Articoli su Nicolas Maduro

Notizie »

Venezuela attiva il Consiglio della Difesa nazionale per minacce degli USA

Maduro-Chávez

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, attivò oggi il Consiglio di Difesa della Nazione, in risposta alle minacce del suo omologo degli Stati Uniti, Donald Trump, contro la sovranità e la democrazia della nazione sud-americana. Il mandatario venezuelano ricorse alla misura come conseguenza delle minacce dell’attuale capo della Casa Bianca di applicare sanzioni economiche al Venezuela se continua il cammino verso l’Assemblea Nazionale Costituente (ANC).

Notizie »

Funzionari di compagnia statunitense sono coinvolti nell’aggressione all’ambasciatore venezuelano

tatianagabriel

Gli aggressori del diplomatico venezuelano Rafael Ramirez, Gabriel Manzano e Tatiana Low, occupano incarichi esecutivi nel consorzio statunitense Citibank, conosciuto come uno dei principali attori nella guerra finanziaria contro Venezuela. L’attuale ambasciatore del Venezuela denunciò recentemente presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) che due individui hanno aggredito lui e vari membri della sua famiglia nella città di New York.

Notizie »

Venezuela: specialisti degli USA incaricati del progetto golpista

Josè Vicente Rangel

Il giornalista Josè Vicente Rangel affermò oggi che il golpe di Stato in evoluzione in Venezuela è stato preparato nei laboratori di guerra degli Stati Uniti da specialisti in attività destabilizzanti. Nel suo articolo “Il bersaglio, i bersagli”, pubblicato nella sua colonna nel quotidiano “Ultimas Noticias”, Rangel rivelò che un’investigazione confermò l’ingerenza straniera nella crisi politica della nazione sud-americana, dove in cento giorni di protesta oppositrice sono morti più di 90 persone ed altre migliaia risultarono ferite.

Notizie »

Venezuela sollecita mediazione del papa per proteggere i bambini

Papa-Venezuela

Il governo venezuelano consegnò oggi il sollecito formale diretto al papa Francesco affinché interceda presso l’opposizione in vista di proteggere i diritti dei bambini utilizzati nelle azioni violente. Nella lettera consegnata nelle mani del Nunzio Apostolico dal ministro di Comunicazione ed Informazione, Ernesto Villegas, il presidente Nicolas Maduro ha chiesto la mediazione del Sommo Pontefice affinché l’opposizione smetta di utilizzare i minorenni in azioni terroriste.

Notizie »

Maduro esortò a continuare la lotta per la sovranità dell’America Latina

nicolas-maduro-moros-venezuela-580x326

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, esortò oggi a continuare la lotta per la sovranità dell’America Latina, per costruire per vie pacifiche un modello di sviluppo umanista in tutti i paesi della regione. Continuiamo a costruire strade di pace per una America latina libera e sovrana, come lo sognarono i nostri liberatori, commentò il capo di Stato nel suo account della rete sociale di Facebook, a proposito di commemorarsi questo mercoledì il 195º anniversario della Battaglia di Pichincha.

Notizie »

Maduro denuncia azioni paramilitari dell’estrema destra venezuelana

Nicolas-Maduro

I partiti di destra della Mensa dell’Unità Democratica (MUD) installarono una struttura paramilitare in vari stati del Venezuela che agisce come gruppi irregolari in maniera autonoma, denunciò oggi il presidente venezuelano, Nicolas Maduro. Dopo avere consegnato al Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) le basi dei suffragi della prossima Assemblea Nazionale Costituente, evento trasmesso dal canale Venezuelana di Televisione, Maduro aggregò che questi gruppi armati rispondono agli interessi della mafia colombiana, “che danno ordini di attaccare, distruggere ed uccidere”.

Notizie »

Maduro annuncia cattura dei capi delle bande armate in Venezuela

nicolas-maduro-venezuela-580x330

Il presidente venezuelano, Nicolas Maduro, confermò oggi che sono stati arrestati quattro capi delle bande armate che operano all’est di Caracas, vincolate alle proteste violente che organizza l’estrema destra oppositrice in questa nazione sud-americana. Maduro precisò che furono anche sequestrate armi e bombe, usate da questi gruppi criminali organizzati per realizzare atti vandalici che cercano di destabilizzare la società venezuelana.

Notizie »

Tutto quello che devi sapere sull’Assemblea Costituente in Venezuela

Assemblea

«Convoco il potere costituente originario del popolo, è il momento, questo è il cammino. Non ci hanno lasciato alternative», ha dichiarato il presidente Nicolás Maduro. La possibilità di una Costituente, già ventilata qualche settimana fa, si è concretizzata nel corso della massiccia mobilitazione del chavismo per la Festa dei Lavoratori nel centro di Caracas. In parallelo, l’opposizione ha organizzato un’altra giornata di proteste contro il presidente, cercando di giungere – senza permesso e senza successo – fino alla sede del Tribunale Supremo di Giustizia (TSJ), ubicata nella stessa zona dove si trovava la marcia pro-governativa.

Notizie »

Rappresentante del Venezuela presso l’OSA: “Arrivò il momento in cui dobbiamo andarcene”

Samuel Moncada

Samuel Moncada, rappresentante permanente del Venezuela presso l’Organizzazione degli Stati Americani (OEA), ha confermato oggi la decisione di iniziare il ritiro ufficiale del suo paese dall’organismo regionale. “Non ritorneremo mai più all’OSA, questo è un passo storico del Venezuela”, ha detto Moncada davanti alla stampa. Indicò che il suo paese fu un membro fondatore dell’OSA, ma “arrivò il momento in cui dobbiamo andarcene” per la difesa della sovranità e dell’indipendenza della nazione.

Notizie »

Nicolas Maduro sottolinea la vittoria del Venezuela all’OSA

Nicolas Maduro

“Abbiamo ottenuto una gran vittoria, né si approvò la Carta Democratica Interamericana, né si approvò il comunicato infame della coalizione di paesi con un governo di destra, abbiamo sconfitto la cancelleria messicana e la destra venezuelana”, affermò oggi il presidente venezuelano, Nicolas Maduro. Il mandatario assicurò che quanto accaduto questo martedì nella sede dell’Organizzazione degli Stati Americani (OEA) è stata una gran vittoria del Venezuela contro le pretese interventiste promosse dal segretario generale di questa organizzazione continentale, Luis Almagro, gli Stati Uniti e vari governi di destra latinoamericani.