Articoli su vaccino

Notizie »

Candidato vaccinale cubano contro la COVID-19 non presenta effetti avversi nelle prime 48 ore

soberana11-580x388

Alle 48 ore da essere stati vaccinati i primi 20 individui della Prova Clinica del candidato vaccinale anti SARS-CoV – 2 FINLAY-FR-1, si trovano in perfetto stato di salute, ha informato questo mercoledì il Centro Coordinatore. La nota informativa No. 1 del 2020 della Prova Clinica Sovrana 01 segnala che l’unico effetto avverso registrato è stato un dolore lieve nel luogo dell’iniezione, fatto che è un effetto secondario, comune in tutti i vaccini.

Notizie »

Cina approva un brevetto di un vaccino contro la COVID-19

vacuna-china-coronavirus-580x326

Cina ha approvato il primo brevetto di un vaccino per il coronavirus. Questo, come segnalano mezzi locali, potrebbe essere “prodotto in massa in un periodo di tempo breve”. Il vaccino è stato sviluppato dall’Istituto di Biotecnologia di Pechino e la biofarmaceutica cinese CanSino Biologics. Chiamato “Ad5-nCoV”, il vaccino utilizza un virus indebolito del raffreddore comune -un adenovirus tipo 5 – per introdurre materiale genetico del nuovo coronavirus dentro il corpo umano.

Notizie »

Judy Bryden, una canadese che sopravvive al cancro grazie al vaccino cubano

judy-bryden-01

Ad una donna di Regina, capitale della provincia di Saskatchewan in Canada, hanno diagnosticato un cancro al polmone nel 2016. Anche se le avevano dato solo un anno di vita, ora la sua malattia cronica è in remissione. Judy Bryden assicura che è grazie ad un vaccino che le hanno somministrato a Cuba. Judy è andata l’anno scorso a Cuba per ricevere trattamento e raccogliere varie dosi del vaccino CIMAvax EGF. Il vaccino terapeutico è stato sviluppato contro il cancro al polmone di cellule non piccole in stadi avanzati che rappresenta fino all’85% di questo tipo di patologia.

Notizie »

Che la superpotenza che blocca l’ ‘arretrata’ Cuba s’interessi al suo vaccino contro il cancro al polmone … non dovrebbe essere notizia?

Pochi giorni fa, il Governatore di New York, Andrew Cuomo, ha visitato l’isola accompagnato da una folta delegazione d’imprenditori. Ed i due accordi firmati durante la sua visita -curiosamente- sono stati possibili grazie alla posizione di avanguardia, di Cuba, in materia di biotecnologia e tecnologia della salute.

Notizie »

Cuba metterà alla prova vaccino profilattico contro la dengue

logo-dengue-250x250

Cuba valuterà quest’anno l’efficacia di un vaccino profilattico quadrivalente per combattere la dengue, ha detto Gerardo Guillen, direttore di ricerca presso il Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (CIGB). Il ricercatore ha spiegato che si tratta di un farmaco, la cui ricerca ha coinvolto congiuntamente centri come l’Istituto di Medicina Tropicale Pedro Kouri, il CIGB ed l’Istituto Pasteur, in Francia.

Notizie »

Più di 2.000 cubani hanno ricevuto il vaccino terapeutico contro il cancro del polmone

Vaccino contro il cancro

Il vaccino terapeutico contro il cancro del polmone CIMAVax-EGF, creato a Cuba, si è applicato a oltre 2.000 cittadini dell’isola e si progetta di poter usare lo stesso principio per il cancro della prostata, informarono oggi mezzi locali. Secondo autorità sanitarie questo vaccino “è una terapia sicura per il cancro, con pochi stati avversi ed eleva l’aspettativa e la qualità di vita” del malato.

Notizie »

Cuba: aumenta la lotta contro il cancro

Vaccino contro il cancro

Il cancro è la seconda causa di morte a Cuba, con circa 18.000 morti e circa 28.000 nuovi malati all’anno. Stime locali affermano che l’incidenza di questa malattia in questo paese di 11.000.000 abitanti è in aumento a partire da fenomeni come il tabagismo e l’alcolismo, e malsane abitudini di alimentazione.

Notizie »

Esperti cubani patrocinano per cambiamenti nella messa a fuoco del cancro

Il cancro avanzato deve essere considerato una malattia cronica, incurabile, ma controllata, e per questo si ha bisogno di un cambiamento nel paradigma e messa a fuoco di questa indisposizione, ha indicato a L'Avana Zoraida Acosta Brook, investigatrice clinica.

Il cancro avanzato deve essere considerato una malattia cronica, incurabile, ma controllata, e per questo si ha bisogno di un cambiamento nel paradigma e messa a fuoco di questa indisposizione, ha indicato a L’Avana Zoraida Acosta Brook, investigatrice clinica.