Articoli su morte

Notizie »

L’Europa raccoglie quello che ha seminato

Tutti seguiamo, attraverso i mass media, il flusso migratorio, verso l’Europa occidentale, degli africani e degli arabi provenienti da paesi in conflitto, come Siria, Iraq, Eritrea e Libia. In questo anno 2015 sono arrivati già al Vecchio Continente 332 mila emigranti sprovvisti di documenti. Inoltre, le acque del mare Mediterraneo hanno seppellito, da gennaio ad agosto di questo anno, 2 500 fuggiaschi dalla miseria e dalla violenza, alla ricerca di un po’ di pane e di pace. Nel 2014 sono stati 3 500.

Notizie »

Morte di un transessuale a Cuba: la lapidazione dell’etica giornalistica

“Lapidano un transessuale a Cuba” era il titolo di un giornale messicano lo scorso 11 maggio. La notizia faceva riferimento alla morte di Yosvani Muñoz, un cittadino di 41 anni, nella località cubana di Pinar del Río, per l’impatto di una pietra.

Notizie »

Muore bambino guatemalteco che immigrava negli USA alla ricerca di denaro per curare sua madre

La guatemalteca Cipriana Juarez, prostrata a letto, ha segnalato che suo figlio Gilberto le ha detto che voleva guadagnare denaro per aiutarla. Foto: LUIS SOTO/AP

Con lo scopo di ottenere il denaro necessario per curare l’epilessia di sua madre, Gilberto Francisco Ramos Juarez, un bambino guatemalteco, ha deciso di intraprendere un viaggio negli USA, ma è morto passando nel deserto del Texas, apparentemente per insolazione.

Notizie »

Claudio Abbado, Maestro a Cuba e in Venezuela

L'ultimo concerto di Claudio Abbado è stato al Festival di Lucerna nel 2013. Foto EFE

Il maestro Claudio Abbado, scomparso a Bologna a ottant'anni, non solo è stato uno dei più grandi direttori d'orchestra del mondo ma anche uomo di cultura a tutto tondo particolarmente sensibile al lato sociale e umano dell'arte musicale. Quindi, oltre alla grande carriera concertistica e alle famose direzioni storiche alla Scala di Milano o coi Berliner Filarmoniker, oggi vogliamo ricordare qui due speciali attività negli ultimi dieci anni portate a conclusione da Abbado a Cuba e in Venezuela che, pare, siano poco tenute a mente da grande stampa e tv italiane.

Notizie »

Migliaia di palestinesi commemorano anniversario della morte di Arafat

Arafat

L’11 novembre 2004, con 75 anni di età, il leader palestinese Yaser Arafat moriva in un ospedale francese, dopo soffrire una malattia che non è mai stata chiaramente definita. Questa giornata triste per Palestina è stata commemorata questo lunedì in distinte città, dove migliaia di persone sono uscite sulle strade trasportando ritratti del leader palestinese ed ondeggiando l’insegna di Palestina.

Notizie »

Le ultime confessioni di un dittatore

Jorge Rafael Videla

Nel febbraio del 2012, la rivista spagnola Cambio16 ha pubblicato un reportage su Jorge Rafael Videla, fatto dal sociologo Ricardo Angoso. In una nota successiva, il giornalista Horacio Verbitsky sottolineò l’ “enorme valore storico” di quell’intervista nella quale il dittatore rivendicò l’azionare delle forze armate, parlò dell’appoggio al golpe di alcuni partiti politici e della Chiesa Cattolica, ed ha considerato che gli indulti di Carlos Menem corressero l’ “errore” di condannare la repressione di Stato.

Notizie »

Arafat morì a causa di una sostanza tossica, confermano gli investigatori

arafat1

L’ ex presidente palestinese Yasser Arafat morì avvelenato da una sostanza tossica sconosciuta, indicò il direttore del comitato medico che ricerca le cause della morte, il giordano Abdulá Al Bashir. Al Bashir disse in una conferenza stampa in Cisgiordania che i rapporti medici furono incapaci di diagnosticare la malattia che mise fine alla vita di Arafat, ma che le prove suggeriscono che venne avvelenato con una sostanza tossica, anche se non si hanno evidenze per sostenere tale ipotesi.

Notizie »

Israele tace di fronte al presunto avvelenamento di Yasser Arafat

arafat

Le autorità israeliane hanno optato per il silenzio, dopo la decisione dell’Autorità Nazionale Palestinese (ANP) di riesumare i resti del leader palestinese, Yasser Arafat, dovuta alle evidenze scientifiche che indicano che fu avvelenato.