Articoli su indulto

Notizie »

Figlia di Oscar Lopez ringrazia per l’appoggio di Cuba nella liberazione di suo padre

Clarisa-Lopes-Ramos-fotografia-R.-Frontera-Nieves-580x452

“Sono la figlia più fortunata del mondo perché ho il padre più meraviglioso, più amoroso, più sensibile e più solidale, è stato lui che mi insegnò a resistere ed a lottare”. “Il mio Papà mi espresse la sua gratitudine e molto enfaticamente voleva che lo manifestassi pubblicamente, a tutto il popolo portoricano, il popolo latinoamericano e specialmente a Cuba, a Venezuela ed a Nicaragua”. Queste sono frasi di Clarisa Lopez Ramos, figlia del prigioniero politico portoricano Oscar Lopez Rivera, durante la conferenza stampa relazionata alla commutazione di sentenza concessa dal presidente statunitense Barack Obama, al portoricano. Oscar sarà scarcerato non dopo il 17 maggio 2017.

Notizie »

Obama concede l’indulto al carcerato politico portoricano Oscar Lopez Rivera

oscar-lopez-rivera-2

Il Governo degli Stati Uniti annunciò ieri la liberazione di Oscar Lopez Rivera, imprigionato nel paese nordamericano da 36 anni per la sua lotta per l’indipendenza di Portorico. Il presidente uscente degli USA, Barack Obama, ha concesso il perdono a Lopez Rivera e commutò la sua condanna a prigione che terminerà il prossimo 17 maggio, secondo una fonte della Casa Bianca, consultata dall’agenzia EFE.

Notizie »

Obama mente rispetto al caso Snowden, assicura WikiLeaks

snowden

WikiLeaks ha accusato il presidente uscente degli USA, Barack Obama di mentire in relazione alla sua eventuale amnistia di Edward Snowden. “Quando Obama dice che ‘non può’ perdonare Snowden, non dice la verità e sa che non dice la verità”, afferma in Twitter l’organizzazione nel suo account ufficiale.

Notizie »

Conclusioni preliminari della Commissione Internazionale di Investigazione sul Caso dei Cinque

È conveniente che siano esposte alla conoscenza pubblica le considerazioni preliminari di questa udienza, un’udienza che potrebbe contribuire al compimento dei diritti umani, in generale, ed ai diritti di un giudizio giusto, in questione, di Cinque esseri umani cubani. Tutte queste persone sono cittadini cubani: il Sig. Gerardo Hernandez Nordelo, il Sig. Ramon Labañino Salazar, il Sig. Antonio Guerrero Rodriguez, il Sig. Fernando Gonzalez Llort, ed il Sig. Renè Gonzalez; tutti condannati negli Stati Uniti d’America nel 2001 per certi delitti relazionati con la sicurezza dello Stato. Il Sig. Hernandez è stato condannato inoltre di cospirazione per commettere assassinio.

Notizie »

Ex presidentessa panamense si riunisce con i terroristi a Miami

Posada Carriles e l'ex presidentessa del Panamà

L’integrità etica dell’ex presidentessa del Panama è discussa oggi dagli analisti dopo il suo incontro col terrorista Luis Posada Carriles ed altri estremisti della comunità anticubana a Miami, in Florida. Moscoso ha condiviso ieri un programma della radio insieme a Santiago Alvarez, Gaspar Jimenez Escobedo, Pedro Remon Perez ed il giornalista della radio Armando Perez Roura, ha riportato il sito digitale Cubadebate.

Notizie »

Adesso sì, ha esagerato “El Nuevo Herald”

Heraldcubadebate

Sconcertato per la ripercussione dell’indulto a oltre 2900 prigionieri a Cuba, il quotidiano “El Nuevo Herald” non sa che cosa inventare. Il principale giornale ispano di Miami ha collocato in prima pagina questo 28 dicembre una notizia costruita con le speculazioni di uno dei mitomani pagati dagli USA a Cuba e l’ha illustrata con l’immagine di un carcere chiuso da più di 40 anni, giusto quando è da mesi che si nega l’esistenza di carcerati di coscienza a Cuba, perfino Amnesty International e la Chiesa cattolica considerano concluso il processo che condusse alla scarcerazione di più di cento condannati per cospirare col governo nordamericano contro le autorità cubane.

Notizie »

Divulgano a Cuba i nomi dei beneficiati dall’indulto

Raulcubadebate

Lo Stato cubano divulgò oggi sulla Gazzetta Ufficiale i nomi e le cause dei più di due mila 900 beneficati dall’indulto che annunciò alcuni giorni fa il presidente Raul Castro. La Gazzetta straordinaria numero 47 pubblica il Decreto con l’annesso delle persone sanzionate che il Governo ha deciso perdonare in maniera totale e definitiva.