.

Il carico era stato introdotto nel paese da gruppi armati oppositori al governo. Secondo le autorità siriane, la merce di contrabbando include bombe assemblate in Israele.

Il carico non è il primo che contiene armamento fabbricato in Israele destinato a sabotatori armati che combattono contro il governo centrale di Damasco.

Il 16 ottobre, l’ambasciatore siriano davanti alla Lega Araba, Youssef Ahmad, ha detto in una riunione del gruppo regionale nella capitale egiziana di Il Cairo che le forze di sicurezza siriane avevano sequestrato armi fabbricate in Israele fatte entrare nel paese attraverso il Libano.

Youssef Ahmad affermò, “Sono armi automatiche fabbricate in Israele” che sono utilizzate “dall’opposizione armata per ammazzare i figli della nostra nazione.”

Siria sta soffrendo dei tumulti da metà di marzo del 2011, con manifestazioni tanto a favore come contro il governo del presidente Bashar all’Assad.

Damasco afferma che il caos è orchestrato da paesi stranieri e che le forze di sicurezza hanno ricevuto ordini chiari di non ferire i cittadini siriani.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*